ascolta live streaming 
Home / News / I “Tipi” di Roberto Ciufoli pronti a salire sul palco di Trieste

I “Tipi” di Roberto Ciufoli pronti a salire sul palco di Trieste

A “Punto Zero Caffè” gli eventi ritornano a essere protagonisti. Sabato 4 Luglio alle 19.30 Trieste è pronta a ripartire con il teatro! L’appuntamento è al Barcola Moonlight Club all’Ottavo Topolino con lo spettacolo di Roberto Ciufoli intitolato i “Tipi”. Organizzato da Reef Comunicazione e presentato da Maddalena Mayneri, l’evento vuole portare gli spettatori alla scoperta delle diverse tipologie di maschi italiani, dei lati più profondi ed esilaranti dell’essere umano. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Radio Ufficiale dell’evento Radio Punto Zero

Andiamo a conoscere più nel dettaglio l’attore principale di questo appuntamento, Roberto Ciufoli: nato a Roma il primo Marzo 1960, è un attore, doppiatore, comico e regista teatrale italiano.

Comincia la sua avventura artistica nel 1981 fondando con altri 9 colleghi, tra i quali Massimo Popolizio, Pino Insegno, Fabio Ferrari, Claudio Insegno, Francesca Draghetti e Massimo Cinque, l’Allegra Brigata, con la quale condividerà 5 Spettacoli e 2 edizioni del G. B. Show. Contemporaneamente termina gli studi e si diploma all’ISEF nel 1983. Nel 1986, con Francesca Draghetti, Tiziana Foschi e Pino Insegno, forma il gruppo comico La Premiata Ditta che debutta in RAI partecipando alle trasmissioni Pronto, chi gioca? e Pronto, è la Rai? vero e proprio trampolino di lancio del quartetto comico verso la popolarità. Successivamente partecipano a numerose trasmissioni per le reti RAI tra cui Jeans 2 e Chi tiriamo in ballo, mentre nei primi anni novanta partecipano a trasmissioni più popolari come E saranno famosi e Ricomincio da due entrambi in onda su Rai 2. In seguito partecipano ad altre trasmissioni come I cervelloni condotto da Paolo Bonolis su Rai 1, e Vita da cani in onda su Rai 2. Il grandissimo successo arriva all’inizio degli anni 2000 con la sitcom Finché c’è ditta c’è speranza e con il programma Premiata Teleditta, in cui il quartetto si esibisce interpretando in maniera irriverente le produzioni televisive di successo del periodo[2]. Il programma ebbe un buon successo e fu riproposta una seconda serie nel 2001.

Nel 2004 è attore per Don Matteo 4, Don Bosco e Diritto di difesa. Nell’autunno 2005 torna in Mediaset con lo spettacolo comico Premiata Teleditta nuovamente assieme alla Premiata Ditta e partecipa alla seconda edizione de La talpa. Nel marzo 2011 si è sposato con Theodora Bugel con la quale conviveva da sette anni e dalla quale ha avuto il suo secondogenito Romeo. Il suo primo figlio, Jacopo, è nato nel 1995 da una relazione precedente. Noto tifoso romanista, vince nel 2012 il Premio “Sette Colli”. Nel 2015 è uno dei concorrenti di Si può fare! ma è costretto a ritirarsi a causa di un infortunio avvenuto durante le prove del programma. Nel 2016 è in scena al Teatro Eliseo con Americani – Glengarry Glen Ross di David Mamet diretto da Sergio Rubini con Gianmarco Tognazzi, Francesco Montanari, Gianluca Gobbi e Giuseppe Manfridi. Nel 2017 è in tour con Sabbie Mobili diretto da Alessandro Benvenuti e contemporaneamente impegnato nelle riprese della serie tv Rocco Schiavone. (Fonte Wikipedia)

Per riascoltare l’intervista a Roberto Ciufoli:

Prova anche

Il depuratore di Servola apre le sue porte ai cittadini

Lo sapevate che Trieste ha l’unico depuratore al mondo che…”parla con il mare” e che …

Da Strauss a Copland per il nono concerto del Teatro VerdiTs

Domenica 2 agosto, alle 11.00, ritorna la Rassegna estiva del Teatro Verdi di Trieste 2020. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + 20 =