ascolta live streaming 
Home / News / Cultura Spettacoli / Arte / Metti in scena: te stesso. Omaggio a Miela Reina.
Happy guys and girls expressing happiness by showing thumbs while smiling

Metti in scena: te stesso. Omaggio a Miela Reina.

 

Omaggio a Miela Reina“Questa Volta metti in scena …TE STESSO” è un concorso artistico fotografico giunto alla sua decima edizione, rivolto a tutti gli alunni e a tutti gli insegnanti delle scuole superiori di Trieste, della scuola internazionale del Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico, del Liceo Artistico Sello di Udine, del Ginnasio Carli scuola della minoranza italiana a Capodistria e dei Gimnazija del litorale sloveno.

L’intero progetto prevede un concorso, degli stage formativi a Trieste, Udine e Capodistria e delle mostre in Italia e in Slovenia. La prima fase comincia con un concorso artistico. Lo scopo è quello di suggerire una maggiore collaborazione e conoscenza reciproche ed educare le nuove generazioni ad una creatività e cultura aperte, consapevoli, libere da preconcetti, nella convinzione che lo stimolo alla creatività in un luogo fertile come la scuola rappresenti un utile, anzi indispensabile, strumento nei processi di confronto e relazione con la contemporaneità.

Il titolo della decima edizione è “Questa Volta metti in scena… TE STESSO – Omaggio a MIELA REINA”. Il tema vuole essere un omaggio a un’artista triestina prematuramente scomparsa, Miela Reina, che proprio nel 2015 avrebbe compiuto ottant’anni. Miela Reina trovò nuove soluzioni nella didattica con proposte pedagogiche innovative e, come disse Dorfles, fu “una delle pochissime autentiche artiste che la seconda metà nel nostro secolo abbia concesso a Trieste”.

Il concorso sarà occasione anche per far conoscere ed analizzare meglio la vita ed il lavoro della Reina, nota anche per le performance, gli allestimenti scenografici e le collaborazioni con personaggi di spicco, quali Isgrò, De Incontrera, Cogno, Sillani (Visiting Professor dell’edizione n.9 degli stage formativi). Ulteriore stimolo che si vuole dare è quello alla ricerca, studio, documentazione e sperimentazione.

La partecipazione è gratuita, la tecnica espressiva è libera ed i lavori possono essere sia individuali che di gruppo; diversi i premi in palio. Scadenza per consegna elaborati: 15 dicembre 2014. Il bando completo è reperibile presso tutte le segreterie scolastiche delle scuole superiori,

L’iniziativa è promossa dall’ Associazione culturale Opera Viva. Ideazione e cura del progetto sono di Lorena Matic, con il contributo del Comune di Trieste (Area Educazione, Università, Ricerca, Cultura e Sport) in partnership con il Comune Città di Capodistria, la collaborazione delle Gallerie Costiere di Pirano, Slovenia, ed il Patrocinio del Centro Unesco Trieste.

~

 

Prova anche

25^ edizione della Festa dei Frutti di Bosco a Forni Avoltri

Anche per quest’anno Forni Avoltri si animerà con i colori, i profumi, i sapori e …