ascolta live streaming 
Home / News / Il mito dei Dire Straits rivive a Trieste

Il mito dei Dire Straits rivive a Trieste

Dopo il clamoroso successo della tournée 2013, ritorna il “Concept Show” dei Dire Straits Legends, che nella sua edizione 2014 presenta già numerosissime sorprese. Saranno otto le tappe italiane per il progetto che vede protagonisti gli storici musicisti della gruppo, che si arricchisce ora anche della partecipazione di JOHN ILLSLEY, fra i fondatori della band britannica nel 1977.

 Il tour partirà da Bari il prossimo 11 maggio, per concludersi, dopo aver toccato le principali città della penisola, il 26 maggio, al Politeama Rossetti di Trieste in quella che sarà anche l’unica data in Friuli Venezia Giulia, di certo capace di attirare moltissimi appassionati anche dalle vicine Slovenia e Croazia. Il concerto di Trieste è organizzato da We4Show e Azalea Promotion, in co-organizzazione con il Comune di Trieste e in collaborazione con il Politeama Rossetti – Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia.

 I biglietti (prezzi a partire da 20 Euro più diritti di prevendita) per quello che si annuncia come uno degli appuntamenti musicali più interessanti della prossima primavera, saranno in vendita online sul circuito Ticketone.it a partire da venerdì 7 marzo. Da lunedì 10 marzo i biglietti saranno poi disponibili anche sui circuiti Vivaticket.it e Eventim.si, nei punti autorizzati Azalea Promotion e alle biglietterie dello Stabile Regionale. L’evento è inoltre inserito nel pacchetto “Music&Live” realizzato dall’Agenzia TurismoFVG, che permette a chi soggiorna in regione di ottenere gratuitamente il biglietto di ingresso ai grandi concerti e spettacoli dal vivo (per info www.musicandlive.it, www.turismofvg.it) .

Arriva da oltre oceano questo spettacolo che è allo stesso tempo un modo nuovo di riproporre la musica del passato, interpretata dagli stessi assoluti protagonisti, in una vera e propria Concept Band. Saranno JohnIllsley (basso), PhilPalmer (chitarre), MelCollings (sassofono) e DannyCummings (percussioni), che per l’occasione si uniranno a Steve Ferrone (già batterista di Eric Clapton, Tom Petty e Duran Duran) e agli italianissimi Marco Caviglia (voce e chitarra) e Primiano Di Biase (tastiere) per riportare dal vivo, sotto la direzione artistica dello stesso Phil Palmer, gli intramontabili successi della band quali “Sultans of Swing”, “Tunnel of Love”, “Money for Nothing”, “Romeo and Juliet”, “Walk of Life” e tanti altri capolavori universalmente riconoscibili e divenuti autentici inni per diverse generazioni.

Il progetto DIRE STRAITS Legends è una vera e propria “Concept band”, termine usato dagli stessi musicisti che, riunitisi dopo tanti anni, faranno rivivere le atmosfere uniche attraverso i brani che hanno contraddistinto più di due decenni musicali. I Dire Straits sono stati in questo senso una delle band più importanti della storia, capaci di vendere oltre 120 milioni di dischi in carriera e di pubblicare, raccolte escluse, nove album di cui tre dal vivo.

 Con il concerto del 26 maggio il Politeama Rossetti di Trieste riapre ai grandi appuntamenti con la musica internazionale; pochi giorni dopo, precisamente il 30 maggio, sarà un’altra grande proposta a salire sul palco dello Stabile Regionale, stiamo parlando dei 2 Cellos, duo di violoncellisti sloveno-croato che si sta imponendo a livello mondiale grazie alla capacità di reinterpretare con il solo violoncello i grandi classici del rock internazionale. Per informazioni www.azalea.it.

 Fonte: Ufficio Stampa Azalea Promotion

 

 

 

 

 

 

 

Prova anche

Il sogno italiano con Andrea Scanzi

Com’è stato il periodo fra il 1984 e il 2004 in Italia? A riflettere  sull’argomento …