Home / News / Cultura Spettacoli / Al via a Villa De Claricini “Dante in musica”

Al via a Villa De Claricini “Dante in musica”

Si apre domenica 27 giugno a  nel giardino d’onore di Villa de Claricini Dornpacher di Bottenicco di Moimacco la rassegna “L’armonia delle sfere Dante e la musica dal Trecento al mondo contemporaneo”. Fra giugno e settembre  cinque i concerti in programma per un articolato percorso musicale che ci condurrà dal Trecento ai giorni nostri, con riletture e aperture ai linguaggi contemporanei

La rassegna , che ha tre anni di vita, ruota quest’anno attorno al tema di Dante per la presenza costante della musica in tutta la Divina Commedia. A partire da giugno verranno eseguiti alcuni dei capolavori più significativi, ispirati dai potenti versi danteschi dal Trecento ai nostri giorni che si alterneranno a composizioni  commissionate per l’occasione con organici diversi, a testimonianza dell’attualità del messaggio dantesco e delle sue possibili riletture e aperture ai linguaggi contemporanei.

Per il primo appuntamento di giugno  a esibirsi sarà l’Orchestra di Fiati del Conservatorio statale di musica Jacopo Tomadini di Udine, compagine di 52 elementi diretta dal maestro Marco Somadossi. Il programma della serata prevederà in apertura l’esecuzione in prima assoluta de “Le tre Metamorfosi” di Alberto Zenarolla, composizione ispirata al 25mo Canto dell’Inferno dantesco. A seguire, le divertenti e vivaci atmosfere del “Gianni Schicchi” di Giacomo Puccini, basato su un episodio del 30mo Canto dell’Inferno e, per concludere, l’esecuzione della sinfonia  “La Divina Commedia” per banda di Robert William Smith, uno dei più popolari e prolifici compositori americani contemporanei.

Con cinque concerti in programma fra giugno e settembre, “Dante in musica  – L’armonia delle sfere” è uno dei percorsi di maggiore rilievo del programma di iniziative “Tutte quelle vive luci” promosso per celebrare il 700mo anno della morte di Dante Alighieri e il 50mo anniversario della Fondazione de Claricini Dornpacher. La rassegna, con la direzione artistica di   Flavia Brunetto, è realizzata dalla Fondazione de Claricini Dornpacher, il Conservatorio Statale di Musica Jacopo Tomadini di Udine, l’Accademia di studi pianistici “Antonio Ricci” e Mittelfest.

Per informazioni e acquisto dei biglietti cliccare sul link https://bit.ly/3gGN2Wz oppure telefonare al numero 0432 733234

Prova anche

Weekend di teatro al Bratuz

Quando il teatro e la cultura si presentano anche in un formato pensato appositamente per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + 15 =