fbpx

News

Palmanova Village diventa galleria d’arte a cielo aperto

today1 Marzo 2023

Sfondo
share close
AD

Si è concluso il lavoro artistico di “Art is in the Land”, il progetto interdisciplinare di rigenerazione ambientale che ha cambiato volto al Palmanova Village, uno dei 5 Villaggi della collezione Land of Fashion.
Grazie ad interventi di Environmental Art, Physical Branding e Lighting Design, Palmanova Village è diventato una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto: una trasformazione che rafforza il nuovo posizionamento del marchio e anticipa il restyling architettonico del Villaggio.

 

 

 

 

Sono partiti, infatti, i lavori che rinnoveranno completamente lo spazio dell’info point, trasformandolo in un vero e proprio luogo di accoglienza, di informazione e di cura del cliente che potrà così immergersi da subito nell’esperienza del Villaggio.
Saranno realizzate anche le nuove toilette a servizio dell’ingresso principale, l’armonizzazione dei portici lungo le strade pedonali del Village e sarà rinnovato l’arredo urbano degli esterni.

 

 

Spirito rivoluzionario, unicità e ribellione sono invece i valori cardine del progetto “Art is in the Land”: il maestro internazionale della Street Art, Geometric Bang ha dato forma ad un racconto sulle pareti e sulle facciate di Palmanova Village con enormi dipinti, elementi tridimensionali e anche elementi luminosi di lighting design che cambiano la luce del Villaggio, emozionando ogni visitatore.
L’idea creativa dei dipinti fa del passato, del presente e del futuro di Palmanova, l’inconfondibile città-fortezza a forma di stella, un racconto che prende vita sulle pareti di Palmanova Village, capace di oltrepassare i confini spazio temporali.

L’unicità è la ribellione di oggi” è il messaggio che ha fatto da spirito guida nei mesi che hanno preceduto e accompagnato i lavori, attraverso un inno all’unicità del territorio del Friuli Venezia Giulia ed in particolare alla città di Palmanova, unica per storia, forma, riconoscibilità e immaginario.

 

 

Sono davvero positivi i dati dei flussi turistici in arrivo al Palmanova Village per l’ultima parte del 2022 e l’inizio del 2023: gli arrivi più consistenti si registrano in particolare da Austria, Germania, Croazia e Slovenia con numeri che si attestano sopra a quelli pre-pandemia per i paesi germanofoni.

Il coordinamento del progetto artistico nella sua totalità è stato affidato ad Artlane, il collettivo della società di progettazione Lombardini22 che usa l’arte per comunicare.

Scritto da: Maria

Rate it

Igor Damilano

Diretta Damilano

con Igor Damilano
0%