ascolta live streaming 
Home / News / L'Eurocarnevale europeo entra nel vivo

L'Eurocarnevale europeo entra nel vivo

Il Carnevale Europeo entra nel vivo. Da giovedì mattina è iniziata la colorata invasione di bande e maschere da tutto il Centro e Nord Europa che per tre giorni, fino al 16 febbraio, animeranno Trieste e la sua provincia (per l’occasione sarà coinvolta anche Muggia con una trasferta via mare in vaporetto) in occasione del Carnevale Europeo 2014 (Euro Carneval – XXI GuggeMusik Festival), prestigiosa iniziativa che richiama ogni anno migliaia di persone e vede la partecipazione di bande mascherate da tutto il Vecchio Continente. Tra figuranti in costume e maschere si conteranno oltre 800 persone, in gran parte musicisti delle 27 Guggen Band provenienti da Germania (9), Austria (3), Svizzera (10), Lichtenstein (1), Slovenia (1), Croazia (1) e Italia (2). I gruppi che scenderanno a Trieste sono prevalentemente composti infatti da bande musicali mascherate, le famose “Guggen Band”, colorate formazioni artefici di una proposta musicale viva e coinvolgente che da quelle parti accompagna le feste del Carnevale, piuttosto nota nel Nord Europa, ma ancora poco diffusa in Italia: la Guggen Musik. A ogni gruppo straniero è stata assegnata una guida: uno dei 22 studenti delle classi IV e V dell’Istituto per il turismo “Leonardo Da Vinci”. Nel tardo pomeriggio e in serata, dopo una sosta nei rispettivi alberghi e la cena, le Guggen Band hanno avuto modo di mostrasi al pubblico ed esibirsi in centro città. Venerdì mattina i gruppi si dedicheranno alla visita dei musei e i più importanti monumenti cittadini. Seguirà alle 11.30 alla Stazione Marittima l’imbarco sui vaporetti diretti a Muggia (o in caso di maltempo, a bordo di bus messi a disposizione dalla Trieste Trasporti), dove, dopo la degustazione di una maxi frittata (alle ore 13.30) i gruppi saranno accolti (alle ore 14.00) dalle autorità locali e dalle Compagnie del Carnevale Muggesano. Alle 15.00 partirà una sfilata tra le calli con conclusione in piazza Marconi dove verrà data vita a un Monster Konzert. Per l’occasione la Provincia di Trieste metterà a disposizione dei gruppi 350 biglietti gratuiti per la tratta da Trieste a Muggia a bordo del Delfino Verde. Al rientro in città, dalle 17.00 in poi, i gruppi si esibiranno nei rioni triestini, in piazza Unità e della Borsa.

Sabato mattina alle 10.30 verrà officiata una S. Messa nella Chiesa di S. Antonio Nuovo. Alle ore 12.30 le rappresentanze dei gruppi partecipanti saranno ricevute nella Sala del Consiglio Comunale dal Sindaco e dalle altre autorità per un saluto e uno scambio di doni. Alle 14.30 è previsto il ritrovo di tutti i gruppi in piazza Oberdan per la partenza della grande Sfilata cittadina che muoverà alle ore 15.30 lungo il collaudato percorso dell’annuale Corso Mascherato (Via Carducci, Via Reti, Via Imbriani, Corso Italia, Piazza della Borsa e Piazza dell’Unità). All’arrivo in Piazza dell’Unità i gruppi daranno vita alle singole esibizioni e a un MonsterKonzert, al termine del quale si sposteranno per raggiungere ed esibirsi nei rioni cittadini (a Roiano in piazza tra i Rivi, in campo S. Giacomo e Largo Barriera) fino alle ore 19.30. Alle ore 20.00 i gruppi si riuniranno al Magazzino 42 per prendere parte a una festa loro riservata all’interno della quale si esibiranno a turno per tutta la serata. Domenica mattina, chi non fosse ancora ripartito potrà optare per un’ulteriore visita alla città o ai musei o suonare nelle sedi designate.

In programma pure uno speciale annullo filatelico approntato dalle Poste Italiane. Verrà apposto venerdì 14 e sabato 15 febbraio dalle 14.30 alle 19.30 presso l’Infopoint allestito in piazza dell’Unità, accanto al Municipio, presso l’ex sede Aiat. Una cartolina celebrativa realizzata per l’occasione verrà messa in vendita a offerta libera a partire da 1 euro. Per tutta la durata della manifestazione rimarrà aperto con orario 10.30-12.30 e 15.30-19.30 per fornire tutta l’assistenza e le informazioni del caso ai tanti turisti che sono attesi in città, attirati dal fascino del Carnevale Europeo (l’agenzia Europlan ha predisposto dei pacchetti ad hoc per il soggiorno a Trieste in occasione dell’Euro Carneval) e alle Guggen Band partecipanti.

A diffondere in diretta in tutto il mondo le immagini del Carnevale Europeo sarà una webcam live rivolta su Corso Italia e piazza della Borsa e attiva sul sito www.radiopuntozero.it.

Venerdì pomeriggio, tra le 15 e le 17 collegamento in diretta da Piazza dell’Unità con AiRadio, la web radio di Affaritaliani.it Nel corso di “News&Dance”, Eva Trinca descriverà alla coppia Gandini&Cianciabella, al direttore Alex Peroni e agli ascoltatori tutto ciò che la manifestazione proporrà in questo fine settimana.

Per seguire la diretta basterà collegarsi al sito di Affaritaliani dal pc o dai cellulari e tablet. E’ infatti disponibile la “APP” di AiRadio, gratuita, per iPhone, iPad e smartphone Android.

In abbinamento alla manifestazione è stato bandito il Concorso Internazionale “Carnevale Europeo a Trieste 13-14-15-16 febbraio 2014” a cura del Club Cinematografico Triestino.

Il concorso, aperto a tutti, prevede la partecipazione di videomaker e fotografi e contempla due categorie:

Concorso riservato ai videoautori per filmati della durata massima di 5 minuti montati e sonorizzati su DVD-r;

Concorso riservato ai fotografi per la realizzazione di un “diaporama” (audiovisivo fotografico) della durata massima di 5 minuti montati e sonorizzati su DVD-r.

La consegna delle opere dovrà avvenire giovedì 20 marzo fra le ore 17.00 e le ore 19.00 nel luogo che verrà indicato telefonando allo 040942432. La proiezione e premiazione avranno luogo all’inizio del mese di aprile.

La manifestazione, promossa dal Comitato di Coordinamento per il Carnevale di Trieste e del Palio dei Rioni in co-organizzazione con il Comune di Trieste, gode del sostegno di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Turismo FVG, Provincia di Trieste, Trieste Trasporti, AcegasAps e Cooperative Operaie.

Prova anche

TeatroVerdiTs: in arrivo Uto Ughi e i Solisti Veneti

Saranno “I Solisti Veneti” , la celebre orchestra fondata da Claudio Scimone nel 1959,  e …