ascolta live streaming 
Home / News / Mistero Buffo

Mistero Buffo

Prosegue la stagione di Muggia Teatro 2016/17 realizzata dall’Associazione Culturale Tinaos con il patrocinio del Comune di Muggia e il contributo della Regione FVG, della Fondazione CRTrieste e della Fondazione Casali.

Venerdì 11 novembre 2016 alle 20.30 andrà in scena a distanza di un solo mese dalla scomparsa del Maestro Dario Fo.

Il  Teatro Stabile Rossetti del Friuli Venezia Giulia , il Teatro la Contrada , il Teatro Sloveno e Muggia Teatro si vedono così uniti in un’iniziativa congiunta per rendere omaggio da teatranti a teatrante al Maestro, unendo la drammaturgia italiana all’interpretazione istroveneta di Valter Roša allievo di Fo e primo attore del Teatro di Pola. Per l’occasione verranno riservate condizioni di favore per gli abbonati di tutti i teatri triestini per dare massima possibilità di adesione a questa irripetibile rappresentazione di Mistero Buffo.

Mistero buffo è un insieme di monologhi che descrivono alcuni episodi di argomento biblico, ispirati a brani dei Vangeli apocrifi o a racconti popolari sulla vita di Gesù.
È recitato in grammelot, una lingua inventata, una miscela di linguaggi ed espressioni onomatopeiche, che assume di volta in volta la cadenza e le parole delle lingue locali. Cioè la lingua è Istroveneta, un dialetto Istriano, una miscela di parole croate e italiane.

Per informazioni e acquisto dei biglietti recarsi presso:

La biglietteria del Teatro Verdi, via San Giovanni, 4 – Muggia (TS)

TICKETPOINT Corso Italia 6/c Trieste tel. 0403498276

LA RAMBLA VIAGGI Corso Puccini 21 b Muggia tel. 040 271754

Circuito VivaTicket, www.vivaticket.it

Prova anche

Mercatino Internazione della Bontà al Città Fiera

Domenica 5 marzo Città Fiera si trasformerà per una giornata, al fine di far incontrare …

Home / News / Mistero Buffo

Mistero Buffo

Prosegue la stagione di Muggia Teatro 2016/17 realizzata dall’Associazione Culturale Tinaos con il patrocinio del Comune di Muggia e il contributo della Regione FVG, della Fondazione CRTrieste e della Fondazione Casali.

Venerdì 11 novembre 2016 alle 20.30 andrà in scena a distanza di un solo mese dalla scomparsa del Maestro Dario Fo.

Il  Teatro Stabile Rossetti del Friuli Venezia Giulia , il Teatro la Contrada , il Teatro Sloveno e Muggia Teatro si vedono così uniti in un’iniziativa congiunta per rendere omaggio da teatranti a teatrante al Maestro, unendo la drammaturgia italiana all’interpretazione istroveneta di Valter Roša allievo di Fo e primo attore del Teatro di Pola. Per l’occasione verranno riservate condizioni di favore per gli abbonati di tutti i teatri triestini per dare massima possibilità di adesione a questa irripetibile rappresentazione di Mistero Buffo.

Mistero buffo è un insieme di monologhi che descrivono alcuni episodi di argomento biblico, ispirati a brani dei Vangeli apocrifi o a racconti popolari sulla vita di Gesù.
È recitato in grammelot, una lingua inventata, una miscela di linguaggi ed espressioni onomatopeiche, che assume di volta in volta la cadenza e le parole delle lingue locali. Cioè la lingua è Istroveneta, un dialetto Istriano, una miscela di parole croate e italiane.

Per informazioni e acquisto dei biglietti recarsi presso:

La biglietteria del Teatro Verdi, via San Giovanni, 4 – Muggia (TS)

TICKETPOINT Corso Italia 6/c Trieste tel. 0403498276

LA RAMBLA VIAGGI Corso Puccini 21 b Muggia tel. 040 271754

Circuito VivaTicket, www.vivaticket.it

Prova anche

Mercatino Internazione della Bontà al Città Fiera

Domenica 5 marzo Città Fiera si trasformerà per una giornata, al fine di far incontrare …

Home / News / Cultura Spettacoli / Mistero Buffo

Mistero Buffo

Prosegue la stagione di Muggia Teatro 2016/17 realizzata dall’Associazione Culturale Tinaos con il patrocinio del Comune di Muggia e il contributo della Regione FVG, della Fondazione CRTrieste e della Fondazione Casali.

Venerdì 11 novembre 2016 alle 20.30 andrà in scena a distanza di un solo mese dalla scomparsa del Maestro Dario Fo.

Il  Teatro Stabile Rossetti del Friuli Venezia Giulia , il Teatro la Contrada , il Teatro Sloveno e Muggia Teatro si vedono così uniti in un’iniziativa congiunta per rendere omaggio da teatranti a teatrante al Maestro, unendo la drammaturgia italiana all’interpretazione istroveneta di Valter Roša allievo di Fo e primo attore del Teatro di Pola. Per l’occasione verranno riservate condizioni di favore per gli abbonati di tutti i teatri triestini per dare massima possibilità di adesione a questa irripetibile rappresentazione di Mistero Buffo.

Mistero buffo è un insieme di monologhi che descrivono alcuni episodi di argomento biblico, ispirati a brani dei Vangeli apocrifi o a racconti popolari sulla vita di Gesù.
È recitato in grammelot, una lingua inventata, una miscela di linguaggi ed espressioni onomatopeiche, che assume di volta in volta la cadenza e le parole delle lingue locali. Cioè la lingua è Istroveneta, un dialetto Istriano, una miscela di parole croate e italiane.

Per informazioni e acquisto dei biglietti recarsi presso:

La biglietteria del Teatro Verdi, via San Giovanni, 4 – Muggia (TS)

TICKETPOINT Corso Italia 6/c Trieste tel. 0403498276

LA RAMBLA VIAGGI Corso Puccini 21 b Muggia tel. 040 271754

Circuito VivaTicket, www.vivaticket.it

Prova anche

TeatroVerdiTs: in arrivo Uto Ughi e i Solisti Veneti

Saranno “I Solisti Veneti” , la celebre orchestra fondata da Claudio Scimone nel 1959,  e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 − 1 =