ascolta live streaming 
Home / News / 101 Eventi / Orti in Villa Dolfin
Web Hosting

Orti in Villa Dolfin

I colori, i profumi e i sapori dell’orto da toccare, conoscere e gustare nella splendida cornice di un podere seicentesco. Il 7 e 8 aprile a Porcia torna l’appuntamento “Orti in Villa”, la manifestazione, giunta alla terza edizione, che per due giorni trasformerà il parco di Villa Corrèr Dolfìn in una grande vetrina delle eccellenze del Friuli-Venezia Giulia: a partire dalla gastronomia e proseguendo con le coltivazioni biologiche delle erbe aromatiche e dei prodotti dell’orto.

Nel grazioso borgo in provincia di Pordenone sarà allestito un mercatino di qualità che proporrà ai visitatori prodotti selezionati, e verranno organizzati corsi di Orticoltura con metodo biologico e di conoscenza delle erbe officinali. Si parlerà anche di cucina, con laboratori per adulti e bambini e sperimentazioni agroalimentari: abili chef presenteranno nuove, gustose ricette e degustazioni guidate, e non mancheranno i vini Doc selezionati da esperti sommelier; uno stand enogastronomico proporrà invece piatti e vini della tradizione locale. Il tutto con il divertente sottofondo del duo di musica popolare “Ladies Night”, che si esibiranno accompagnate dalle note di un sax, mentre i più piccoli si potranno divertire tra laboratori, animazioni varie e uno spettacolo teatrale.

La manifestazione avrà inizio sabato 7 aprile, con un convegno su “Il fagiolo antico di San Quirino”, relatore il prof. Fabiano Miceli, docente all’Università di Udine e con il patrocinio e la presenza dell’ERSA (Agenzia Regionale per lo Sviluppo Rurale). E’ invece già stato introdotto il terzo concorso fotografico sul tema “Scatti nell’orto” e i relativi elaborati saranno esposto in un’apposita mostra. Per gli amanti della fotografia sarà inoltre allestita un’altra mostra dal titolo “Naturalmente” con fotografie del dr. Giovanni Del Ben.

Molto ricco è il programma anche sul fronte dell’intrattenimento culturale.  La zona adiacente alla Barchessa est, all’ombra di splendide magnolie, sarà riservata al Festival della Letteratura Verde: in un’ambientazione sobria ed elegante si potrà assistere ad un susseguirsi di brani, presentazione di libri e reading poetici accompagnati ed intervallati dalla musica. L’architetto Moreno Baccichet presenterà il testo “Agricoltura urbana e giardini condivisi in riva al Noncello”, e il dr. Alessandro Marzo Magno, intratterrà il pubblico con una presentazione/spettacolo “La lunga marcia degli spaghetti”.

Sarà inoltre disponibile un bus navetta che, con orario continuato, accompagnerà i visitatori alla scoperta delle bellezze del centro storico: la Pieve, la chiesa di S. Agnese, la Torre dell’Orologio e il borgo medioevale, dove sarà possibile salire in cima alla torre campanaria. Per gli amanti delle gite nel verde, la ProPorcia metterà a disposizione delle biciclette per un affascinante percorso ambientale alla scoperta delle risorgive e dei corsi d’acqua della città.

Prova anche

Trieste Running Festival

Manca ormai pochissimo all’inizio del Trieste Running Festival, pronto a partire con una seconda edizione ricca …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 4 =

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi