ascolta live streaming 
Home / News / L'esperto erborista: dimagrire naturalmente.

L'esperto erborista: dimagrire naturalmente.

L’ultimo dimagrante che promette molto è l’estratto di caffè (in compresse), di cui le prime prove hanno dato risultati interessanti. In Internet viene proposto a prezzi stellari, mentre in erboristeria è a costi accessibili.

Contiene acido clorogenico (molto più presente che nel caffè tostato) e caffeina che così legati assieme sono capaci di stimolare le cellule a liberarsi del loro grasso, oltre che diminuire l’assorbimento intestinale di grassi e zuccheri.

La “terapia” deve però essere accompagnata da dieta e soprattutto movimento, per evitare che i grassi mobilizzati ritornino nella loro “sede”.

Un’altra recente dieta “di moda” propone una quasi eliminazione dei carboidrati assumendo solo cibi proteici. La cosa “funziona”, ma è costosa e porta facilmente a dei problemi troppo complessi.

Si è invece ipotizzato che una dieta ricca di grassi sani (insaturi e saturi a catena media come l’olio di cocco), quale fonte di calorie (energia), sia preferibile a quella per noi tradizionale che usa il “grano”; quindi: “meno pasta e più condito”.

Il prof. Mark Mattson e il Dr. Ron Rosedale (USA) hanno poi dimostrato che già il digiuno intermittente (metà pasti a giorno alterni), innesca una serie di miglioramenti della salute con cambiamenti ormonali e metabolici simili a quelli del digiuno. Ripristiamo il digiuno del venerdì? Ultimamente ce l’ha autorevolmente proposto Veronesi… Tanto tra un pò….

Comunque, l’accesso di carboidrati e dolci in particolare, fa venire meno la sensibilità del “cervello” alla leptina, l’ormone della sazietà, che appunto “informa” di “aver mangiato abbastanza”.

In aiuto a queste necessità, ci sono dei preparati di erbe, che ripristinano in 10-15 giorni la sensibilità alla leptina, (hanno un nome che la richiama), risolvendo il primo problema per i “mangioni”: diminuire la fame eccessiva.

Inoltre ci sono dei composti di olio di cocco e cacao da assumere a cucchiai, in grado di saziare all’istante e quindi saltare il pasto.

L’olio di cocco è molto usato in cucina dagli sportivi americani, in quanto tende a non essere accumulato nelle zone “critiche”, regolarizza l’intestino, migliora le funzioni cerebrali e quindi l’umore, compresa la fame ansiosa.

Lunedì 22 aprile si parlerà di rimedi contro la cellulite.