ascolta live streaming 
Home / News / No Borders Music Festival

No Borders Music Festival

Affermatasi negli anni come una tra le principali rassegne musicali nell’intero Nordest proponendo sempre concerti interessanti e originali, il No Borders Music Festival, organizzato dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, Sella Nevea e Passo Pramollo e Azalea Promotion, che oggi svela il programma della sua diciannovesima edizione continua a perseguire il proprio obiettivo principale di valorizzare la musica quale forma di cultura e soprattutto mezzo di comunicazione, in grado di essere compreso da tutti oltre i confini etnici, linguistici, sociali e geografici in un comprensorio davvero unico, quello del Tarvisiano, posto in suggestivi scenari naturali tra Friuli Venezia Giulia, Austria e Slovenia.

Caratterizzato sempre dal plurilinguismo e dalla multiculturalità, negli ultimi anni è stato un contenitore di esperienze musicali prevalentemente rock e folk, mentre per il 2014 la programmazione del No Borders Music Festival propone cinque appuntamenti, sempre di grande classe, all’insegna però di sonorità più raffinate spaziando tra soul, jazz, musica d’autore, pop e anche una serata classica con grandi firme del panorama musicale italiano e internazionale: il celebre gruppo britannico degli Incognito, pionieri e icone dell’acid jazz, due tra i più interessanti artisti italiani affermatisi recentemente e classificatisi ai primi due posti nell’ultima edizione di Sanremo quali Raphael Gualazzi e Arisa, il pianista compositore Remo Anzovino considerato da pubblico e critica tra i più originali e innovativi in circolazione e due formazioni classiche di fama internazionale quali il Coro del Friuli Venezia Giulia e l’Orchestra Barocca Senza Confini che proporranno “Le Cantate” di Bach.

Saranno tre le suggestive cornici naturali del comprensorio del Tarvisiano a ospitare i cinque concerti: la consueta Piazza Unità da sempre sede principale del festival, il Rifugio Gilberti sul Monte Canin a Sella Nevea e infine la Chiesa del Monte Lussari. Tutti i concerti saranno a ingresso libero con l’ulteriore obiettivo di far diventare il Tarvisiano il centro di una proposta in equilibrio tra musica d’autore e un’offerta naturale mozzafiato, che funge da volano turistico.

Ecco il calendario completo:

VENERDÌ 1 AGOSTO, ore 21:00 – RAPHAEL GUALAZZI – TARVISIO, Piazza Unità

SABATO 2 AGOSTO, ore 21:00 – ARISA – TARVISIO, Piazza Unità

DOMENICA 3 AGOSTO, ore 21:00 – INCOGNITO – TARVISIO, Piazza Unità

DOMENICA 10 AGOSTO, ore 14:00 – REMO ANZOVINO – SELLA NEVEA, Rifugio Gilberti

VENERDÌ 29 AGOSTO, ore 18:00 – LE CANTATE XVI – TARVISIO, Chiesa Monte Lussari

Reduce dal tour 2013 sempre sold out in tutta Europa e dal successo all’ultimo Festival di Sanremo con il secondo posto conquistato insieme al produttore The Bloody Beetroots, il protagonista del primo appuntamento del No Borders Music Festival 2014 in programma venerdì 1 agosto in Piazza Unità a Tarvisio (nel weekend precedente si terrà la terza edizione di Tarvisio Young, vetrina per la band emergenti del Tarvisiano e anteprima del festival) sarà l’artigiano della musica Raphael Gualazzi, accompagnato sul palco da 7 musicisti francesi, con uno show dinamico e sfaccettato che alterna atmosfere suggestive a momenti dall’energia intensa e irresistibile attorno al suo inconfondibile sound internazionale che spazia con naturalezza dal soul al blues con incursioni nel gospel e nel jazz. Sabato 2 agosto sul palco di Piazza Unità arriverà Arisa, la trionfatrice dell’ultimo Festival di Sanremo, che ritorna a incontrare il pubblico con la sua capacità di emozionare anche gli ascoltatori più raffinati grazie alla sua voce unica dopo il grande successo del brano “Controvento”, che ha conquistato la vetta delle classifiche radio, digitali e video con oltre 13 milioni di views. Accompagnata dal Gnu quartetto, Arisa regalerà nuove suggestioni proponendo dal vivo i suoi brani più celebri e le hit del nuovo album “Se vedo te”, uscito subito dopo la vittoria a Sanremo.

È fissato per domenica 3 agosto l’appuntamento più atteso di questa diciannovesima edizione del No Borders Music Festival, quello con il super gruppo britannico degli Incognito che hanno appena pubblicato il loro sedicesimo album in studio “Amplified Soul” per celebrare il 35esimo compleanno. 35 anni ricchi di musica intrisa di soul, avvolta nel jazz, con tocchi di funk e dance, creata sempre cercando di animare, coinvolgere e far ballare il mondo. Dalla scenografica cornice di Piazza Unità in centro a Tarvisio alla suggestiva cornice naturale del Rifugio Gilberti sul Monte Canin che nel pomeriggio di domenica 10 agosto (ore 14:00) ospiterà il concerto in piano solo di Remo Anzovino – protagonista nei giorni scorsi di due grandi concerti a Firenze e Verona al Teatro Romano nella stessa sera di Uri Caine – che a grande richiesta tornerà nella sua regione dopo il successo dello scorso aprile al Teatro Nuovo Giovanni da Udine.

L’appuntamento conclusivo del festival, in programma venerdì 29 agosto alle ore 18:00 nella Chiesa del Monte Lussari, è affidato alle due strepitose formazioni classiche del Coro del Friuli Venezia Giulia diretto dal Maestro Cristiano Dell’Oste e l’Orchestra Barocca Senza Confini, che proporranno una selezioni delle straordinarie Cantate di Bach. Tutte le info su www.nobordersmusicfestival.com

Il No Borders Music Fstival è organizzato dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, Sella Nevea e Passo Pramollo e Azalea Promotion, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, la Provincia di Udine, il Comune di Tarvisio, TurismoFVG, Banca Popolare Friuladria e Assicurazioni Generali.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:

Consorzio Tarvisiano – www.nobordersmusicfestival.com – tel. +39 0428 2392

Azalea Promotion – www.azalea.it – tel. +39 0431 510393

Fonte: Ufficio Stampa: VignaPR

Prova anche

Nella Val Resia torna la Šmarna Miša

La Val Resia e i suoi abitanti sono ormai pronti alla festa religiosa più importante …