Home / News / Cultura Spettacoli / Prove aperte con Paolo Rossi

Prove aperte con Paolo Rossi

Dopo il grande successo della scorsa settimana proseguono  al Teatro  Miela a Trieste martedì 11, mercoledì 12 e giovedì 13 maggio le “prove aperte” dell’operaccia “Pane o Libertà”. Protagonista  Paolo Rossi che  cercherà, in questo periodo di distanza sociale, di accorciare le distanze e di abbattere la quarta parete nel suo solito modo informale e scanzonato. Il pubblico è chiamato anche questa volta alla costruzione dello spettacolo, un atto creativo compartecipato in cui un Paolo Rossi funambolico si lancerà senza rete accompagnato a turno da alcuni musicisti dei Virtuosi del Carso.

“Pane o Libertà” mescola la figura del primo Arlecchino, quello che possedeva il biglietto di andata e ritorno per l’Aldilà, a quella che fu poi una delle sue evoluzioni come intrattenitore popolare capace di spaziare dalle stalle al cabaret.  Lo spettacolo fa parte dell’insediamento artistico che Paolo Rossi, insieme agli artisti del Teatro Miela, sta attuando in questo periodo di emergenza sanitaria.

Ingresso su prenotazione. Biglietti  in prevendita online su www.vivaticket ( €4,00).  È possibile effettuare una prenotazione telefonando allo 040365119 (lunedì-venerdì / 9.00-13.00) o scrivendo a [email protected] (fornendo i dati personali nome, cognome e recapito telefonico).

 

Prova anche

Sanremo 2018: la quarta serata

Scopri tutti i retroscena della 68esima edizione del Festival di Sanremo! Curiosità, interviste, dietro le quinte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 − 1 =