Home / News / Cultura Spettacoli / Al via con Alvarez e Siri l’Attività Artistica Autunno 2020 del TeatroVerdiTS

Al via con Alvarez e Siri l’Attività Artistica Autunno 2020 del TeatroVerdiTS

Domenica 13 settembre, con inizio alle ore 18, si apre a Trieste l’annunciata Attività Artistica Autunno 2020 della Fondazione Lirica Giuseppe Verdi di Trieste. L’avvio  è uno di quegli appuntamenti  irrinunciabili  per gli amanti della lirica. Ritornano a Trieste per l’occasione Marcelo Álvarez – tenore argentino di fama internazionale che ha calcato i palcoscenici più importanti del mondo – e la soprano uruguaiano Maria José Siri fra i maggiori soprani di oggi, vincitrice nel 2017 dell’Oscar della Lirica quale Miglior Soprano. Saliranno sul palco diretti –  dal M° Jordi Bernàcer – assieme all’Orchestra e al Coro della Fondazione (M° del Coro Francesca Tosi.  Entrambi sono già stati acclamati ospiti del TeatroVerdiTS. Álvarez fu il Duca di Mantova in Rigoletto nel 1996 e Sir Edgardo di Ravenswood in Lucia di Lammermoor nel 1999. A Trieste debuttó nel Werther, ruolo che portò poi nei maggiori teatri del mondo.
Dal canto suo, Maria José Siri, fu l’ammirata Lucrezia Contarini nel 2011 ne I due Foscari. Recentemente i due grandi artisti hanno cantato assieme: lo scorso agosto nel Puccini Gala all’Arena di Verona, in Manon Lescaut nel 2019 alla Scala di Milano, diretti dal M° Riccardo Chailly e, nel 2017, in Andrea Chénier alla Deutsche Oper di Berlino (M° Ivan Repusic). Sarà davvero interessante ascoltarli, con l’Orchestra e il Coro della Fondazione,
In turno unico e senza intervallo saranno proposte alcune tra le più belle pagine operistiche create tra Ottocento e Novecento dai maggiori compositori dell’epoca, in un’elegante alternanza tra celebri arie d’opera, sinfonie e brani corali che spazia da Verdi a Puccini passando per Cilea, Massenet, Giordano. Il concerto d’apertura dell’Attività Artistica Autunno 2020 sarà diretto dal M° JordiBernàcer anziché dal M° Francesco Ivan Ciampa, che non potrà essere a Trieste a causa di un grave lutto familiare. Jordi Bernàcer, assistente di Lorin Maazel, è dal 2015 Resident Conductor alla San Francisco Opera. Collabora tra gli altri con Riccardo Chailly e Zubin Mehta e dirige frequentemente oltre l’Orchestra Nazionale di Spagna,  molte orchestre in tutto il mondo dalle San Francisco Opera e Los Angeles Opera, al Teatro Mariinski di San Pietroburgo. In Italia ha già diretto  “Arturo Toscanini” di Parma, le Orchestre del Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro San Carlo di Napoli, Massimo Bellini di Catania. E’ stato ospite di prestigiose istituzioni musicali quali Abu Dhabi Classics, il Festival di musica contemporanea di Alicante, il Festival Mozart de La Coruña, il Festival Internazionale di Santander. Concerti e recite sono stati registrati dalla Radio e dalla Televisione Nazionale Spagnola, la RAI, Abu Dhabi Classic FM.
Il concerto si svolge nel rispetto di tutti i protocolli anti covid19 vigenti e adeguato distanziamento sociale fra le poltrone. I biglietti sono acquistabili domenica da un’ora prima dell’inizio del concerto oppure  tramite il circuito Vivaticket. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito web www.teatroverdi-trieste.com

Per riascoltare l’intervista della nostra inviata Monica Ferri al Maestro Jordi Bernàcer:

Prova anche

Settimana Europea della Mobilità

Una panoramica, una Trieste da scoprirea KM0…Igor Damilano con Alessandra Richetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre + uno =