fbpx
play_arrow

Interviste

CREAttivo, Cammino per l’UNESCO presenta la sua “Anima”

today27 Giugno 2024

Sfondo
share close
AD
  • cover play_arrow

    CREAttivo, Cammino per l’UNESCO presenta la sua "Anima" Maria Musil


Anima UNESCO è un emozionante viaggio che supera il confine inteso come limite, fisico-geografico e ideale, perché unisce i siti UNESCO FVG e quelli della Slovenia suddividendoli in due atti per appartenenza contenutistica e non territoriale: il primo dedicato ai Siti Naturali, il secondo ai Siti Culturali. L’evento, che si terrà sabato 29 giugno alle ore 17 nel giardino del Museo Archeologico Nazionale di Aquileia, apre pubblicamente l’articolato progetto CREAttivo – Cammino per l’UNESCO.

 

Con il reading teatrale di Massimo Somaglino e lo spettacolo coreutico di e con Erica Modotti, Luca Marchi, Stefania Pisapia, Luka Vodopivec, Giulia Sonego e il coordinamento artistico di Elisabetta Ceron di ADEB, l’intreccio fra parola attoriale, gestualità coreutica e musica, inscena la narrazione concettuale, sensoriale ed emozionale del Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Ne affiora così l’Anima, che innerva l’eredità di un prezioso passato da proteggere, tutelare e trasmettere alle generazioni future.

 

Nell’affascinante connubio di diverse forme sonore – ottenute con Tididibab (copia del flauto in osso di Neanderthal), Tapan, Percussioni, Voci, Ebow, Tromba, Didgeridoo, Tuba, Basso elettrico – il concerto 4HOMO del quartetto italo/sloveno composto da Mauro Bon, Katinka Dimkaroska, Boris Dimkaroski, Martin O’ Loughlin rende omaggio all’uomo di Neanderthal conducendo il viaggio in un paesaggio sonoro che evoca la vita della comunità preistorica collegando il mondo archeologico con quello contemporaneo.

 

Ci racconta di più sul progetto la sua ideatrice Sabrina Zannier. Qui l’intervista.


Interviste

Rate it
AD
0%