Home / News / Porte aperte all’ITS Volta per i futuri tecnici del settore biomedicale

Porte aperte all’ITS Volta per i futuri tecnici del settore biomedicale

La Fondazione ITS A. Volta per le Nuove Tecnologie della Vita si prepara ad aprire le sue porte ai futuri tecnici del settore biomedicale: mercoledì 5 maggio si terrà in live streaming l’Open Day, giornata dedicata ai potenziali nuovi studenti e alle loro famiglie.

L’evento, per offrire maggiore disponibilità e accompagnare al meglio tutti gli interessati all’interno dei percorsi, sarà suddiviso in due sessioni  dalle 14:00 alle 16:00 e dalle 16:00 alle 18:00. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti, basta iscriversi attraverso i moduli di registrazione: sessione 1 e sessione 2 sul sito www.itsvolta.it

Sarà questa l’occasione per illustrare i percorsi formativi biennali post-diploma proposti e i loro sbocchi occupazionali, incontrare gli studenti e le aziende partner, visitare in telepresenza i laboratori LAB 3 e LAB3D, conoscere il funzionamento delle apparecchiature biomedicali e il mondo 3D, scoprire le applicazioni della realtà virtuale e aumentata.

Anche in questo periodo segnato dalla pandemia, la Fondazione ITS Volta ha assicurato un alto livello nella formazione di professionisti nel campo biomedicale, sviluppando tutte le attività didattiche e gli stage in azienda nel pieno rispetto delle misure di sicurezza previste dai protocolli anti-Covid.

Negli ITS si impara facendo: alla teoria si abbinano numerose attività pratiche, con simulazioni, esercitazioni, laboratori, project work individuali e di gruppo, lavoro in team. Progettati in collaborazione con il mondo produttivo, le università, i centri di ricerca scientifica, gli enti locali, i percorsi di formazione hanno durata biennale, con un monte ore complessivo che va dalle 1.800 alle 2.000 ore, di cui almeno il 30% riservate a stage in aziende italiane o estere.

In Italia il Sistema degli ITS garantisce il più alto livello di accesso al mondo del lavoro e, in particolare, la percentuale di occupazione dei diplomati alla Fondazione ITS Volta è di oltre l’80%, la maggior parte dei quali entro un anno dalla conclusione dei corsi.

Le preiscrizioni ai corsi della Fondazione ITS Volta sono già aperte:

  • Tecnico superiore per lo sviluppo e la gestione di soluzioni di informatica biomedica – TIB
  • Tecnico superiore per la gestione e manutenzione di apparecchiature biomediche, per la diagnostica per immagini e per le biotecnologie – TAB

La Fondazione ITS A. Volta è un soggetto giuridico “no-profit” cui partecipano Enti territoriali, in particolare Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e Comune di Trieste, Università e Centri di Ricerca, Enti di Formazione, Scuole, Imprese e vede nella sua Giunta Alberto Steindler alla Presidenza, Marta Formia in qualità di Vicepresidente, come membri la Dirigente dell’Istituto Superiore Volta Clementina Frescura, Patrizio Agostino Accardo per UNITS e Vincenzo Esposito in rappresentanza degli enti locali. Nuovo Direttore della Fondazione è Mauro Tommasini, precedentemente direttore della S.C. Ingegneria Clinica dell’Ospedale di Cattinara.

A parlare di formazione e futuro, con un approfondimento sui percorsi dell’ITS Volta , la coordinatrice dei corsi Giulia Zanin:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × cinque =