ascolta live streaming 
Home / News / 23ª edizione Giornate FAI di Primavera in FVG

23ª edizione Giornate FAI di Primavera in FVG

Tutto è pronto per la 23ª edizione della Giornata FAI di Primavera, evento a sostegno dell’arte, della cultura e della natura dedicato a tutti coloro cui stanno a cuore le bellezze del nostro Paese, che si svolgerà in Friuli Venezia Giulia, come nel resto d’Italia, domani sabato 21 e domenica 22 marzo, coinvolgendo 6 località, 21 beni, 4 delegazioni, 130 volontari e 800 Apprendisti Ciceroni®, per un evento che l’anno scorso ha coinvolto in regione quasi 23.000 visitatori.Un appuntamento speciale, che coinvolge il cuore e la mente e che una volta all’anno è capace di far sentire ogni partecipante parte di una collettività che si riconosce nella cultura del nostro Paese. Un evento fatto dall’incontro tra tante storie diverse che raccontano un’unica grande storia, la nostra, attraverso capolavori dell’arte, ambienti meravigliosi e luoghi apparentemente familiari eppure sorprendenti. Una grande mobilitazione popolare che è diventata nel tempo irrinunciabile per centinaia di migliaia di italiani e che ha coinvolto finora in Italia 7.800.000 persone, con l’apertura di luoghi spesso inaccessibili e per l’occasione eccezionalmente a disposizione del pubblico, con visite guidate che svelano quanto di prezioso ci circonda.La Giornata FAI di Primavera è l’unica manifestazione che ha la capacità di coinvolgere un numero così grande di persone interessate al patrimonio storico, culturale, artistico e naturalistico italiano ed esalta la nostra identità” afferma Tiziana Sandrinelli, Presidente Regionale del FAI per il Friuli Venezia Giulia. Ogni anno quest’iniziativa ci fa scoprire “tifosi” del nostro Paese, ci spinge a una partecipazione attiva e ci mette direttamente in contatto con tante bellezze nascoste. Il FAI valorizza un patrimonio unico al mondo. E ci spinge ad agire per far sì che questo patrimonio venga tutelato e non corra il rischio di andare perso per sempre.In Friuli Venezia Giulia, verranno aperti i seguenti beni:
in Provincia di Trieste, a Trieste
“Trieste 1914. Metamorfosi di una città di confine”Ex Ospedale Militare
Caffè San Marco
Stazione Centrale
Orario: Sabato 21, ore 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00 e Domenica 22, ore 10.00 – 18.00Appuntamento riservato solo ai soci FAI su prenotazione: Faro della Vittoria
Orario: Domenica 22, ore 15.00 – 17.00

In Provincia di Gorizia, a Gorizia:
Palazzo ex Banca d’Italia
Orario: Sabato 21, ore 14.00-18.00 – Domenica 22, ore 10.00 – 18.00
In Provincia di Pordenone, a Pordenone
“Riscopriamo il Medioevo a Pordenone”
Ex Convento di San Francesco (XIV secolo) e il Castello
Chiesa del Cristo (XIV secolo) e l’Ospedale dei Battuti
L’Antica Contrada, “URBS PICTA” – Percorso descrittivo in Corso Vittorio Emanuele
Orario: Sabato 21 e Domenica 22, ore 10.30 – 12.30 / 14.30 – 17.30
Palazzo Badini XVI sec
Orario: Sabato 21 ore 10.30 – 12.30 / 14.30 – 17.30 e Domenica 22, ore 10.30 – 12.30Appuntamenti riservati solo ai soci FAI:
Palazzo Stolfi (appendice de L’Antica Contrada, “URBS PICTA” – Percorso descrittivo in Corso Vittorio Emanuele)
Orario: Sabato 21 e Domenica 22, ore 10.30 – 12.30 / 14.30 – 17.30 su prenotazione
Palazzo Badini XVI sec
Orario: Venerdì 20 ore 16.30 su prenotazione


In Provincia di Udine, a Udine
“Piazza I°Maggio: tra architettura e paesaggio”

Studio Valle
Sistemazione di casa Biasutti – esterno
Rifugio Antiaereo
Palazzo Cappellani
Palazzo Generale Cantore – esterno
Liceo Classico Stellini – esterno
Palazzo Antonini (ex Banca d’Italia)
Orario: Sabato 21, Domenica 22, ore 10.00 – 17.30
Basilica B.V. Delle Grazie
Orario: Interno/esterno: Sabato 21, ore 13.00, Domenica 22, ore 14.00 – 17.30

Appuntamenti riservati solo ai soci FAI su prenotazione:
Studio Valle
Orario: Venerdì 20, ore 16.00 – 18.00


In Provincia di Udine, a Cividale del Friuli
Convitto Nazionale Paolo Diacono
Orario: Sabato 21, Domenica 22, ore 10.00 – 18.00

Appuntamenti riservati solo ai soci FAI:
Villa Odorico di Lenardo a Cividale del Friuli
Orario: Sabato 21 e Domenica 22: ore 11.00/12.00/14.00/15.00/17.00


In Provincia di Udine, a Palmanova
Palazzo del Provveditore delle Armi
Orario: Sabato21, Domenica 22, ore 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00

in Provincia di Udine, a Santa Maria La Longa
Chiesetta Campestre di San Giuseppe a Santa Maria La Longa
Orario: Sabato 21 e Domenica 22, ore 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00

Palazzo Mauroner a Santa Maria La Longa
Orario: Sabato 21, Domenica 22, ore 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00

SOSTIENI LA FONDAZIONE
Le Giornate FAI di Primavera, oltre a essere un momento di incontro prezioso ed emozionante tra il FAI e la gente, sono anche un’importante occasione di condivisione degli obiettivi e della missione della Fondazione. Tutti possono dare il loro sostegno attraverso l’iscrizione annuale (vale tutto l’anno per avere sconti, omaggi e opportunità e in occasione delle Giornate FAI di Primavera per visite esclusive e per corsie preferenziali), oppure con un contributo libero, o ancora con l’invio di un SMS solidale al numero 45507, attivo dal 16 al 22 marzo. Si potranno donare 2 euro da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce o 2 euro con chiamata da rete fissa Vodafone, Teletu e TWT oppure 5 o 10 euro con chiamata da rete fissa Telecom Italia, Infostrada e Fastweb.

Per l’elenco completo delle aperture delle Giornate FAI consultare il sito www.giornatefai.it

Prova anche

Biofesta, il Festival dei prodotti locali e biologici regionali

Si stanno scaldando i fornelli per la diciassettesima edizione della “Biofesta” organizzata dalla Pro Loco …