Cultura Spettacoli

Arriva l’irriverente Rocky Horror Show

today4 Dicembre 2016

Sfondo
share close
AD

Arriva a Trieste The Rocky Horror Show, uno dei più attesi musical internazionali.  Approda dal 6 dicembre al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, pronto a confermare lo strano feeling fra una città troppo spesso tacciata di essere severamente “anziana”  e il Rocky.

Il musical cult, tra i piú irriverenti del genere, ritorna per la settima volta dal 1990, nella versione  di Richard O’Brien, e nel allestimento londinese dello scorso anno, nato per celebrare il 40° anniversario dell’uscita dell’omonimo film, firmato dal regista Christopher Luscombe e con un cast estremamente preparato e talentuoso. Vibrante, fresco, energico, così è staro definito dalla stampa inglese questo allestimento, il un capolavoro durevole e accattivante ha sedotto con la sua trasgressività intere generazioni di spettatori. Ha attraversato più di 30 Paesi ed  è stato cantato e recitato in oltre 20 lingue, facendo dei suoi personaggi irriverenti e bizzarri, sempre pronti a scardinare le regole, dei veri fenomeni di costume. E se la trama – nella sua divertente provocazione – è poco più di un pretesto surreale e ironico, il vero nucleo esplosivo dello spettacolo sono le sue travolgenti musiche, i balli e le canzoni in cui ogni artisti trova diversi spunti e ispirazioni, da “Sweet Transvestite”a “Time Warp” e i suoi persoanggi da Frank’n’Furter e Magenta al servo deforme Riff Raff, dal biondo e scultoreo replicante Rocky, all’inquietante dottor Scott ed ai fidanzatini Brad e Janet.

Arriva a Trieste direttamente dal Teatro Sistina a Roma, e rimarrà in scena sino a a sabato 10 dicembre con tutta la sua energia e irriverenza e,  come da rito e tradizione, probabilmente anche al Rossetti non ci sarà da stupirsi se nel corso delle repliche, si vedranno spettatori agghindati in perfetto “stile Rocky”, con calze a rete e improbabili guêpière, pronti a partecipare nei momenti canonici con lanci di riso e ombrelli aperti…

 

Scritto da: Monica Ferri

Rate it

Articolo precedente

News

Radio Chef e i Ravioli della Salute

A RadioChef il mese di dicembre si apre con i Ravioli della Salute con le erbe di campagna della nostra ascoltatrice Barbara. La sua ricetta, ci spiega Barbara,  prevede una preparazione semplice e salutare considerato che sia il tarassaco, sia la pulmonaria, che l'aglio hanno proprietà salutari e decongestionanti. Una ricetta perfetta da presentare in tavola per la famiglia e gli amici in queste giornate d'inverno. Ingredienti per 4 persone […]

today1 Dicembre 2016

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

19 − dieci =


News

Arriva l’irriverente Rocky Horror Show

today4 Dicembre 2016

Sfondo
share close
AD

Arriva a Trieste The Rocky Horror Show, uno dei più attesi musical internazionali.  Approda dal 6 dicembre al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, pronto a confermare lo strano feeling fra una città troppo spesso tacciata di essere severamente “anziana”  e il Rocky.

Il musical cult, tra i piú irriverenti del genere, ritorna per la settima volta dal 1990, nella versione  di Richard O’Brien, e nel allestimento londinese dello scorso anno, nato per celebrare il 40° anniversario dell’uscita dell’omonimo film, firmato dal regista Christopher Luscombe e con un cast estremamente preparato e talentuoso. Vibrante, fresco, energico, così è staro definito dalla stampa inglese questo allestimento, il un capolavoro durevole e accattivante ha sedotto con la sua trasgressività intere generazioni di spettatori. Ha attraversato più di 30 Paesi ed  è stato cantato e recitato in oltre 20 lingue, facendo dei suoi personaggi irriverenti e bizzarri, sempre pronti a scardinare le regole, dei veri fenomeni di costume. E se la trama – nella sua divertente provocazione – è poco più di un pretesto surreale e ironico, il vero nucleo esplosivo dello spettacolo sono le sue travolgenti musiche, i balli e le canzoni in cui ogni artisti trova diversi spunti e ispirazioni, da “Sweet Transvestite”a “Time Warp” e i suoi persoanggi da Frank’n’Furter e Magenta al servo deforme Riff Raff, dal biondo e scultoreo replicante Rocky, all’inquietante dottor Scott ed ai fidanzatini Brad e Janet.

Arriva a Trieste direttamente dal Teatro Sistina a Roma, e rimarrà in scena sino a a sabato 10 dicembre con tutta la sua energia e irriverenza e,  come da rito e tradizione, probabilmente anche al Rossetti non ci sarà da stupirsi se nel corso delle repliche, si vedranno spettatori agghindati in perfetto “stile Rocky”, con calze a rete e improbabili guêpière, pronti a partecipare nei momenti canonici con lanci di riso e ombrelli aperti…

 

Scritto da: Monica Ferri

Rate it

Articolo precedente

News

Radio Chef e i Ravioli della Salute

A RadioChef il mese di dicembre si apre con i Ravioli della Salute con le erbe di campagna della nostra ascoltatrice Barbara. La sua ricetta, ci spiega Barbara,  prevede una preparazione semplice e salutare considerato che sia il tarassaco, sia la pulmonaria, che l'aglio hanno proprietà salutari e decongestionanti. Una ricetta perfetta da presentare in tavola per la famiglia e gli amici in queste giornate d'inverno. Ingredienti per 4 persone […]

today1 Dicembre 2016

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

19 + 4 =


News

Arriva l’irriverente Rocky Horror Show

today4 Dicembre 2016

Sfondo
share close
AD

Arriva a Trieste The Rocky Horror Show, uno dei più attesi musical internazionali.  Approda dal 6 dicembre al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, pronto a confermare lo strano feeling fra una città troppo spesso tacciata di essere severamente “anziana”  e il Rocky.

Il musical cult, tra i piú irriverenti del genere, ritorna per la settima volta dal 1990, nella versione  di Richard O’Brien, e nel allestimento londinese dello scorso anno, nato per celebrare il 40° anniversario dell’uscita dell’omonimo film, firmato dal regista Christopher Luscombe e con un cast estremamente preparato e talentuoso. Vibrante, fresco, energico, così è staro definito dalla stampa inglese questo allestimento, il un capolavoro durevole e accattivante ha sedotto con la sua trasgressività intere generazioni di spettatori. Ha attraversato più di 30 Paesi ed  è stato cantato e recitato in oltre 20 lingue, facendo dei suoi personaggi irriverenti e bizzarri, sempre pronti a scardinare le regole, dei veri fenomeni di costume. E se la trama – nella sua divertente provocazione – è poco più di un pretesto surreale e ironico, il vero nucleo esplosivo dello spettacolo sono le sue travolgenti musiche, i balli e le canzoni in cui ogni artisti trova diversi spunti e ispirazioni, da “Sweet Transvestite”a “Time Warp” e i suoi persoanggi da Frank’n’Furter e Magenta al servo deforme Riff Raff, dal biondo e scultoreo replicante Rocky, all’inquietante dottor Scott ed ai fidanzatini Brad e Janet.

Arriva a Trieste direttamente dal Teatro Sistina a Roma, e rimarrà in scena sino a a sabato 10 dicembre con tutta la sua energia e irriverenza e,  come da rito e tradizione, probabilmente anche al Rossetti non ci sarà da stupirsi se nel corso delle repliche, si vedranno spettatori agghindati in perfetto “stile Rocky”, con calze a rete e improbabili guêpière, pronti a partecipare nei momenti canonici con lanci di riso e ombrelli aperti…

 

Scritto da: Monica Ferri

Rate it

Articolo precedente

News

Radio Chef e i Ravioli della Salute

A RadioChef il mese di dicembre si apre con i Ravioli della Salute con le erbe di campagna della nostra ascoltatrice Barbara. La sua ricetta, ci spiega Barbara,  prevede una preparazione semplice e salutare considerato che sia il tarassaco, sia la pulmonaria, che l'aglio hanno proprietà salutari e decongestionanti. Una ricetta perfetta da presentare in tavola per la famiglia e gli amici in queste giornate d'inverno. Ingredienti per 4 persone […]

today1 Dicembre 2016

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

tredici − sei =


RPZ at Night

il notturno d Radio Punto Zero
0%