Cultura Spettacoli

Al via la stagione per i 40 anni del CSS DI Udine

today14 Gennaio 2022

Sfondo
share close
AD

Il CSS festeggia la sua Stagione numero 40 e la inaugura il 22 gennaio al TeatroPalamostre con la nuova produzione CSS, A+A Storia di una prima volta diretta dal regista Giuliano Scarpinato, realizzata con il sostegno di Istituto Italiano di Cultura – Parigi. Lo spettacolo con grazia, poesia e adeguata ironia racconta il viaggio di due adolescenti come tanti alla scoperta dell’intimità dove i due protagonisti dovranno destreggiarsi tra falsi miti, paure ed ansie, per giungere insieme a qualcosa di unico, speciale ed irripetibile.

Il Teatro stabile di innovazione del FVG continua dunque nel segno della creatività delle arti sceniche contemporanee, segnando un traguardo importante per una Stagione interamente dedicata, fin dalle sue origini, all’innovazione dei linguaggi artistici. Conosceremo questo nuovo racconto lungo un anno  attraverso 8 spettacoli che continueranno  fino alla primavera, e che tornano a disegnare un progetto artistico di visioni e incontri con formazioni, compagnie e artisti italiani ed europei: Agrupación Señor Serrano, Giuliano ScarpinatoCarrozzeria Orfeo, Tiago Rodrigues, Liv Ferracchiati, Ascanio Celestini, Teresa Ludovico e Emma Dante.

Scritto da: Monica Ferri

Rate it

Articolo precedente

Cultura Spettacoli

It Takes Two: omaggio al musical dal Teatro Rossetti

Thomas Borchert e Navina Heyne, due star internazionali che brillano in importanti produzioni di musical europee, sono i protagonisti al Politeama Rossetti di un concerto incentrato sui più bei duetti della storia del musical. Sabato 15 gennaio, alle 20.30, i due artisti saliranno sul palco per  “It Takes Two”, inserito nel cartellone Musical ed Eventi del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia in esclusiva italiana”. Due voci straordinarie e raffinate quelle […]

today14 Gennaio 2022

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

5 × due =


0%