ascolta live streaming 
Home / News / La magia del solstizio d'estate apre il Triskell 2013
Fonte:www.massimogiuntini.com

La magia del solstizio d'estate apre il Triskell 2013

Litha, la celebrazione del giorno più lungo dell’anno, il trionfo del sole nel solstizio d’estate, da il via anche quest’anno al Triskell, XIII Festival Internazionale di Musica e Cultura Celtica di Trieste, dal 21 al 30 giugno presso il Boschetto del Ferdinandeo.

Una partenza suggestiva per la tredicesima edizione del Festival, dieci giorni dedicati alle tradizioni, alla musica e alla cultura degli antichi Celti, un appuntamento attesissimo da un pubblico sempre più numeroso, che già durante l’anno ha seguito tutti gli aggiornamenti sul sito dell’associazione Uther Pendragon e soprattutto sulla pagina facebook dedicata al Triskell, appassionati e curiosi da tutta Italia, ma anche dall’estero, in particolare dall’Austria, la Slovenia e la Croazia.

La manifestazione è una delle fondatrici, assieme ad altri 6 principali festival celtici d’Italia, della Ecque (European Celtic Quality Events), un consorzio che contraddistingue gli eventi d.o.c. del circuito celtico italiano, nel quale è entrato a far parte anche il maggiore festival celtico della Svizzera. Il consorzio, si occupa di promuovere l’arte, la musica e la cultura celtica, e i suoi obiettivi, attraverso una serie di politiche sinergiche di coordinamento, sono quelli di una ulteriore crescita e promozione delle singole manifestazioni che beneficeranno dei vantaggi legati ad una politica di sistema, in termini organizzativi di promozione e di scambio di esperienze a livello anche internazionale.

 

Le serate musicali del Triskell si aprono con uno dei migliori piper italiani, “Massimo Giuntini” che si esibirà alle 20.30 con la sua band al completo. Conquistato dal suono delle uiellean pipes, la maestria del suono delle sue ance lo ha reso un artista unico nel suo genere, con la musica della sua cornamusa convince tutti. A quattro anni di distanza da “Epica”, esce con un nuovo album da solista “ Promises”.

I “Whisky Trail” raggiungeranno Giuntini sul palco alle 22.00, dopo l’esibizione con il suo gruppo il musicista si esibirà infatti con lo storico gruppo toscano di musica celtica, di cui fa parte dal 2002. Nati a Firenze nel 1975 con l’intento di ripercorrere a ritroso la pista del whiskey, quella che portò milioni di emigranti irlandesi in America, i Whisky Trail hanno all’attivo ben 14 album e sul palco del Triskell porteranno la frenesia, i ritmi irresistibili, ma anche le grandi suggestioni poetiche, che caratterizzano la loro musica e un anteprima del loro nuovo album Celtic Fragments che esce proprio quest’anno.

 

Con la mezzanotte prende il via la celebrazione di Litha, il Solstizio D’Estate a cura di Denise Myriam, ai tre archi.

Litha celebra l’unione tra il Sole e la Terra, l’unione divina tra il dio e la dea, in questi festeggiamenti, che nella tradizione si dice durassero tre giorni, si ringrazia la terra per i suoi frutti e si dimenticano le preoccupazioni e i mali del passato.

 

 

La celebrazione del Litha sarà seguita dal suggestivo e apprezzatissimi giochi di fuoco di Vassago con lo spettacolo “Spirali”. Vassago ha una lunga esperienza con la focogiocoleria portando le sue scenografie in moltissime feste celtiche e medioevali, rievocazioni ed eventi di vario tipo. Tra le sue specialità troviamo spettacoli di contact juggling, manipolazioni di fuoco, spitfire ma soprattutto giochi con le sfere di cristallo e infuocate, sfere che fa rotolare tra le mani e scivolare lungo le braccia incantando il pubblico di tutte le età.

 

Voglia di volare in Irlanda? Partecipa alla “Lotteria Celtica”, dopo il successo della passata edizione, l’associazione Uther Pendragon ha voluto riproporla mettendo in palio ben 10 premi. Dopo un viaggio in Irlanda di 7 giorni per due, anche un week-end a Dublino, bottiglie di idromele, cd e gadget. Perché non tentare la fortuna con soli 2 euro a sostegno della manifestazione vincendo un meraviglioso viaggio? Con la Lotteria Celtica si può! Il regolamento completo è visibile sul sito www.utherpendragon.it.

 

Inoltre tende storiche, accampamenti, battaglie, dimostrazioni, divinazioni e rievocazioni di antichi rituali che quest’anno saranno particolarmente curati da ben 15 sacerdotesse, altrettanti guardiani e un labirinto da percorrere il tutto nella magica cornice dei 3 archi. Animazioni varie e molto altro saranno proposti dai Clan presenti per tutta la durata del festival. Il tutto accompagnato dalla leggendaria cucina celtica e dalla favolosa birra irlandese.

 

 

Per approfondimenti e per il programma dettagliato il sito della manifestazione e www.utherpendragon.it, e la pagina ufficiale su FB Triskell Celtic Festival.

 

Il XIII Festival Internazionale di Musica e Cultura Celtica di Trieste Triskell è realizzato in coorganizzazione con il Comune di Trieste, e il contributo della Regione F.V.G. Assessorato al Turismo.

 

Gli altri Enti sostenitori sono:

Consolato della Repubblica di Croazia;

Consolato dell’Olanda;

Consolato onorario di Francia;

ECQUE;

Irlandando.it;

Radio Tweet Italia.

 

Radio Punto Zero Tre Venezie, radio ufficiale del Festival, seguirà la manifestazione con interviste e dirette quotidiane dall’area della manifestazione. Sabato 22 e sabato 29 giugno i concerti verranno trasmessi in diretta dall’emittente Triveneta, anche in streaming dal sito www.radiopuntozero.it.

 

 

Per informazioni:

 

Associazione Culturale Uther Pendragon

www.utherpendragon.it

Tel. 040 3721479

Prova anche

Cucinare ritorna a Pordenone Fiere

Grande attesa per la sesta edizione di “CUCINARE”, il Salone dell’enogastronomia e delle tecnologie per …