ascolta live streaming 
Ultime Notizie
Home / News / 32° Premio Sergio Amidei

32° Premio Sergio Amidei

Al via oggi 19 luglio al Palazzo del Cinema e al Parco di Villa Coronini Cronberg di Gorizia la 32° edizione del Premio Sergio Amidei – Premio Internazionale alla Migliore Sceneggiatura Cinematografica.
Presentato ufficialmente lo scorso 2 luglio durante un’affollata conferenza stampa alla presenza di Marco Risi, l’Amidei rinnova anche per l’edizione 2013 un calendario di proiezioni e un programma modulati alternando nomi internazionali del cinema come Patrice Leconte – ospite tra i più attesi – ad approfondimenti nel cinema indipendente con Tonino De Bernardi, da omaggi a grandi Autori del cinema italiano come Alberto Sordi a dieci anni dalla sua morte a nuovi riconoscimenti come il Premio Sergio Amidei alla Cultura Cinematografica istituito con l’ambizione di omaggiare gli intelletuali vicini alla settima arte che hanno illuminato, divulgato, avvicinato il cinema al pubblico e agli spettatori.
E’ questo il caso di Vieri Razzini – elegante signore che dai programmi RAI ha saputo far evolvere la sua carriera verso i territori della critica, della curatela e della distributore per la Teodora – intuendo e anticipando i cambiamenti dell’era digitale. Un’evoluzione sostenuta da grande passione e un importante credo: fa conoscere a molti ciò che altrimenti sarebbe rimasto interesse di pocchi interpretando al meglio, prima da programmatore poi da distributore, lo spirito pedagogico e artistico della tv e dei cicli di DVD d’essais.

Una vita per il cinema che il Premio Amidei ha chiesto a Vieri Razzini di portare al festival programmando la prima giornata di proiezioni, il 19 luglio. Le scelte non avrebbero potuto essere più coerenti, dal primo film distribuito da Teodora, il bellissimo La cienaga di Lucrecia Martel fino al capolavoro di Lubitsch, To Be or Not To Be, riproposto coraggiosamente – e con ottimo riscontro di pubblico – nelle sale di prima visione quest’anno.
Dopo le proiezioni, alle 19 nella Sala 2 del Kinemax, Vieri Razzini incontrerà il pubblico dell’Amidei e ritirerà il Premio Amidei alla Cultura Cinematografica 2013. Modererà l’incontro il coordinatore artistico del festival Roy Menarini.

Come la tradizione la prima giornata dell’Amidei non poteva non aprirsi all’insegna dei più piccoli. Sarà infatti l’Amidei Kids a dare il via alleproiezioni mattutine, alle ore 10.30, con il film Ernest e Celestine che verrà riproposto anche nel primo pomeriggio, alle 15.30, a conferma dell’ottimo riscontro da parte del pubblico di giovani e giovanissimi.

Con La bottega dei suicidi, film d’animazione previsto alle 17 nelle Sala 3 del Kinemax, si aprirà ufficialmente la sezione dedicata a Patrice Leconte. Insignito del Premio all’Opera d’Autore 2013, il regista e sceneggiatore francese incontrerà il pubblico dell’Amidei e ritirerà il premio sabato 20 luglio in occasione della giornata a lui dedicata.

A chiudere la prima giornata di proiezioni il film Viaggio sola di Maria Sole Tognazzi,  primo film in concorso per il Premio Internazionale alla Migliore Sceneggiatura Sergio Amidei che ritorna come ogni anno alla sera al Parco Corononini Cronberg, seconda lussureggiante location del festival.
Distribuito dalla Teodora, il film sarà introdotto da Vieri Razzini.
In corsa per il premio anche Argo, Come un tuono, Il Sospetto, Il figlio dell’altra, La città ideale, La migliore offerta e Miele selezionati dalla giuria composta dai registi Ettore Scola, Franco Giraldi, e Marco Risi, dagli sceneggiatori Francesco Bruni, Massimo Gaudioso, dalla produttrice Silvia D’Amico e dall’attrice Giovanna Ralli.