ascolta live streaming 
Home / News / Cambiamenti Climatici in Friuli Venezia Giulia e nel mondo.

Cambiamenti Climatici in Friuli Venezia Giulia e nel mondo.

Qualcosa sta cambiando nel nostro clima, ormai dobbiamo riconoscerlo tutti, ma essere consapevoli di che cosa sta davvero accadendo e quali possono essere le conseguenze delle azioni dell’uomo e quindi di ciascuno di noi, è fondamentale per agire prima che sia troppo tardi. E i cambiamenti si vedono, non solo su scala globale, ma anche nella più ristretta dimensione della nostra regione, il Friuli Venezia Giulia.
Ma perché l’umanità starebbe influenzando il clima terrestre con il forzato aumento dell’anidride carbonica? Com’è cambiato il clima del pianeta e della nostra Regione? Com’è cambiata la temperatura degli oceani e del nostro mare? Come rispondono i ghiacciai terrestri e quelli della nostra Regione? A queste domande cerca di dare risposta la XIV Conferenza annuale del Unione Meteorologica del Friuli Venezia Giulia che si terrà a Colloredo di Monte Albano (UD) sabato 15 novembre, dalle 9 alle 13, presso la Sala della Comunità Collinare del Friuli. Una conferenza aperta a tutti, non soltanto agli esperti e appassionati di meteorologia, ma al grande pubblico, che vuole capire cosa sta davvero succedendo al clima del nostro pianeta e del Friuli Venezia Giulia, al di là dei sensazionalismi che ogni giorno i media ci propongono, e soprattutto che deve essere consapevole di quanto va fatto per rallentare questi cambiamenti.
Si parte dall’intervento di Fulvio Stel e Dario Giaiotti, del Centro Regionale di modellistica ambientale dell’Arpa FVG e soci dell’UMFVG, intitolato “Si fa presto a dire serra”, mentre i “Cambiamenti climatici in Friuli Venezia Giulia: evidenze recenti e prospettive” sarà il tema dell’intervento di Stefano Micheletti e Andrea Cicogna dell’Osservatorio Meteorologico Regionale-ArpaFVG.
Che cosa sta succedendo invece al nostro mare ce lo spiega Fabio Raicich del Consiglio Nazionale delle Ricerche – ISMAR, UMFVG, in: “Il punto di vista del mare: la temperatura”. Dal mare fino ai monti, i ghiacciai sono tra i più importanti indicatori dei cambiamenti climatici in corso nel nostro pianeta, come ha ampiamente illustrato il Convegno UMFVG del 2013, con Renato R. Colucci, del Consiglio Nazionale delle Ricerche – ISMAR e Presidente dell’Unione Meteorologica del Friuli Venezia Giulia scopriremo quest’anno come “ I piccoli ghiacciai soffrono meno il caldo”.
Chiuderà i lavori il consueto dibattito aperto al pubblico con i relatori della conferenza ed ospiti a sorpresa, dove si potranno fare domande, svelare curiosità, approfondire argomenti con la moderazione del biologo e giornalista scientifico Fabio Pagan e la conduttrice dell’emittente regionale Radio Punto Zero Barbara Pernar.

RaiTre dedicherà uno speciale in diretta regionale dalla Conferenza annuale dell’Unione Meteorologica del Friuli Venezia Giulia all’interno de “Il Settimanale FVG” della TGR dalle 12.25 alle 13.00.

Programma completo:

Ore 9.00 Apertura XIV conferenza annuale
Ore 9.30 Si fa presto  a dire “serra” (Easy to say “greenhouse”)A cura di Fulvio Stel e Dario Giaiotti Centro Regionale di Modellistica Ambientale, Agenzia Regionale per l’Ambiente  F.V.G. Unione Meteorologica del Friuli Venezia Giulia.
Ore 10.00 Cambiamenti climatici in F.V.G.: evidenze recenti e prospettive.A cura di Stefano Micheletti ed Andrea Cicogna Osservatorio Meteorologico Regionale, Agenzia Regionale per l’Ambiente F.V.G.
Ore 10.30 Il punto di vista del mare: la temperatura. A cura di Fabio Raicich. Consiglio Nazionale delle Ricerche – ISMAR, Unione Meteorologica del Friuli Venezia Giulia.
Ore 11.00 I piccoli ghiacciai soffrono meno il caldo. A cura di Renato R. Colucci. Consiglio Nazionale delle Ricerche – ISMAR, Unione Meteorologica del Friuli Venezia Giulia
Ore 11.30 UMFVG risponde. Dibattito aperto al pubblico con i relatori della conferenza ed ospiti a sorpresa. Coordinano  Fabio Pagan e Barbara Pernar.
Ore 12.30 Chiusura Conferenza Annuale

Gli ospiti della XIV Conferenza Annuale UMFVG:

Fulvio Stel Laureato in fisica, lavora presso Arpa FVG dove si occupa di modellistica ambientale. Si è occupato dello studio dei temporali e dei fenomeni atmosferici violenti oltre che delle previsioni meteo. Professore a contratto di Fisica dell’Atmosfera  presso l’Università di Trieste, lavora al Centro Regionale Modellistica Ambientale ARPA.

Stefano Micheletti Laureato in fisica è il Direttore dell’Osservatorio Meteorologico regionale OSMER-ARPA.

Fabio Raicich E’ Primo Ricercatore presso l’Istituto di Scienze Marine del Consiglio Nazionale delle Ricerche. L’attività scientifica riguarda principalmente la variabilità del livello marino in collegamento con quella del forzante atmosferico, per mezzo dell’analisi di serie storiche di osservazioni e di indicatori della variabilità del clima. E’ socio dell’UMFVG.

Renato R. Colucci Lavora dal 1999 presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche di Trieste (ISMAR) dove si occupa di reti meteomarine e climatologia. Conseguito il dottorato in Scienze Ambientali, negli ultimi anni la sua ricerca si rivolge allo studio delle aree glaciali e periglaciali di alta quota e marittimo, sia in ambiente alpino sia in ambiente extraeuropeo. Presidente UMFVG, in passato ha dedicato molto tempo della sua attività alla divulgazione.

Fabio Pagan Biologo e giornalista scientifico, è stato redattore de “Il Piccolo” (sul quale scrive da 45 anni), addetto stampa del Centro internazionale di fisica teorica di Trieste e vicedirettore del Master in comunicazione della scienza della SISSA. Conduttore della trasmissione RAI-£ Scienza, fa parte del direttivo dell’UGIS (Unione giornalisti italiani scientifici). Ha pubblicato “Dentro l’atomo” (Fabri, 1983) in una collana diretta da Piero Angela e “Io penso che domani” con Margherita Hack (Scienza Express, 2013).

Barbara Pernar Laureata in Scienze della Comunicazione all’Università di Trieste, dal 2002 lavora come conduttrice presso Radio Punto Zero, conduce il programma del mattino e le numerose rubriche, con la partecipazione di vari ospiti. Appassionata di scienza dai tempi del liceo scientifico, dedica spesso spazi e rubriche ad argomenti che riguardano la meteorologia ed il clima, di cui anche l’emittente Triveneta si occupa quotidianamente. Annualmente segue con interviste, articoli e approfondimenti le conferenze dell’UMFVG.

Prova anche

A Radio Chef… il gusto di Novembre

Nuovo appuntamento con Radio Chef 10 sulle frequenze di Radio Punto Zero per scoprire le ricette …