Home / News / Cultura Spettacoli / “Questo Immenso”: un progetto speciale con il teatro

“Questo Immenso”: un progetto speciale con il teatro

Il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia entra in collaborazione con la Compagnia Fierascena e sostiene l’attività teatrale nelle carceri ad iniziare dal progetto “Questo immenso. Dialoghi con il tempo e con il cuore umano” una performance cui si potrà assistere all’interno della Casa Circondariale “Ernesto Mari” di Trieste il prossimo 26 e 27 maggio alle 15.00.

Il progetto teatrale nasce quale performance conclusiva del corso di formazione alla pratica teatrale “Rinascere dalle ceneri” promosso da Enaip FVG e dalla casa Circondariale stessa e realizzata dalla Compagnia Fierascena con cui il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia apre una collaborazione.

Una partnership avviata nel segno di una progettualità che si immagina non sporadica, ma articolata, nella convinzione che il linguaggio del teatro possa essere di grande stimolo ed occasione di benessere nei contesti di fragilità ed emergenza.

Per prenotare i biglietti ci si dovrà recare alla Biglietteria del Politeama Rossetti a partire da martedì 3 maggio e non oltre martedì 10 maggio: per permettere i necessari adempimenti di sicurezza, sarà necessario – contestualmente alla richiesta di prenotazione del posto – lasciare il proprio nome, un recapito telefonico e una fotocopia del propio documento di identità.

Qualche giorno prima dello spettacolo si riceverà la conferma del biglietto, che sarà gratuito, assieme alle informazioni per accedere alla Casa Circondariale “Ernesto Mari” (via Coroneo 26, Trieste).
Maggiori nformazioni sono disponibili anche sul sito www.ilrossetti.it e al numero 040.3593511.

Prova anche

Il business delle crociere a Trieste e Monfalcone, un approfondimento con Nord Adriatico Magazine

Il turismo delle navi bianche a Trieste e Monfalcone sembra essere ormai esploso, con previsioni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 + sei =