News

Le Memorie del terremoto a Villa Manin

today5 Maggio 2016

Sfondo
share close
AD

A quarant’anni dal sisma, per chi non c’era o per chi vuole ricordarlo, Villa Manin ospita una mostra che ripercorre i momenti dell’emergenza e della solidarietà, dei restauri e della ricostruzione. I dipinti cinquecenteschi di Pomponio Amalteo, proveniente dalla chiesa gemonese di San Giovanni Battista, non più ricostruita, sono visibili per la prima volta assieme ad altre importanti opere restaurate. Filo conduttore della mostra è il recupero delle memorie: dal patrimonio culturale agli esempi di pianificazione e realizzazione di nuove architetture, dai filmati d’epoca alle interviste raccolte in un documentario fino alla reinterpretazione di giovani artisti e studenti di una realtà non conosciuta. Memorie che costituiscono e rafforzano l’identità di un popolo.

Scritto da: rpz

Rate it

Articolo precedente

News

Bavisela, boom di iscrizioni

Oltre 2300 iscrizioni tra Green Europe Marathon e Halfmarathon e già superata quota 4mila adesioni alla Bavisela Generali Family. Si preannuncia una Bavisela da record, sempre più partecipata e sempre più internazionale, con numeri importanti, quando ancora si attende l'apertura ufficiale dello Starhotels Expo Marathon presso il Savoia Excelsior Palace. L'inaugurazione è prevista domani, giovedì 5 maggio, alle 16 e, dopo il taglio del nastro affidato a Pia, vedova di […]

today5 Maggio 2016

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

quattro − 1 =


0%