Home / News / Cultura Spettacoli / A Udine la nuova nuova produzione delle Nozze di Figaro

A Udine la nuova nuova produzione delle Nozze di Figaro

C’è grande attesa per la prima nazionale de Le nozze di Figaro” di Wolfgang Amadeus Mozart, la nuova produzione della Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine che andrà in scena domenica 13 febbraio alle ore 16.00 (un’anteprima per le scuole è in programma sabato 12 febbraio alle 10.00). Sul palcoscenico, diretti da Marco Feruglio, un cast di artisti di fama internazionale e alcune eccellenze vocali del nostro territorio. Impegnate nell’esecuzione della splendida partitura mozartiana saranno l’Orchestra di Padova e del Veneto e il Coro del Friuli Venezia Giulia: la prima ha al suo attivo collaborazioni con i nomi più illustri del concertismo internazionale; il secondo, preparato da Cristiano Dell’Oste, è costantemente inserito nei cartelloni dei più prestigiosi teatri e festival e forte di successi in Italia e all’estero. La regia, le scene e i costumi portano la firma illustre di Ivan Stefanutti. Il progetto è frutto  della sinergia con importanti realtà imprenditoriali, economiche e culturali del Friuli Venezia Giulia. Partner nella produzione dell’opera sono l’ISIS Malignani. il Conservatorio “Jacopo Tomadini” di Udine e il Conservatorio “Giuseppe Tartini” di Trieste.

Due gli  appuntamenti del ciclo di conferenze “Prima dell’Opera” che intende offrire a tutti gli appassionati di musica lirica la possibilità di entrare nel merito del capolavoro mozartiano e di conoscerne più da vicino i protagonisti.

Venerdì 11 febbraio alle 17.30 è in programma La folle giornata che cambiò il cuore degli uomini a cura di Angelo Foletto, musicologo e critico musicale, autore e conduttore di trasmissioni radio televisive.

Sabato 12 febbraio alle 17.30, il direttore e maestro concertatore Marco Feruglio, il regista, scenografo e costumista Ivan Stefanutti e la Compagnia di Canto della produzione de Le nozze di Figaro saranno protagonisti di un incontro coordinato e condotto da Omar Monestier, direttore del Messaggero Veneto e Il Piccolo.

L’ingresso alle conferenze è gratuito, fino a esaurimento dei posti disponibili. È consigliata la registrazione anticipata, scrivendo a [email protected] indicando nome, cognome, numero di cellulare e indirizzo e-mail di ciascun partecipante.

Ad approfondire gli appuntamenti ai microfoni di Monica Ferri per Teatralmente Marco Feruglio. Qui il podcast dell’intervista:

Prova anche

Udine, l’ex area Dormisch da birrificio a spazio di formazione per i giovani

Nuovi spazi per il futuro a Udine, nell’area dell’ex birrificio Dormisch grazie a un ambizioso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

9 + otto =