ascolta live streaming 
Home / News / Lifestyle / Attualità / Missione Mongolia 2013

Missione Mongolia 2013

L’associazione sportiva dilettantistica FLS organizza per l’estate prossima un viaggio avventura in Mongolia con partenza dall’Italia. Il team sarà composto da due soci, che a bordo di un vecchio fuoristrada percorreranno le piste Mongole. Sarà un’impresa estrema durante la quale raggiungeranno i più isolati villaggi della Mongoliaper rifornire le scuole locali di materiale didattico. Partiranno sulle comode autostrade russe, per calarsi gradatamente nella tundra siberiana, proseguiranno sulle carrarecce di montagna dell’ Altai mongolo, la steppa, la tundra ed infine le piste del deserto del Gobi.

Data la natura dell’itinerario la scelta del veicolo è ricaduta su un fuoristrada “vero”, grazie al quale saranno in grado di raggiungere le più remote località mongole. Viaggiare con un veicolo semplice è la loro filosofia, lo dimostrano le precedenti loro avventure. Vista la scarsità di officine sul territorio, il veicolo, un Toyota Land Cruiser già trentennale, ben si presta al loro progetto. Nonostante i 500000 km già percorsi, il mezzo potrà guadagnarsi la “meritata pensione” contribuendo a questa avventurosa spedizione.

Compongono il team:

Patrick Silvestri, nato a Cormons (GO) il 21 febbraio 1972.
Coltiva la passione per la montagna ed i viaggi fin da giovanissimo. La libertà nel suo più ampio significato è la sua filosofia di vita. Prende parte a numerose competizioni off road a livello internazionale, sia come pilota che navigatore, a bordo di prototipi opportunamente modificati. La sua passione per i viaggi lo porta dal Kenya a Capo Nord, dalla Malesia all’ America… Inoltre da sempre fa parte dello staff del “Città di Gradisca”, il raduno di veicoli fuoristrada entrato nel Guiness dei primati per numerodi partecipanti.

Stefano Motta, nato a Trieste il 4 maggio 1984.
Si appassiona da giovane alla guida di vetture fuoristrada, spinto dall’ideale di libertà e dall’amore per la vita a contatto con la natura. Nei successivi anni la passione si consolida e gli permette di acquisireconoscenze tecnico-meccaniche permettendogli di riparare e mettere a punto i propri veicoli. Il suo curriculum vanta diversi viaggi avventura, principalmente nei paesi dell’Africa settentrionale.L’esperienza più significativa è certamente la partecipazione al Mongolrally ’09 a bordo di una semplice utilitaria, con la quale percorre 22000km attraversando 13 paesi per raggiungere Ulaan Baatar, capitale della Mongolia.

Per ulteriori  informazioni il sito internet dell’associazione è: www.flsoffroad.it

Prova anche

Rassegna Carnica, Arte, Cultura e Lavoro

Domenica 29 luglio alle 10.30 inaugura, presso il centro culturale di Socchieve, la mostra organizzata …