Cultura Spettacoli

Al Teatro Sloveno si inizia con “Un secolo di musical”

today24 Settembre 2020

Sfondo
share close
AD

Venerdì 25 settembre alle 20.30 il Teatro Stabile Sloveno inizia la nuova stagione e apre, a Trieste, le porte del teatro di via Petronio. In programma  un grande evento, un tuffo nei capolavori  della storia del teatro musicale. “Un secolo di musical”, questo il titolo, è una coproduzione del Teatro sloveno triestino, del Teatro di Capodistria e del Teatro nazionale di Nova Gorica. Presentato in anteprima al Festival estivo del Litorale a Capodistria, avvia ora la sua tournée tra Italia e Slovenia. Trenta grandi successi che hanno segnato la storia del genere musical in una particolare proposta. Non si tratterà infatti di un concerto, dato che grazie alle videoproiezioni che creano l’ambientazione e al ricco cambio di costumi, ogni numero è inserito nel contesto del musical dal quale è tratto. Dalla dimensione epica di Evita alle impressioni gotiche dei Miserabili o del Fantasma dell’Opera, fino alle atmosfere fiabesche di Mary Poppins e Aladdin, passando per West Side Story, Jesus Christ Superstar, Cabaret, Il fantasma dell’opera, Porgy and Bess, Mary Poppins, Aladdin, The Lion King e Moulin Rouge, il caleidoscopio di brani accompagnerà gli spettatori attraverso mondi musicali diversi, in compagnia di personaggi amatissimi e con un florilegio di grandi hit. L’ideazione e la regia dello spettacolo sono a cura di Stanislav Moša, artista di riferimento per il genere musical nell’Europa centrale, mentre la direzione musicale è affidata al compositore e arrangiatore Patrik Greblo, che in questo spettacolo si esibirà anche nei ruoli di narratore e cantante. Lo show prevede musica, canto e danza dal vivo con la popolare cantante pop slovena Tinkara Kova?, l’idolo dei musical sui palcoscenici della Repubblica Ceca Petr Gazdik, gli attori del Teatro Stabile Sloveno Lara Komar e Primož Forte, gli attori e cantanti triestini che lavorano nella compagnia stabile del Teatro nazionale di Nova Gorica. Sono previsti sovratitoli in italiano sia per le brevi narrazioni di raccordo che per i brani musicali, tutti interpretati nella versione originale in inglese. La band che suonerà dal vivo sarà composta da Patrik Greblo, Boštjan Grabnar e Klemen Kotar.

La nuova stagione si svolge nel rispetto delle nuove norme distanziamento sociale e utilizzo di dispositivi di sicurezza. Al momento della prenotazione è necessario fornire anche il numero di telefono per motivi di tracciabilità. Visto il numero ridotto di posti, il teatro consiglia di prenotare i biglietti con un anticipo superiore rispetto alle stagioni precedenti.
Repliche sino all’11 ottobre.

 

Scritto da: Monica Ferri

Rate it

Articolo precedente

In evidenza

Triskell 2020 – Il programma di giovedì 24 settembre

Dopo il successo del concerto di martedì ritornano sul palco i due musicisti del Ragnarok Duo, questa volta insieme alla band degli Alban Fùam. I cinque musicisti saliranno sul palco del Triskell, il festival celtico del Friuli Venezia Giulia che si terrà fino al 27 settembre al Boschetto del Ferdinandeo, alle 21.30 per proporre una serata dalle sonorità Irish fuse con le influenze del folk contemporaneo e del bluegrass. Nuovi […]

today24 Settembre 2020

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

cinque + 8 =


0%