ascolta live streaming 
Home / News / Cultura Spettacoli / Il sogno di Billy Elliot al Rossetti di Trieste

Il sogno di Billy Elliot al Rossetti di Trieste

Dal 12 al 17 gennaio anche al Politeama Rossetti arriva il talento di Billy Elliot. Il musical, dedicato a una delle più belle storie del cinema recente e impreziosito dalle musiche pluripremiate di Elton John, arriva nell’allestimento diretto da Massimo Romeo Piparo per una delle più apprezzate produzioni italiane dell’ultima stagione che  conta su un grande allestimento, un ottimo cast d’interpreti e il giovanissimo talento di  Alessandro Frola nel ruolo del titolo. Il musical  fin dal suo debutto nel West End avvenuto al Victoria Palace Theatre di Londra nel 2005  ha avuto la stessa  fortuna riservata al  film di Stephen Daldry del 2000. Ha ottenuto nove nomination ai  Laurence Olivier Awards (il premio più prestigioso per il Musical in Europa) e ne ha vinti quattro. A Broadway, dove è approdato nel 2008, si è aggiudicato dieci Tony Awards – e dieci Drama Desk Awards – consacrandosi come uno dei titoli più amati. L’allestimento in scena ha  respiro internazionale, realizzato dalla Peep Arrow Entertainment e Il Sistina, con un  cast arricchito  da 30 straordinari performer. La direzione musicale è del Maestro Emanuele Friello. Lo spettacolo è in abbonamento per il cartellone Musical del Teatro Rossetti. Per acquistare i posti ancora disponibili o per prenotazioni ci si può rivolgere presso tutti i punti vendita dello Stabile regionale, i consueti circuiti o accedere attraverso il sito www.ilrossetti.it alla vendita on line. Per conoscere o  ricordare da vicino la storia, giovedì 14 gennaio alle 17.30 al Politeama Rossetti si terrà un incontro con la compagnia, condotto da Peter Brown direttore della British School del Friuli Venezia Giulia: la conversazione verterà sullo spettacolo e sull’affresco dell’Inghilterra che il musical fa rivivere sul palcoscenico.

Prova anche

Lillo e la sua School of Rock

Penultimo appuntamento per la stagione musical ed eventi del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + quattordici =