ascolta live streaming 
Home / News / Fiera del Radioamatore Hi-Fi Car

Fiera del Radioamatore Hi-Fi Car

Con i suoi 200 espositori e i 30.000 visitatori attesi da tutto il Nordest Italia e da Slovenia e Croazia, Fiera del Radioamatore Hi-Fi Car è la manifestazione leader in Italia nel settore dell’elettronica di consumo e informatica low cost, nonché punto d’incontro per tutti coloro che vivono la “passione digitale”. Due nuove manifestazioni si tengono all’interno della 54^ l’edizione in programma alla Fiera di Pordenone il 27 e 28 aprile arricchendo così ancora di più l’offerta espositiva. La visita a tutti gli eventi è compresa nell’unico biglietto di Fiera del Radioamatore Hi-Fi Car acquistabile on line o direttamente in fiera nei giorni della manifestazione.

Le novità sono: Fotomercato, mostra scambio di antiquariato, modernariato e digitale fotografico al padiglione 7 Nordest Colleziona-Uniformexpo mostra mercato di collezionismo militare, filatelia e numismatica nei padiglioni 8 e 9.

Anche Radio Punto Zero sarà presente alla Fiera di Pordenone con un suo stand al padiglione 5! Passate a trovarci per saperne di più su di noi e scoprite i nostri gadget dedicati a voi, vi aspettiamo!

Ad approfondire la manifestazione ai microfoni di Radio Punto Zero il responsabile eventi e social Gabriele Gobbo:

Qui circa 100 gli espositori presentano in fiera i pezzi migliori delle loro collezioni di oggettistica militare, modellismo, war game, filatelia, numismatica, cartoline, figurine, libri, stampe, manifesti e collezionismo vario. Numerose mostre filateliche arricchiscono la 10^Edizione di NAONISFIL, evento organizzato dal Circolo Filatelico Numismatico Pordenonese in collaborazione con altri circoli veneto-friulani; per l’occasione l’Ufficio Mobile delle Poste Italiane apporrà un annullo filatelico speciale. Uno spazio particolare è riservato agli stand ufficiali, con mezzi militari e materiale storico, dei diversi Corpi delle Forze Armate: Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Brigata Corrazzata Ariete, Aeronautica Militare; presente anche la Croce Rossa Italiana e la Protezione Civile. Anche quest’anno è numerosa la rappresentanza delle Associazioni d’Arma presenti con manichini, equipaggiamenti, uniformi e materiale storico. Completano il panorama degli espositori: associazioni di appassionati e privati commercianti di numismatica e filatelia,  modellismo e wargame, oggettistica e veicoli militari storici, coltelleria e i musei storici del territorio. Sono presenti in fiera anche alcuni Gruppi di Softair con aree di tiro a disposizione di tutti coloro che vogliono provare questa attività. In fiera è possibile vistare stand con ricostruzioni realizzate attraverso manichini o figuranti in costume, armi e veicoli storici di eventi bellici o situazioni di vita comune risalenti a diversi periodi storici. I protagonisti sono gruppi di reenactors storici, associazioni che hanno lo scopo di studiare determinati periodi storici e ricostruire con costumi d’epoca, mezzi, armi e oggetti alcuni eventi allora accaduti. A Nordest Colleziona la storia si rivive anche attraverso il modellismo storico con plastici animati da miniature di aerei, navi, mezzi terresti, e soldatini.

 

grey Comunicato stampa ufficiale Radioamatore 2019

Sull’onda del successo dell’edizione Radioamatore 2 di novembre che da anni ospita questo evento, Fotomercato mostra scambio di antiquariato, modernariato e digitale fotografico è presente da quest’anno anche all’interno di Radioamatore HI-Fi Car di primavera. In mostra ci sono materiali e attrezzatura vintage e moderni, occasioni dell’usato sia per fotografia analogica che digitale dal formato 24×36 ai banchi ottici 8×10”, filtri, lenti ed accessori di tutti i tipi e di tutti i marchi: da Leica a Nikon, da Canon ad Hasselblad, solo per citare i più famosi. In fiera è possibile ritrovare la tecnica del foro stenopeico e una vasta gamma di Polaroid. Tra i banchi ci sono molte offerte di acquisto sia per chi si avvicina per la prima volta a questo hobby sia per i fotografi professionisti che possono riscoprire il piacere dello sviluppo fotografico o dell’allestimento del set fotografico: in fiera si trovano accessori e attrezzature per la camera oscura o per la sala posa, libri d’arte di grandi fotografi e manuali sia nuovi che usati. Uno spazio è dedicato anche alle mostre fotografiche di vari generi e autori in collaborazione con l’Imaginario Gallery di Sacile.

Per mantenere il suo ruolo di evento di riferimento in un settore in continua evoluzione Fiera del Radioamatore dedica un importante programma di eventi, dimostrazioni, incontri a tutte le ultime novità nell’ambito dell’informatica, un’iniziativa che allarga i confini classici di Radioamatore portando la storica mostra mercato di elettronica e informatica nell’era digitale.

grey Comunicato stampa ufficiale Radioamatore 2019

Contenitore di queste iniziative è TECHDAYS, una vetrina realizzata nel padiglione 5 in collaborazione con Fondazione Friuli su tutte le novità in ambito informatico sia professionale che ludico amatoriale (software, applicazioni, hardware) che dà spazio a tutte le anime del grande mondo digitale. Il mondo Apple è protagonista del salottino dedicato ai  MacDays. Qui si tiene un fitto programma di talk informativi, dimostrazioni, supporto agli utenti con smontaggio e montaggio dispositivi, colloqui con esperti che risponderanno alle domande dei visitatori e insegneranno ad appassionati e professionisti l’utilizzo di diverse app fra cui quelle di produttività, grafica, fotografia. Sempre al centro dell’attenzione dei visitatori, la mostra dell’Italiamac Vintage Museum presenta una rassegna di Macintosh Vintage con alcune chicche storiche e di modernariato classico del mondo della mela. Si ripete sempre nel padiglione 5 l’appuntamento con la Linux Arena, un open space per offrire al pubblico le migliori tecnologie presenti nel panorama del software libero in Italia e nel mondo.

I TechDays sono anche un momento di incontro tra domanda e offerta, tra privati, aziende e mondo della formazione, tra software ed harware. Al centro di questa borsa scambio ci sono i makers: moderni artigiani capaci di realizzazioni di tipo ingegneristico come apparecchiature elettroniche e robotiche, che attraverso l’utilizzo di stampanti 3D, scanner 3D, modellazione tridimensionale, sviluppano concretamente in un oggetto finito il progetto digitale. Un’area del padiglione 5 è riservata alla Confartigianato Pordenone che ha portato in fiera una rappresentanza di artigiani digitali di Pordenone. Tra di loro c’è anche Mopbike con le sue biciclette elettriche 4.0 realizzate su misura per l’utilizzatore e dotate di controllo elettronico del rilascio di energia. Tra di queste spicca il modello “H” Hybrid definita la bicicletta elettrica più leggera del mondo: 11,9 kg per un’autonomia di 30 km senza la pedalata, illimitata pedalando. Quello dei droni è un settore in continua evoluzione e Fiera del Radioamatore dedica un focus su queste tecnologie.

Dronetech è uno spazio espositivo messo a disposizione delle aziende costruttrici per presentare le proprie attrezzature e dei visitatori per scoprire le possibilità ludiche ma anche professionali che questo settore apre.

Tutto attorno alle location dei TechDays si snoda il market: labirinto di oltre 3 km e mezzo di banchi espositivi che si snoda nei padiglioni 3, 4, 6 e 7, dove è possibile trovare di tutto: componenti e pezzi di ricambio anche usati dell’era “analogica”, apparecchiature per i radioamatori, pc, stampanti, schermi, nuovi ed usati, ma anche componenti per computer per soddisfare i desideri dell’assemblatore hobbista, telefonini dell’ultima generazione, software e videogiochi, memorie esterne chiavette usb; tutto ai prezzi più bassi sul mercato.

 

grey Comunicato stampa ufficiale Radioamatore 2019La fiera diventa mostra scambio nel padiglione 5 dove si trova il Mercatino del Radioamatore e Hi-Fi d’Epoca: un’occasione di scambio e confronto tra radioamatori, collezionisti e appassionati che hanno deciso di condividere con i visitatori di Fiera del Radioamatore la loro passione per vecchie radio, grammofoni e hi-fi di ogni epoca e stile, apparecchiature per radioamatori usate. La manifestazione dà spazio anche alle ultime novità dell’hi-fi car & tuning all’interno e nel piazzale esterno del padiglione 2 dove centinaia di auto allestite con i più performanti impianti multimediali e le più stravaganti carrozzerie ed interni si sfidano a colpi di kit estetici e “watt”.

Fa il tutto esaurito anche l’edizione 2019 di Frogbyte, un lan party dedicato al mondo dei videogiochi che raccoglie circa 300 giocatori di videogiocatori provenienti da tante regioni d’Italia, a cui si affiancano anche diversi espositori e partner dedicati all’interno del padiglione 1 della Fiera del Radioamatore da venerdì 26 a domenica 28 aprile.  Qui sono installate batterie di postazioni per pc collegati tra loro in rete che permettono ai partecipanti di giocare per 52 ore no-stop, conoscersi e sfidarsi in tornei di tutti i tipi. La missione del progetto è coinvolgere, divertire e far avvicinare chiunque al mondo del videogioco. Le tre intere giornate dell’evento diventano quindi l’occasione per organizzare tornei, eventi speciali e workshop dedicati non solo ai partecipanti, ma aperti anche a tutto il pubblico della Fiera.

Anche questa edizione della fiera è una vera piattaforma sperimentale di comunicazione digitale curata dalla web agency MacPremium con un ventaglio di attività su oltre 10 social network. Qui viene condiviso un flusso continuo di materiale multimediale come immagini, grafiche, video, audio, interviste, post interattivi, notifiche web push e canale Telegram. Inoltre con il progetto “Radioamatore Broadcast” si potrà vivere la manifestazione da remoto in tempo reale con le dirette streaming, i reportage e le interviste ai protagonisti presentate da Gabriele Gobbo. Da segnalare anche il Podcast, una sorta di trasmissione radiofonica in differita, presente nel circuito ufficiale Apple iTunes, con gli interventi dei protagonisti di Radioamatore.

La Fieradel Radioamatore Hi-Fi Car vi aspetta alla Fiera di Pordenone il 27 e 28 aprile 2019. Orari: Sabato 9.00-18.30, domenica 9.00 -18.00

Prova anche

Meeting Internazionale di Atletica Leggere Sport Solidarietà

La Nuova Atletica dal Friuli è lieta di presentare la trentesima edizione del Meeting internazionale di atletica leggera …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − tre =