ascolta live streaming 
Home / News / In evidenza / Concerto dei Solisti di Zagabria a Trieste il 9 ottobre al Teatro Verdi.
Web Hosting

Concerto dei Solisti di Zagabria a Trieste il 9 ottobre al Teatro Verdi.

Anche la Comunità Croata di Trieste celebra festeggia cinquant’anni della Barcolana e offre alla città, martedì 9 ottobre alle 21 al Teatro G. Verdi, un grande concerto dell’ensemble internazionale dei Solisti di Zagabria, il migliore complesso da camera croato, per la prima volta a Trieste. In programma un repertorio classico e romantico di brani e arie di noti compositori di musica da camera e operistica, da W.A. Mozart a L. Sorkocevic, da G. Verdi a G. Puccini e G. Rossini. Il concerto, realizzato con il sostegno del Comune di Trieste, Regione FVG e Fondazione CRTrieste, sarà diretto dal Maestro Sreten Krstic, alla guida dei Solisti di Zagabria, e verrà arricchito dalla partecipazione straordinaria di due giovani stelle del firmamento lirico, il soprano Evelin Novak e il baritono Ljubomir Puškari.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria alla biglietteria del Teatro Verdi (orario biglietteria: lunedì chiuso/ da mart a ven: 8.30-12.30 e 15.30-19 e nei giorni di spettacolo 8.30-12.30 e 17-20.30 / sab 9-16 / nei giorni di spettacolo apre inoltre un’ora prima dello stesso/ domenica chiuso, se c’è spettacolo apre un’ora prima/ info biglietti 800898868).

La presenza dei Solisti di Zagabria a Trieste è particolarmente significativa dal momento che il prestigioso ensemble fu fondato nel 1953 da un violoncellista e direttore d’orchestra italiano di grande fama, il milanese Antonio Janigro, di cui quest’anno si festeggia il centenario della nascita. Egli riuscì a portare il complesso ai massimi livelli, trasformandolo, nella seconda metà del ventesimo secolo, in un ambasciatore molto apprezzato della cultura musicale croata a livello internazionale. Ed è per questo che al Museo della città di Zagabria è in preparazione un’importante mostra antologica a lui dedicata. Inoltre, recentemente, è stato ristampato il CD con le esecuzioni dei Solisti diretti da Janigro, che ha meritato all’orchestra, l’International Classical Music Award, il prestigioso premio internazionale per il migliore video di carattere storico-musicale.

“E’ stato in occasione della Festa della Repubblica Italiana, nel giugno 2016, mentre eravamo a Roma ospiti dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, – racconta Krstic? – che è nata l’idea di un progetto italo-croato che rendesse omaggio a Janigro. Ci stiamo lavorando, ecco perché è così importante per noi incontrare il pubblico triestino”.

“Era ormai tradizione – dichiara Gian Carlo Damir Murkovic, presidente della Comunità Croata di Trieste – il nostro ricevimento in occasione della Regata più partecipata a livello internazionale, per incontrare gli equipaggi che risalivano l’Adriatico ma anche i rappresentanti dei Marina e di tutto quel mondo che si muove via mare. Abbiamo sentito l’esigenza di compiere un ulteriore passo, coniugando lo sport del vento alla musica, binomio straordinario: l’aria come momento di unione, il vento che diventa musica. E, nel farlo, abbiamo scelto il ‘top’, rappresentato da un’orchestra eccezionale e da due straordinari solisti”.

I Solisti di Zagabria

Dalla fondazione, quale ensemble da camera della Radio di Zagabria, i Solisti hanno svolto un intenso lavoro sotto la direzione del Maestro Janigro, collaborando, tra gli altri, con i maestri concertisti Dragutin Hrdoljak, Tonko Ninic, Andelko Krpan e Borivoj Martincic-Jercic. Sreten Krstic, primo violino e Maestro concertatore della Filarmonica di Monaco, ne ha assunto la direzione nel 2012. Più di 4000 i concerti sostenuti nei teatri più prestigiosi di tutti i continenti, tra cui il Musikverein (Vienna), Concertgebouw (Amsterdam), Royal Festival Hall (Londra), Berlin Philharmonic Hall, Tchaikowski Hall (Mosca), Santa Cecilia (Roma), Carnegie Hall (New York), Opera House (Sydney), Victoria Hall (Ginevra), Teatro Real (Madrid), Teatro Colon (Buenos Aires). Significativa è anche la partecipazione ai maggiori festival musicali a Salisburgo, Praga, Edimburgo, Berlino, Bergen, Barcellona, Istanbul, Prades Ossiach, spesso in collaborazione con illustri solisti e concertisti di fama mondiale.

Il repertorio dei Solisti di Zagabria è incentrato sulla musica barocca, classica, romantica e contemporanea, con un’attenzione particolare ai compositori croati, sia a quelli più famosi entrati a pieno titolo a far parte del patrimonio musicale nazionale, che agli emergenti. Hanno al proprio attivo numerosissime pubblicazioni discografiche (Vanguard House, EMI, ASV, Eurodisc, Melodia, HISP-vox, Pickwick audite, cpo e Croatia Records), premi e riconoscimenti, che li qualificano quali autentiche “star” dell’universo musicale internazionale.

Prova anche

Trieste Next 2018: il 28, 29 e 30 settembre a Trieste si parla di scienza

Qual’è il confine tra biologico e biotecnologico? E’ questo il tema al centro della settima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − due =