fbpx

News

Presepi FVG, per il Natale 2022 oltre 2100 natività da ammirare

today6 Dicembre 2022

Sfondo
share close
AD

Presentate le iniziative per il Natale 2022 del Comitato regionale del FVG dell’Unione nazionale Pro Loco D’Italia con “Presepi FVG – La tradizione che prende forma”. Tra i tanti eventi e novità saranno oltre 2100 le Natività da ammirare durante le feste in Friuli Venezia Giulia per il Giro Presepi FVG. Scopriamo di più in questo servizio presidente UNPLI FVG Valter Pezzarini, l’assessore regionale alle Attività Produttive e Turismo Sergio Emidio Bini, il presidente Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia Piero Mauro Zanin:

 

 

 

 

Concorso Presepi nelle scuole
Il Concorso Scuole dell’Infanzia e Primarie del Friuli Venezia Giulia quest’anno è intitolato “Un Natale di Pace”. Si tratta della 18^ edizione. Saranno valorizzati quei casi in cui vi è inserimento del progetto presepiale nei programmi annuali interdisciplinari, con il coinvolgimento di più classi, con la collaborazione di famiglie, enti e associazioni del territorio, con l’uso di materiali naturali e/o riciclati. Premi, consegnati direttamente nelle sedi scolastiche e consistenti in buoni acquisto di materiale didattico, per le prime tre scuole Primarie e prime tre dell’Infanzia. Parteciperanno 73 scuole, delle quali 34 per la prima volta. Si segnala come alcuni dei presepi degli studenti che saranno valutati dalla giuria sono stati allestiti, in collaborazione con Comuni e Parrocchie, anche al di fuori delle sedi scolastiche, in modo da essere condivisi con le rispettive comunità. A Cervignano c’è addirittura l’intero istituto comprensivo che partecipa con le proprie scuole. C’è anche un asilo nido, quello integrato alla scuola dell’infanzia Monumento ai Caduti di Porcia. Gli elaborati saranno pubblicati anche sul settimanale Il Friuli per essere sottoposti al voto popolare. Alla scuola vincitrice un premio dedicato.

 

 

Giro Presepi FVG
Il rinnovato sito web presepifvg.it propone la 19^ edizione del “Giro Presepi FVG”, ovvero la mappa georeferenziata con 167 siti presepiali in Friuli Venezia Giulia (numero in crescita visto che lo scorso anno erano 141). Sono 90 tra capoluoghi, frazioni e località i centri coinvolti (a fronte dei 78 dello scorso anno). I siti sono abbinati a utili indicazioni di quali siano fruibili liberamente nelle pubbliche piazze o chiese, mostre o esposizioni varie e quali siano adatti ai gruppi organizzati. Questi ultimi sono al centro del progetto di turismo presepiale curato da PromoTurismoFVG “La magia del Natale in Friuli Venezia Giulia”, con 20 destinazioni coinvolte.

 

 

In totale si tratta di oltre 2100 Natività da ammirare durante le feste in Friuli Venezia Giulia nei citati 167 siti, suddivisi in 12 itinerari territoriali proposti: Carnia (8 siti/iniziative); Cividale del Friuli e Valli del Natisone e del Torre (24); Friuli Collinare e San Daniele del Friuli (12); Gemonese (11); Gorizia, Collio e Monfalcone (8); Grado, Aquileia e Palmanova (12); Lignano Sabbiadoro (19); Montagna pordenonese (7); Pordenone e dintorni (27); Tarvisiano e Kanin (6); Trieste e Carso (4), Udine e dintorni (29). Da aggiungere a questo novero pure gli oltre 1000 presepi accolti all’interno del Museo del presepio di Trieste.

 

 

Sono 12 le novità di questo Natale 2022. In Carnia a Trelli di Paularo la rassegna “I Presepi di Giovanni”. Nell’itinerario Cividale del Friuli, Valli del Natisone e del Torre a San Pietro al Natisone, “Il Presepio di Borgo San Pietro”. Nel Friuli Collinare e San Daniele del Friuli a Nogaredo di Prato – Coseano “La luce dell’Angelo sulla Natività a Nogaredo”. A Grado, Aquileia e Palmanova a Felettis di Bicinicco “Il Villaggio di Natale a Felettis”. Nell’area di Lignano Sabbiadoro ci sono Ronchis con la sua mostra presepi in Piazza Trombetta e Palazzolo dello Stella con il Presepe Polesan. A Pordenone e dintorni novità a Villa D’Arco di Cordenons con la rassegna Presepi. Nel Tarvisiano e Kanin c’è Malborghetto Valbruna con l’Advent Pur. Per Udine e dintorni ci sono Bertiolo con il Presepe in San Martino e Cussignacco di Udine con la prima edizione della mostra Presepi nella Sala dell’Oratorio della Chiesa di San Martino Vescovo. Infine nell’itinerario Trieste e Carso ecco Muggia con la mostra Presepi permanente in San Francesco e il presepe in Duomo.

 

 

Natività in sedi istituzionali
Esposizioni di Natività realizzate a mano da altri maestri presepisti saranno inoltre nelle sedi delle Istituzioni. A Trieste nella sede del Consiglio regionale e della Giunta regionale con 18 Natività realizzate dai maestri presepisti regionali (compreso quello della Pro Loco Venzone per il porticato esterno della Giunta) più due provenienti da Toscana e Veneto a testimoniare come il linguaggio universale del Presepe sia quello dell’unione tra realtà diverse. A Udine in Municipio saranno ospitate 4 opere, mentre 2 saranno presenti nella sede della Società Filologica Friulana, sempre in città.

 

Concorso fotografico artistico
Con il Messaggero Veneto confermata per la sua 9^ edizione il Concorso fotografico artistico dedicato agli scatti fotografici dei presepi privati e pubblici sul territorio regionale, con 4 fotografie vincitrici settimanali e una finale. Gli scatti, inviabili dal 1 dicembre al 6 gennaio, saranno valutati dalla giuria di qualità. Premi legati al mondo delle Pro Loco per i vincitori settimanali e un buono acquisto di materiale fotografico per quello finale.

 

 

“Presepi FVG” è un’iniziativa a cura del Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia realizzata con il sostegno della Fondazione Friuli e il patrocinio e sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia. Con il contributo di Civibank e con la collaborazione di PromoTurismoFVG e della Società Filologica Friulana, Messaggero Veneto, 100 Presepi Città Fiera, Presepisti Friulani, Servizio Civile Universale. Media partner Il Friuli, Telefriuli e Radio Punto Zero. Coordinamento e organizzazione Segreteria del Comitato regionale Pro Loco FVG.

Scritto da: Maria

Rate it

Articolo precedente

Cultura Spettacoli

Il ritorno di Oylem Goylem con Moni Ovadia

Sabato 3 e domenica 4 dicembre va in scena al Politeama Rossetti Moni Ovadia e il suo classico, entusiasmante, divertentissimo e commovente “Oylem Goylem”, ospite della stagione 2022-2023 del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Ritorna in scena dopo molti anni al Politeama Rossetti il più originale dei cabaret. È raro  che un titolo accolto trionfalmente nel 1993 sia sulle scene dopo 30 anni, con esito ugualmente entusiasmante. “Oylem Goylem” rivelò il genio […]

today3 Dicembre 2022 2


0%