Home / News / Al Rossetti le chitarre acustiche dei 40 Fingers

Al Rossetti le chitarre acustiche dei 40 Fingers

Saranno i 40 Fingers a tenere mercoledì  29 dicembre al Politeama Rossetti  il concerto di fine anno. I quattro, triestini,  sono la nuova rivelazione internazionale del crossover con le loro sensazionali rivisitazioni e riarrangiamenti per quattro chitarre acustiche di celebri brani rock, pop, colonne sonore del cinema e delle serie tv: da “Bohemian Rhapsody” al rock di “Sultans of Swing” dei Dire Straits e “Hotel California” degli Eagles, passando per il pop di “Africa” dei Toto e la ballatona “Tears in Heaven” di Eric Clapton, fino ad arrivare alle colonne sonore della Disney, di Star Wars, Harry Potter e Game of Thrones.

Il successo dei 40 Fingers, che si stanno facendo conoscere e apprezzare in tutto il mondo, nasce dalla rete con più di 50 milioni di views sui loro canali ufficiali e ben presto ha fatto il giro del mondo fino a conquistare il sostegno dei Queen che hanno condiviso la versione di “Bohemian Rhapsody” del quartetto italiano sul loro sito ufficiale mentre Andrea Bocelli  li ha coinvolti nel suo nuovo documentario The Journey, la cui uscita è prevista prossimamente nelle tv americane.

Nei giorni scorsi hanno pubblicato due nuovi emozionanti videoclip rivisitando per quattro chitarre due grandi classici: Hallelujah (videoclip https://bit.ly/40fhallelujah) e Amazing Grace (videoclip https://bit.ly/40famazing). I quattro triestini suoneranno dal vivo tutti i brani più amati e ascoltati dal pubblico.

I 40 Fingers non si sono fermati nemmeno durante il lockdown dello scorso anno e proprio lo scorso dicembre sul palco del Rossetti, che era chiuso al pubblico, diedero vita a “Guitar Rhapsody”, ovvero un sensazionale concerto in streaming con una produzione visiva altamente spettacolare ideata da alcuni tra i migliori light designer europei che andò in onda su LiveNow con più di 40 paesi del mondo collegati (link video https://bit.ly/40flive).

Nel 2021 i 40 Fingers hanno potuto finalmente tornare a esibirsi dal vivo in presenza, da protagonisti assoluti del Guitar Art Festival di Belgrado, poi hanno suonato in Croazia, Slovacchia, Germania e ora finalmente possono tornare dal vivo anche nella propria città con un concerto speciale che sarà un viaggio musicale senza confini linguistici e geografici attraverso una scaletta che spazierà a 360 gradi tra i generi, unendo tutti gli amanti della buona musica.

I biglietti per il concerto sono in vendita online su Ticketone.it, Vivaticket.it, nei punti vendita autorizzati e alle biglietterie del teatro. Tutte le informazioni sono consultabili sul sito www.vignapr.it

Prova anche

Vinicio Capossela al Teatro Rossetti

Il cantautore, ri-trovatore, immaginatore, Vinicio Capossela,  uno dei più influenti e apprezzati musicisti italiani, sale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

11 + tredici =