fbpx

News

Mujalonga Sul Mar: alla linea di partenza la 21°edizione con la Mini Muja, la 10K e la Family Color Run

today19 Aprile 2024

Sfondo
share close
AD

La Mujalonga Sul Mar, evento entrato ormai già da qualche stagione nel DNA della città rivierasca, dopo aver festeggiato nel 2023 i primi vent’anni di vita, ritorna dal 19 al 21 aprile. Ad aprire il weekend muggesano di corsa è in questo venerdì la la Mini Muja: Piazza Marconi sarà invasa dall’energia e dall’entusiasmo di circa 600 studentesse e degli studenti delle scuole primarie e secondarie. 

 

Domenica 23 aprile alle ore 9:30 sarà dato il via alla 10K (la gara competitiva) dal Piazzale Lodovico Salvatore (ex Piazza Udine San Rocco). La competizione sarà valida come terza prova del Trofeo Trieste e soprattutto proporrà nomi di primissimo piano del panorama nazionale e internazionale della corsa su strada. I partecipanti correranno sul lungomare muggesano per poi entrare, per il giro di boa, all’interno della Base Logistica Militare del Lazzaretto e successivamente fare ritorno verso l’arrivo in Piazzale Lodovico Salvatore. 

 

Alle ore 11:00 la scena se la prenderà la festosa Family Color Run di 5 km. Gli iscritti, accompagnati dalla musica dei gruppi e delle band, in primis l’immancabile Banda Berimbau e i Gadjo Rom che permetteranno ai presenti di vivere un viaggio musicale dal Sud America ai Balcani, partiranno dalla Strada di Lazzaretto, vireranno all’altezza del Boa Beach per poi fare ritorno fino al traguardo allestito in Piazzale Lodovico Salvatore. Una delle grandi novità della Family Color Run 2024 è la possibilità per i partecipanti più fortunati di vincere, ad estrazione, un soggiorno vacanza per quattro persone offerto da Titanium Energy Solution.

 

Per saperne di più ospiti ai nostri microfoni in questo video Pompeo Tria, presidente di Trieste Atletica Aps, Matteo Parenzan, testimonial della 21esima edizione e Emanuele Deste, Ufficio Stampa.

Il testimonial: Matteo Parenzan

Un anno dopo è ancora Matteo Parenzan, campione di tennis tavolo paralimpico, il testimonial della Mujalonga Sul Mar. Il ventenne, cresciuto tra le file dell’Ask Kras Sgonico sul carso triestino, ha vissuto un anno incredibile di conferma ai vertici internazionali della disciplina: Matteo è campione mondiale ed europeo in carica della classe 6, ha vissuto anche l’emozione di vivere dei mesi in testa al ranking mondiale ma soprattutto ha già in tasca il pass per le Paralimpiadi di Parigi 2024 (28 agosto – 8 settembre), la sua seconda Paralimpiade dopo quella di Tokyo in cui ebbe l’onore di essere il portabandiera dell’Italia alla Cerimonia di Chiusura. Matteo, che quest’anno è diventato anche un professionista tra le file del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa (GSPD), da quando ha iniziato a farsi conoscere, con lucidità e senza tanti fronzoli ha sempre parlato di paralimpismo in modo schietto: “Sono consapevole di avere una disabilità e di doverla affrontare con innumerevoli precauzioni e strumenti, tuttavia io prima di tutto sono un Atleta e come tanti altri atleti chiedo di essere trattato come tale perché lo Sport e l’Inclusione possono essere sinonimi, oggi più di ieri”.

Attualità, solidarietà, ecosostenibilità

La Mujalonga Sul Mar è sempre stata un evento sportivo a 360°, capace di dare risposte concrete ad importanti tematiche d’attualità. Ecostenibilità e solidarietà sono state sempre due strade percorse parallelamente, con ottimi risultati, dall’Asd Trieste Atletica Aps e dalle sue innumerevoli sinergie. Anche quest’anno la Mujalonga Sul Mar sarà un evento all’insegna dell’ecosostenibilità, e non verrà utilizzata la plastica ma unicamente materiale compostabile. Riciclo e solidarietà, nei prossimi giorni, cammineranno mano nella mano per aiutare il GOAP (Gruppo Operatrici Antiviolenza e Progetti). Infatti nel centro informazioni/iscrizioni/ritiro pettorali di Piazza Marconi, e successivamente in Piazzale Lodovico Salvatore sabato 20 e domenica 21 aprile chiunque (iscritti e non) potranno acquistare le magliette, messe in vendita, delle scorse edizioni di Mujalonga Sul Mar, il cui ricavato (nella sua totalità) verrà devoluto appunto al GOAP. 

 

GOAP che sarà protagonista anche del Festival delle Pari Opportunità, organizzato dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Muggia, che sabato 20 aprile proporrà un tris di appuntamenti da non perdere: l’iniziativa “In Piazza per le Pari Opportunità” dalle 10:00 alle 12:00 in Piazza Marconi, Conferenze e dibattito dal titolo “La Donna nello Sport” dalle 16:00 alle 18:30 in Sala Millo e, per concludere, “L’Aperitivo in Rosa” al Bar del Teatro Verdi dalle 19:30 a cui seguirò, alle 20:00, nello stesso locale la presentazione dei top runner al via della gara competitiva di 10 km della Mujalonga Sul Mar. Il sabato si concluderà in Piazzale Lodovico Salvatore, dove la gente si sposterà al chiosco per divertirsi e ballare al ritmo della musica, proposta da Hive Events.

I Top Runner della 10K

Duelli al cardiopalma e irresistibili assoli solitari: la Muggia 10K, nelle scorse stagioni, ha sempre offerto grandi emozioni. Vedremo cosa succederà quest’anno, appuntamento fissato alle ore 9:30 per la partenza dal Piazzale Lodovico Salvatore di Porto San Rocco e per una gara di 10 km, valida anche come terza prova del Trofeo Trieste 2024, da vivere fino all’ultimo metro. Il parterre di atlete e atleti desiderosi di iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione è di primissimo livello, grazie al lavoro di Roberto Furlanic, Direttore tecnico dell’Asd Trieste Atletica Aps. Un nome sta attraendo le attenzioni degli addetti ai lavori e dei curiosi, quello di Iliass Aouani. Infatti la stella della Mujalonga Sul Mar è il portacolori del Gruppo Sportivo delle Fiamme Azzurre, collezionatore di titoli italiani su strada, pista e sui prati del cross, maglia azzurra agli Europei e ai Mondiali, oltre che ex detentore del primato italiano di maratona 2h07:16 (Barcellona, 2023). L’azzurro, ancora in lizza per un posto alle Olimpiadi di Parigi 2024 sui 42,195 km, sul lungomare muggesano dovrà vedersela con un gruppo di pericolosi africani e sloveni. Folta presenza slovena anche nella gara femminile che vide, nel 2023, salire sul gradino più alto del podio Anja Fink (35’04”) mentre al maschile trionfò il keniano Lengen Lolkurraru (29’12”).

Le iscrizioni

Le iscrizioni alla Family Color Run, possibili online sul sito www.mujalonga.com, fino alle ore 20:00 di sabato 20 aprile, invece si potranno effettuare direttamente a Muggia: venerdì 19 aprile, in Piazza Marconi dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle 14:00 alle 20:00; sabato 20 aprile in Piazzale Lodovico Salvatore dalle ore 10:00 alle ore 20:00 e domenica 21 aprile, sempre in Piazzale Lodovico Salvatore dalle 8:00 alle 09:30 SOLO per la Family Color Run.

Scritto da: Maria

Rate it

Punto Zero Caffè

Con Barbara Pernar
0%