Home / News / Cultura Spettacoli / Al via Dantedì: numerose le iniziative teatrali

Al via Dantedì: numerose le iniziative teatrali

Per la settimana del Dantedì, che ricorre il 25 marzo data che gli studiosi individuano come inizio del viaggio ultraterreno della Divina Commedia, i teatri del Friuli Venezia Giulia propongono numerose iniziative  culturali per celebrare i 700 anni della morte del Poeta.

Dalle ore 9.00 il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia propone “Vien dietro a me… Un viaggio nella Divina Commedia attraverso i luoghi di Trieste” a cura di Paolo Valerio. Il video in live-streaming gratuito  – fruibile da chiunque ami la bellezza e la meravigliosa lingua dantesca, e dedicato in modo particolare alle scuole  – propone un itinerario attraverso la “Divina Commedia” con protagonisti sette attori della Compagnia Stabile e con la guida di un contemporaneo e sapiente Virgilio, il professor Fabio Romanini del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Trieste. Il professor Romanini ha selezionato passi da canti celeberrimi e da altri inconsueti, ed è il docente stesso a introdurli, affidandone poi l’interpretazione alla compagnia teatrale.

Università di Trieste e Teatro Contrada alle 10.00 saranno on line con il video “Il gioco della zara” realizzato dal Teatro nell’ambito del progetto di divulgazione scientifica  “Dante e l’ammirazione della realtà: un percorso di fisica e matematica tra letteratura e arte”.  Nell’ambito del progetto la Divina Commedia è stata riletta non solo come opera letteraria e artistica, ma anche come fonte di spunti scientifici stimolanti anche nel contesto contemporaneo, esemplificativi di uno sguardo attento sulla realtà che è proprio della scienza moderna. Il Teatro Nuovo Giovanni da Udine propone al pubblico un omaggio speciale al padre della lingua italiana. “Al suon de la sua voce” questo il titolo dei tre ascolti immersivi nella poesia della Divina Commedia di Dante Alighieri, un progetto artistico di Giuseppe Bevilacqua che sarà disponibile liberamente sul sito del Teatro (www.teatroudine.it, sezione podcast) a partire dal 25 marzo. Ogni ascolto, della durata di circa 45 minuti, è dedicato a una CanticaCaratteristica saliente di questo omaggio al padre Dante sarà la possibilità dell’ascolto binaurale, con una spazializzazione del suono registrato di grande suggestione acustica. La lettura dell’attore e regista Giuseppe Bevilacqua, tra i massimi esperti di tecnica vocale in Italia e sensibilissimo interprete dei versi danteschi, – è “spazializzata” grazie al disegno del suono binaurale a cura diAlessandro Sdrigotti e Claudio Parrino. Questo processamento del suono ottiene effetti di grande suggestione acustica, particolarmente adatta ad immaginare i percorsi fisici e metaforici dei versi danteschi, permettendo all’ascoltatore di vivere  l’esperienza.

Prosegue infine “Dante in Love”, il progetto che vede il pubblico del Teatro Comunale di Monfalcone  protagonista di un atto d’amore per il Teatro: dal palcoscenico del Comunale, infatti, abbonati e spettatori leggono il V Canto dell’InfernoLa prossima puntata  on line dai canali social (Facebook e YouTube) sara visibile. venerdì 26 marzo.

Il 26 marzo, infine, alle 18.00 sempre in streaming dal sito www.ilrossetti.it  verrà trasmessa la conversazione di Peter Brown su “L’impatto di Dante sulla cultura inglese”. 

Prova anche

“There Will be blood” apre alla Contrada la rassegna Residenze artistiche

Il programma del progetto di residenze artistiche/artisti nei territori 2021 “Vettori” della Contrada si apre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro + diciannove =