Home / News / Cultura Spettacoli / Omaggio al teatro di Claudio Misculin

Omaggio al teatro di Claudio Misculin

Il 28 febbraio va in onda su Rai 3 il documentario “Io sono tu che mi fai. Omaggio a Claudio Misculin” prodotto dal Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia e dall’Accademia della Follia. Diretto da Erika Rossi  nasce dallo spettacolo “Tu che mi fai” allestito con i matt-attori dell’Accademia della Follia al Politeama Rossetti a dicembre 2020 durante il periodo di chiusura dei teatri. Si tratta di una creazione del tutto particolare che ripercorre la storia del fondatore e regista dell’Accademia della Follia, Claudio Misculin, recentemente scomparso. Claudio Misculin per decenni ha messo in scena la follia, portando il pubblico fuori dagli schemi e dagli stereotipi.

Questa è stata l’ossatura da cui Erika Rossi è partita per ampliare e approfondire lo straordinario percorso che Misculin ha fatto con l’Accademia della Follia, una compagnia dalla straordinaria sostanza umana, artistica e poetica. Il documentario ripercorre  infatti i momenti salienti dell’eccezionale percorso artistico di Claudio, e dei suoi mattatori, attraverso le voci femminili delle sue più strette collaboratrici, impegnate oggi in quest’ultima produzione teatrale firmata dall’Accademia assieme al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia.

Un affresco lucido, ironico, e profondamente umano composto da volti, sentimenti, ricordi e sfide ma anche stralci di spettacolo, materiali video storici e di repertorio, interessanti interviste, momenti di backstage.

 L’Accademia della Follia, la compagnia teatrale  creata da Misculin negli spazi dell’ex Ospedale psichiatrico a partire dagli anni ‘70, ha viaggiato in tutto il mondo, portando le storie autentiche dei suoi “matti di mestiere e attori per vocazione” in numerosi e applauditi spettacoli.

Il documentario andrà in onda domenica  alle ore 9.40 circa su Rai 3 ed in replica mercoledì 3 marzo alle ore 21.45 su Rai 3 bis: una scelta che per la Rai assume anche il significato di sostenere in un momento particolarmente complesso, iniziative culturali di rilievo.

Prova anche

Ritorna per il Teatro Rossetti l’intrigante Valzer per un mentalista

Ritorna “Valzer per un mentalista” di Davide Calabrese e Fabio Vagnarelli. L’intrigante spettacolo, ambientato nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 5 =