ascolta live streaming 
Home / News / Chocofest… il cioccolato in festa

Chocofest… il cioccolato in festa

Gradisca e la cioccolata. Un connubio di successo che da sedici edizioni promuove la città isontina come punto di riferimento degli amanti del cibo degli dei, ma non solo. Chocofest è anche storia, intrattenimento, cultura, spettacolo, solidarietà. Un contenitore di eventi per quattro giorni tutti da vivere nel cuore di Gradisca d’Isonzo.

DATE & LUOGHI Sarà una versione “extralarge” di Chocofest, che quest’anno abbandona la collaudata formula dei tre giorni ed anticipa i tempi: si comincia giovedì 21 novembre, gran finale domenica 24. La festa coinvolgerà tutta l’area pedonale del centro storico: piazza Unità, con la spianata dedicata al salato e l’area antistante al teatro riservata agli artigiani del cioccolato, via Bergamas per tè, spezie e laboratori di cioccolata, la corte di Palazzo Torriani per degustazioni e cibi raffinati e via Ciotti per stand di ogni genere e shopping.

IL MAESTRO Nella sua storia Choccofest ha avuto il piacere di ospitare numerosi pasticcieri al top nel loro settore. Quest’anno a dare ulteriore prestigio all’evento sarà Daniele Chiandussi, specializzato con numerosi corsi ed esperienza, anche da titolare d’azienda, in cioccolateria, ristorazione e pasticceria. Chiandussi sarà presente a Choccofest sabato 23 e domenica 24 novembre per due ore di lezione, e il suo passaggio rimarrà indelebile, dato che sarà lui a creare la Barretta al cioccolato di Gradisca con una farcitura ideata per evento.

SLOWFOOD Tre “Masters of Food” nella formula “Una tira l’altra”, dei brevi incontri a tema della durata di un paio d’ore nella suggestiva cornice del Castello di Gradisca d’Isonzo. E’ la proposta di Slow Food per i suoi soci, con il seguente programma: venerdì 22 novembre alle 18.00 “Thè verde” e alle 20.30 “Chioccolato”, sabato 23 novembre alle 11.00 “Spezie”. I corsi saranno tenuti da Matilde Coniglio, docente dei Masters of Food. Iscrizione e info all’indirizzo [email protected]

PARTNERSHIP Si rinnova la felice collaborazione instaurata con l’Istituto Bonaldo Stringher di Udine che curerà i laboratori di cioccolato capitanati da Giancarlo Foscarin. Fra i prestigiosi marchi che hanno scelto di legare il proprio nome a Chocofest 2013 c’è InMotion Design Lab di Fiumicello, factory creativa per la valorizzazione del design innovativo Made in Italy e marchio dell’azienda Paron®,  che crea elementi di arredo altamente innovativi utilizzando materiali ricercati ed eco-compatibili, adatti sia al settore residenziale che dell’ospitalità come hotel, ristorazione, ecc. In questa occasione InEmotion Design Lab presenterà la speciale versione di “Chicco” dedicata a Chocofest, un oggetto-location multifunzione e di design, altamente personalizzabile, funzionale e versatile, creato da Roberto Corsano in collaborazione con l’ufficio tecnico di InEmotion Design Lab. A Chiocofest qui verranno servite le cioccolate calde: data la forma accattivante del Chicco Chocopoint, nessuno saprà resistere nell’assaggiarne una. Tra i partner importanti troviamo anche Goriziana Caffè, specializzata nell’importazione, esportazione e vendita di caffè crudi e torrefatti, che a Chocofest curerà la parte dedicata al caffè all’interno del Coffeepoint dislocati in diversi punti di Gradisca e organizzando dimostrazioni di Caffetteria e Latte Art, la nuova tendenza di decorazione di cappucini e caffè, altra novità di Chocofest 2013. Altro partner rilevante, novità 2013, è ChoX – Choco Holics Only che sarà presente a Chocofest a proporre la sua piccola e semplice rivoluzione nel campo della cioccolateria, tra conferenze, dibattiti e assaggi. ChoX produce creme di cioccolato senza utilizzare conservanti, aromi, coloranti, addensanti, grassi idrogenati, olio di palma, ecc. e utilizza il Freddo e il Vuoto per la conservazione.
Per gli amanti del salato, il partner individuato è il Ristorante Napoleone di Castions di Strada presente nell’area Salato del Parco in collaborazione con il Prosciuttificio Vecchia Sauris di Sauris; in Castello, Chef Napò Catering del Ristorante Napoleone.

MISS EXCELLENCE Nella serata di venerdì 22 novembre, dopo numerose selezioni in tutta la regione e non solo, approda a Chocofest l’attesa finale di Miss Excellence, con la consegna del premio Eccellenza. Le prime tre classificate prenderanno il volo per uno splendido capodanno in Sardegna alla finale dei Grandi Festival.

NOTTE BIANCA Sabato 23 novembre è il momento di ChocoLate, gioco di parole che invita a tirar tardi nel centro di Gradisca deliziando il palato con il cibo degli dei e sfruttando l’apertura prolungata di negozi e locali pubblici e gli sconti della promozione “Acquisti fondenti”.

CASTELLO & MERCATINO Come nel 2012, l’ambizioso obiettivo a cui sta lavorando Chocofest è la riapertura al pubblico dello storico manufatto per visite guidate. L’area delle antiche mura venete sarà il suggestivo collegamento fra il castello e il cuore della festa, ospitando sabato 23 e domenica 24 novembre le bancarelle del mercato nel parco del Castello.

AGILITY DOG Sarà una grande festa anche per gli amanti dei cani. Il migliore amico dell’uomo è protagonista con la gara di Agility dog organizzata dalle Asd “Fuori dal tunnel” e “Sportdogs”, riconosciuta dall’A.I.A. e valida per il campionato Nazionale 2013. La cornice scelta è quella della spianata di piazza Unità, con inizio gara fissato per le 9 di domenica 24 novembre. Lo sponsor ufficiale sarà Desugual, azienda di Spilimbergo che produce una linea di alimenti per cani e gatti etica e cruelty free. I prodotti Disugual sono formulati e preparati con cura e attenzione straordianrie, scegliendo soltanto ingredienti di qualità e senza ricorrere a specifiche filiere di allevamento dedicate al pet food, ma garantendo anche un prezzo accessibile a tutti.

CIOCCOLATA SOLIDALE Da sempre Chocofest ha un occhio attento alle iniziative di solidarietà. In quest’edizione viene sposata la causa di Telethon, che presso il suo stand distribuirà i cuori di cioccolato per la raccolta fondi destinata a sostenere la ricerca scientifica sulle malattie genetiche. da segnalare anche la collaborazione con l’Associazione Nuovo Lavoro di Gorizia, un’onlus che offre supporto a persone disoccupate ed extracomunitari. Infine all’interno della manifestazioine verrà presentato il progetto del centro de Rehabilitaciòn de Ninos Desnutridos”P.Luìs” di San Carlos in Bolivia, supportato dall’Associazione Solidarmondo per la cooperazione internazionale, Onlus che collabora con la Congregazione delle Suore della Provvidenza per diversi progetti nei Paesi dove esse operano. Con l’obiettivo di raccogliere fondi per supportare l’attività del centro, è stato realizzato un calendario-fotoreportage che racconta, attraverso le immagini, l’esperienza diretta vissuta da una volontaria.

CHOCOFEST & SOCIAL NETWORK La rassegna dedicata al “cibo degli dei” è sempre più “social”. Oltre al sito www.chocofest.it e alla pagina Facebook ?Chocofest Gradisca d’Isonzo’, dove si possono condividere immagini, link, ricette, curiosità e appuntamenti golosi, è attivo un profilo su Instagram, l’ormai celebre applicazione per iPhone e Android che ripropone il formato fotografico quadrato in omaggio alla mitica Polaroid. Con l’hashtag #CHOCOFEST2013 è  possibile trovare e condividere i migliori scatti dedicati all’evento.

 

Info: Ufficio stampa Chocofest XVI edizione –  Giuseppe Pisano, e-meil: [email protected]

Prova anche

Radio Chef 7 e la Festa della Donna con la Trota al San Daniele

Nuovo appuntamento di Radio Chef sfida all’ultima ricetta, la rubrica di cucina di Radio Punto Zero dedicata alle …