Home / News / In evidenza / Arca Sgr firma la line honours della Viareggio – Bastia – Viareggio – l’intervista a Furio Benussi

Arca Sgr firma la line honours della Viareggio – Bastia – Viareggio – l’intervista a Furio Benussi

Arca SGR del Fast and Furio Sailing Team conquista la line honours della prima edizione della regata Viareggio – Bastia – Viareggio tagliando il traguardo alle ore 12.52.53 del 15 agosto.

l Maxi 100 azzurro ha scelto di aggiungere un impegno al proprio calendario di regate 2022 rispondendo all’invito della famiglia Moratti che con il Club Nautico Versilia ha assegnato il Trofeo Angelo Moratti (intitolato alla memoria del padre dell’ex Presidente dell’Inter Massimo e nonno di Angelomario ) nella prima edizione di questa regata. Una competizione che, tradotta oggi in termini velici, riprende la storia della Viareggio – Bastia – Viareggio quale sfida inaugurata 60 anni fa e per 30 anni considerata un must per il mondo della motonautica offshore internazionale. Ora a distanza di 30 anni dall’ultima edizione lo stesso percorso di 155 miglia tra la Versilia, la punta nord orientale della Corsica e ritorno vedrà al via alcune tra le migliori imbarcazione a vela da regata di lunghezza superiore ai 16,5 metri. La regata era il main event di un programma di appunatmenti in cui il tema principale sarà quello della ecosostenibilità e dell’economia circolare, filosofia su cui è interamente incentrato tutto il progetto di Arca SGR sia dal punto di vista agonistico che extra agonistico.

Il successo da parte dell’equipaggio di Furio Benussi rispecchia il pronostico della vigilia e ha visto il 100 piedi azzurro regatare sempre ial comando in condizioni di vento molto leggero lungo tutto il percorso in un continuo elastico tra la testa della flotte e gli inseguitori. Arca SGR ha segnato un vantaggio nel corso della regata anche di oltre 10 miglia rispetto agli avversari che però ad ogni buco di vento sono riusciti a colmare quasi totalmente il gap. Arca SGR ha dovuto quindi controllare e accelerare al massimo quando possibile per poter fare sua anche questa ulteriore line honours stagionale (dopo quelle della Regata dei Tre Golfi e della 151 Miglia) conquistando così il Trofeo Angelo Moratti.

Fuiro Benussi, timoniere Arca SGR, intervistato da Barbara Pernar ci racconta in questa intervista della regata e dei programmi futuri del team:

La stagione di regate 2022 di Arca SGR e il progetto ESG del Fast and Furio Sailing team contano sul supporto dei partners: Arca Fondi SGR, SLAM, CiviBank, Foss Marai, Banca Carige, Officine FVG, Dobner, Ca’Sagredo Hotel, Glo, Mood, RH+, Marlin Yacht Paints. The Yard Brisbane.
Il Fast and Furio Sailing Team e Arca Fondi SGR sostengono il messaggio di: One Ocean Foundation, Fondazione Laureus Italia, Il Porto dei Piccoli, Fondazione Io Do Una Mano.

Prova anche

Il depuratore di Servola apre le sue porte ai cittadini

Lo sapevate che Trieste ha l’unico depuratore al mondo che…”parla con il mare” e che …

Libri e Autori a Grado: Veronica Pivetti, Federica Lauto e Giovanni Oliviero Panzetta

All’Isola del Sole continua l’appuntamento con “Libri e autori a Grado” e Salotto in spiaggia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sette + diciannove =