ascolta live streaming 
Home / News / Attenti, arrivano i Krampus!

Attenti, arrivano i Krampus!

Secondo la tradizione Krampus, il diavolo, è la nemesi di San Nicolò, patrono dei bambini, il suo alter ego infernale. Ogni 5 dicembre in vari comuni del Tarvisiano si rinnova il rito di San Nicolò e dei suoi accompagnatori, i Krampus.  La processione offre l’ennesima rappresentazione della lotta tra il Bene e il Male: i diavoli, ricoperti di pelle e pellicce, dall’aspetto selvaggio, si nascondono dietro a spaventose maschere cornute, dalla bocca esce una lungua diabolica. Armati di fiaccole e aste di legno, preceduti dal suono dei campanacci, trascinano su un carretto il loro padrone, san Nicolò. Il rito prevede che i Krampus, domati dal santo, si scatenino tra i passanti. In alcune zone si innalza anche un falò. Il rito dei Krampus, antichissimo, si collega alle feste per il solstizio invernale. In Italia è molto popolare in Alto Adige ma è un rituale che si è tramandato anche in diverse zone del Friuli.

Con il nostro corrispondente dal Tarvisiano, Tiziano Gualtieri, andiamo a curiosare in questa antica tradizione, a scoprire come si preparano i gruppi Krampus e cosa ci presentaranno nell’anteprima di sabato 28 novembre a Coccau con la Grande esibizione dei gruppi Krampus, che si terrà  alle ore 18.00 presso l’Autoporto.
Dalle ore 18.00 alle ore 19.30 circa 300 krampus appartenenti a una ventina di gruppi provenienti da Valcanale, Austria e Slovenia che si esibiranno in scenografie indemoniate e spettacoli con il fuoco.
Inoltre fornitissimi chioschi per un intrattenimento post sfilata da non perdere.

La prossima settimana entreremo nel vivo degli appuntamenti, intanto ecco il calendario di San Nicolò e i Krampus nel Tarvisiano:

Sabato 5 dicembre 2015

krampus_manifesto

TARVISIO
Fusine in Valromana:
dalle 13.30 sfilata Krampus e San Nicolò dal valico confinario di Fusine lungo la Piana di Fusine con soste nelle case;
verso le ore 17.30 accensione del falò presso le case popolari.
Tarvisio alto, Tarvisio Basso e Piazza Unità:
ore 16.30/17.00  i Krampus con il carro di San Nicolò sfilano pre le via della città da via Dante lungo via Vittorio Veneto fino in via Roma. Suggestivo spettacolo in Piazza Unità, dove verranno distribuiti i dolci per i bambini.
La manifestazione continuerà poi di casa in casa.
Camporosso:
ore 17.00 San Nicolò apparirà nei pressi della Chiesa di S. Dorotea dove verrà accolto dai Krampus, sfilata fino alla Canonica, dove il santo incontrerà i bambini e dispenserà consigli e doni.
The caldo, brulè e dolci per tutti.
Tarvisio Centrale:
ore 17.30 apertura chioschi con vin brulè, te, castagne e minestrone.
ore 18.30 arrivo dei Krampus dal bosco con fiaccolata e falò, arrivo di San Nicolò.
A seguire visita alle famiglie.
Festa al campetto di calcio del DLF.
Rutte Piccolo:
falò alle ore 20.30 con sfilata dal bosco, vin brulè e gulasch per tutti.
Durante tutto lo svolgimento della festa in località Rutte Piccolo, saranno offerte bevande calde, dell’ottimo gulasch e del pandoro o panettone.

MALBORGHETTO VALBRUNA
Valbruna:

ore 17.30 arrivo di San Nicolò e i Krampus in piazza,  seguirà la visita di casa in casa
Ugovizza:

San Nicolò e i Krampus visiteranno i bimbi  casa per casa.
Malborghetto:
Fiaccolata dei Krampus dal bosco e dalle vie del paese; arrivo di San Nicolò in piazza che chiamerà tutti i bambini; the, brulè e dolci per tutti.

 

Domenica 6 dicembre 2015
Coccau
ore 17.00 Chiesa di San Nicolò, Santa Messa.
A seguire l’arrivo di San Nicolò e dei Krampus.
Vin brulè, dolci e minestrone per tutti
Cave del Predil (UD)
Sfilatata dei Krampus e San Nicolò con grande falò

Appena prima che il sole tramonti, escono i krampus, che senza freni rispondono alle provocazioni dei ragazzi e degli adolescenti. Rincorrono, fra urla, mugugni e grida, i bambini, ragazzi ma anche adulti, punendoli con colpi di verga alle gambe.
Per placare la loro ira i bambini e i ragazzi dovranno recitare una preghiera. Solo così i krampus li lasceranno andare. Le rincorse e gli inseguimenti da parte dei diavoli possono durare anche ore, fino a quando le tenebre scendono sul paese e lungo le vie, non è più possibile vederne alcuno. Quello è il momento in cui San Nicolò, trainato su un carro, sfila sfila insieme ai diavoli, e insieme a loro accende un falò. Dopo interroga i bambini, e con quelli che nel corso dell’anno, si sono comportati bene, egli sarà generoso di regali, tra i quali dolci, mentre per quelli che non si sono comportati bene, ci sarà un brutto rimprovero.
Oltre a questo, San Nicolò deve placare le ire dei krampus nei confronti degli spettatori. I krampus, infatti, sono selvaggi, feroci e quindi in questa particolare serata danno sfogo a quelle forze che per tutto il resto dell’anno rimangono non liberate..

Dalle ore 18.00 i Krampus usciranno dalle viscere della miniera della galleria Kaiser Franz del Parco Internazionale Geominerario e sfileranno per le vie del paese per dare inizio al Gran Falò con regali a tutti i bambini.

Durante lo svolgimento della manifestazione saranno a disposizione per tutti assaggini e vin brulè gratis per tutti.

Info: Gruppo Krampus Cave del Predil

martedì 8 dicembre 2015
Pontebba (UD)
ore 17.00 Sfilata di gruppi di Krampus della Valcanale, Carinzia e Slovenia.
Al termine della sfilata arrivo di San Nicolò.
Dal primo pomeriggio mercatini nei pressi della piazza Municipio, giochi per i bambini, chioschi e spettacoli itineranti.
Alla sfilata parteciperanno: il gruppo dei “Tamburi di Cividale”, il gruppo storico “11 gradi” di Vittorio Veneto e gli sputafuoco di Palmanova.

 

Domenica 13 dicembre 2015 i Krampus arrivano anche a Tolmezzo (UD)
Alle 18.00 circa, con  partenza da Via Carducci (C/o Bar Tripoli) e lungo le vie Roma, Ermacora, Cavour, fino a Piazza XX Settembre si svolgerà la sfilata del Gruppo Krampus Skaupaz Toifl.

Prova anche

Riso e Confetti alla Fiera di Pordenone

RISO E CONFETTI, il salone degli sposi e delle cerimonie, in programma alla Fiera di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × cinque =