ascolta live streaming 
Home / News / Musica / Falstaff, l’allegra opera di Verdi a Trieste

Falstaff, l’allegra opera di Verdi a Trieste

TRIESTE. Giovedì 25 giugno il sipario del Teatro Lirico “Giuseppe Verdi” si alzerà su l’ultimo capolavoro verdiano, Falstaff, con cui si chiude la stagione lirica del Teatro Verdi.
Ritorna a Trieste, dopo undici anni di assenza, in un nuovo allestimento realizzato dalla Fondazione lirico sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari, e nella messa in scena di un regista per la prima volta impegnato con il Teatro Verdi di Trieste, il napoletano Mariano Bauduin.
Libretto tratto dalla farsa di Shakespeare Le allegre comari di Windsor, Falstaff non è un’opera buffa né un dramma musicale ma è il primo esempio di commedia lirica veramente moderna oltre che un testamento quasi (e non privo di autoironia) per il maestro di Busseto.
Fulcro della vicenda è sir John Falstaff, un cavaliere grasso e vanaglorioso, gaudente impenitente che giganteggia in scena. Sarà impersonato da Alberto Mastromarino di cui si segnalano le interpretazioni del suo repertorio che include Jago e Scarpia, interpretato anche a Trieste nel 2013, raccogliendo sempre successi e consensi. Nel personaggio protagonista si alternerà a Piero Terranova. Ford sarà interpretato da Domenico Balzani. Gradito ritorno sulle scene del Verdi per Eva Mei che interpreterà il ruolo di Alice Ford. Rivedremo anche il mezzosoprano Giovanna Lanza che rivestirà i panni di Mrs Quickly e il soprano Mina Yamazaki nei panni di Nannetta, figlia di Alice Ford. Completerà l’allegro quartetto delle comari, Sofia Koberidze in alternanza con Antonella Colaianni nel ruolo di Meg Page. Nel ruolo del Dr. Cajus sarà impegnato Cristiano Olivieri. Fenton, l’innamorato di Nannetta, sarà il tenore Tony Bardon. Completano il cast Luciano Leoni nel ruolo di Pistola e Gianluca Sorrentino in quello di Bardolfo. L’Orchestra e il Coro del “Verdi” preparato dal Maestro Paolo Vero e la compagnia di canto, tutti sotto la direzione del M° José Miguel Perez-Sierra, già sul podio triestino nella passata stagione lirica del Teatro Verdi.
Repliche: 27, 28 giugno e 3, 4, 5 luglio 2015.

Prova anche

Dimentica l’auto e sali a bordo del Wine Bus

#SaveTheDate! Sabato 3 novembre non perdete un nuovo appuntamento con il Wine Bus, un viaggio per …