Home / News / A Trieste nasce la Fondazione Colonna, una nuova realtà al servizio della disabilità

A Trieste nasce la Fondazione Colonna, una nuova realtà al servizio della disabilità

La Fondazione Durante e dopo di noi – Donna Colonna dei Principi di Stigliano è nata dalla volontà del Comune di Trieste insieme agli altri Comuni del territorio (Comune di Muggia, Comune di Duino-Aurisina, Comune di San Dorligo), oltre ad ASP e Associazioni cittadine, di unire forze e professionalità, per potenziare e sostenere i servizi alle disabilità. La Fondazione Colonna, la cui presidenza è stata affidata a Valter Mahnic, lavorerà in modo complementare e in sinergia con i vari soggetti del territorio operanti in questo ambito per coordinare le azioni propedeutiche alla costruzione del miglior progetto di vita possibile per le persone con disabilità. Dalla Fondazione Colonna si potrà ricevere ascolto e alte competenze per trovare una risposta completa alle personali e specifiche necessità. La Fondazione vuole dare un supporto concreto per trovare assieme alle famiglie le risposte più adatte ai bisogni della persona disabile e per riuscire ad utilizzare al meglio i molteplici servizi sociosanitari che vengono erogati dalle istituzioni (Comune e Asugi in primis) sul territorio cittadino: soluzioni non uniformi e standardizzate, ma tarate sulla base della specifica difficoltà della persona e finalizzate sempre al raggiungimento del maggior grado di autonomia possibile, commisurata all’età e al tipo di disabilità. Inoltre, affidandosi alla Fondazione Colonna e alle competenze dei professionisti che la costituiscono, le famiglie che si prendono cura dei parenti disabili potranno programmare un progetto di vita a lungo termine, che possa restituire fiducia e serenità a tutto il nucleo familiare e tutelare i diritti delle persone disabili lungo tutto il loro percorso di vita, sia in presenza di un contesto familiare di riferimento, sia nella prospettiva del venir meno del sostegno e dell’accudimento da parte dei propri cari.

La Fondazione Colonna è l’ambizioso punto d’arrivo di un percorso d’innovazione del sistema dei servizi in favore delle persone con disabilità, volto ad aumentarne l’appropriatezza, la qualità e l’equità, nelle loro varie forme: residenziali, semiresidenziali, convivenze e housing protetto. La sua funzione, fra l’altro, di collettore dei lasciti testamentari è diretta a garantire una gestione efficiente e scrupolosa del patrimonio dei privati, complementare all’azione del pubblico, a garanzia della copertura finanziaria per l’eccellenza dei servizi, al fine di garantire dignità e una buona qualità di vita anche a chi non ha disponibilità di risorse proprie. Per un genitore è fondamentale sapere che, facendo confluire tutto o parte del proprio patrimonio a questo soggetto, ha la garanzia concreta che il percorso assistenziale a favore dei propri figli non verrà interrotto con forme estreme di istituzionalizzazione.

Il Consiglio di amministrazione è formato da persone con sensibilità ed esperienza personale nell’ambito della disabilità: il presidente Valter Mahnic e i consiglieri Antonella Clarich, Isabella D’eliso, Fulvio Farneti, Elena Gianello, Luigi Mattiussi, Matteo Morgia, Hubert Perfler e Maurizio Pessato.

La Fondazione è operativa con la sua sede aperta al pubblico in via Mazzini 25 presso l’Assessorato alle Politiche Sociali Comune di Trieste. Per avere informazioni si può consultare sia il sito web della Fondazione www.fondazionecolonnats.it, sia la pagina Facebook FondazioneColonnaTrieste o contattare i referenti telefonicamente al numero 040 6757052 o via e-mail [email protected]

Ai nostri microfoni ad approfondire tutte le attività della Fondazione il Presidente Valter Mahnic:

Prova anche

Il depuratore di Servola apre le sue porte ai cittadini

Lo sapevate che Trieste ha l’unico depuratore al mondo che…”parla con il mare” e che …

Friuli Venezia Giulia: dalla mezzanotte di oggi in vigore la nuova ordinanza

Il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga ha illustrato oggi la nuova ordinanza anti-Covid …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + 6 =