ascolta live streaming 
Home / News / 101 Eventi / Friuli Doc 2017 – Gran Finale con Goran Bregovic
Web Hosting

Friuli Doc 2017 – Gran Finale con Goran Bregovic

Sarà Goran Bregovi? l’attesissimo protagonista del grande concerto finale della XXIII edizione di Friuli Doc. La direzione artistica della Pregi di Renato Pontoni ha scelto di chiudere il ricco cartellone di Friuli Doc con un’esibizione dai ritmi travolgenti: per lo spettacolo conclusivo della kermesse udinese, previsto a Udine, in piazza Libertà, domenica 10 settembre, salirà sul palco il re della balkan music, in Italia con il suo tour “If you don’t go crazy, you are not normal”. Bregovi?, eclettico compositore dall’espressività musicale dirompente, è uno dei protagonisti assoluti della scena folk mondiale, conosciuto a livello internazionale anche per le sue colonne sonore cinematografiche.

«Anche quest’anno abbiamo deciso di offrire alla città uno spettacolo finale gratuito di grande richiamo per il pubblico – commenta l’assessore alle Attività produttive e turistiche, Alessandro Venanzi –. Il Friuli Venezia Giulia è una regione conosciuta come punto d’incontro tra Est e Ovest, una terra aperta all’incontro e alle nuove opportunità e Goran Bregovi?, con il suo sound cosmopolita che sa fondere ritmi balcanici e sonorità occidentali, ci è sembrato una proposta irresistibile per la conclusione di questa edizione di Friuli Doc».

La genialità di Goran Bregovi? (nato a Sarajevo nel 1950) va al di là della miscela che coniuga il pop-rock con la musica classica, le litanie bizantine con il folk dei Balcani, le leggende zingare con i campionamenti, la ruvidità dei fiati e degli ottoni delle fanfare di paese con l’estetica patinata dell’Occidente. Il filo rosso che unisce tutte queste “schegge” è la passione che Bregovi? ha per il Suono nel suo significato universale, la sua straordinaria capacità di sublimare i materiali della tradizione e di proiettarli, grazie al costante incontro con i linguaggi contemporanei o del pop-rock, in una dimensione surreale, ironica e lirica, facilmente comprensibile sotto tutte le latitudini.

In concerto, Goran Bregovi? imbraccerà la sua chitarra e sarà accompagnato dalla Wedding and Funeral band, la sua storica formazione di fiati, percussioni e voci bulgare. Oltre ai brani indimenticabili, tratti dal suo repertorio di musiche per film, come Kalasnjikov, Ederlezi e Mjesecina, presenterà alcuni pezzi dell’album Karmen e dei successivi Alkohol e Champagne for Gypsies, con qualche anticipazione di brani del nuovo album Three letters from Sarajevo in uscita la prossima primavera.

 

Prova anche

La passione in musica di Tosca al Verdi di Trieste

L’opera più drammatica di Giacomo Puccini, Tosca, uno dei titoli più amati dal pubblico e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici + diciotto =

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi