ascolta live streaming 
Home / News / Ciocofest Gradisca

Ciocofest Gradisca

Più cioccolato. Anche con abbinamenti inediti (con la carne di Pezzata Rossa, con i rinomati vini del Collio, tanto per citarne due), anche come pretesto per discutere, raccontare, incontrarsi. Da venerdì 21 a domenica 23 novembre Gradisca d’Isonzo torna a essere la capitale del cioccolato. Nata quasi per gioco e giunta alla diciassettesima edizione, Chocofest è diventata la manifestazione enogastronomica di punta della cittadina isontina, capace di richiamare ogni anno migliaia di visitatori in uno dei Borghi più belli d’Italia, da qualche anno diventata Città del cioccolato.
Promossa dall’associazione Fusi & infusi per il cioccolato, l’iniziativa vira quest’anno più che mai sulla qualità, accrescendo il prestigio del parterre di espositori, con un’attenzione ancor più maniacale nella ricerca delle interazioni con le eccellenze del territorio. Qualità e pure quantità, per accontentare tutti i palati. Mentre la quantità è garantita da una tensostruttura allestita nella centralissima piazza Unità per un totale di 1500 metri quadri coperti, la qualità è assicurata dalla presenza di professionisti ed esperti del settore dolciario, pronti a sfornare ogni tipo di prelibatezza, con il “cibo degli dei” al centro di ogni proposta.
I visitatori potranno interagire direttamente con i migliori maestri cioccolatieri e assistere ai laboratori del cioccolato curati dall’Istituto Stringher di Udine, da diversi anni partner della manifestazione gradiscana.
Previste inoltre coinvolgenti attività di show cooking, degustazioni guidate e – ed è una delle novità più attese – abbinamenti mirati fra cioccolato e vino, due prodotti d’eccellenza in una terra come il Goriziano.
Fra le novità di quest’anno a Chocofest c’è anche l’area dedicata al salato con le specialità alla griglia di “Mr. Barbecue”, progetto che va oltre la trasformazione della materia prima, consacrato dal buon riscontro di pubblico a Gusti di frontiera. Nei padiglioni dedicati, gli chef proporranno ricette ad hoc, in cui la carne di Pezzata Rossa sposerà il cacao di Grenada per un abbinamento assolutamente insolito. I bambini potranno sbizzarrirsi con tutta una serie di iniziative ludiche, dalle tradizionali giostrine ai laboratori. Non mancheranno poi autentici must della manifestazione, come l’esclusiva pralina “Porta d’Oriente”, con decorazioni in polvere d’oro e cuore a base di infuso di tè verde, Zenzero di Zanzibar e sale blu di Persia.
Dall’estro del maestro Daniele Chiandussi è poi nata, lo scorso anno, la tavoletta di cioccolato del Chocofest, mentre da questa edizione sarà possibile lasciarsi trasportare dalla rinomata pralineria belga.
Gli stand per la degustazione di tè e spezie, l’innovativa proposta di Chox, cioccolato puro in crema lavorato semplicemente con acqua – momenti di connubio fra cacao e letteratura con la presenza di alcuni blogger di fama nazionale, la gara di agility dog completano il programma di un’altra edizione di alto livello di Chocofest. Per essere aggiornati in tempo reale sulle iniziative in calendario basterà connettersi in rete con
un pc, un ipad o uno smartphone, dato che gli organizzatori hanno potenziato la presenza sui principali social network: su Facebook, Twitter e Instagram scorreranno informazioni, immagini e coinvolgenti iniziative per tutti i gusti.

Prova anche

Notte Romantica 2018

Dopo il successo raggiunto in questi anni, ritorna in Friuli Venezia Giulia la Notte Romantica, una …