ascolta live streaming 
Home / News / 101 Eventi / Radio Chef 7 speciale Pasqua
Web Hosting
Three colourful easter bunny on the green grass

Radio Chef 7 speciale Pasqua

Ritorna in questo giovedì molto speciale Radio Chef 7 sfida all’ultima ricetta, la rubrica di cucina di Radio Punto Zero dedicata alle ricette degli ascoltatori e alle eccellenze del Friuli Venezia Giulia in onda ogni giovedì alle 12 e in replica al sabato. Questa settimana abbiamo creato per voi una puntata speciale interamente dedicata alla Pasqua con tanti consigli dei nostri ospiti, le ricette da ricreare per la vostra famiglia e i vostri amici durante questo fine settimana e tante novità. Allacciate il grembiule e preparatevi, si parte!

Per partecipare con la vostra migliore ricetta scriveteci a [email protected] …il prossimo Radio Chef potresti essere tu!

IL VINO PERFETTO CON LA FONDAZIONE ITALIANA SOMMELIER FVG

Per iniziare al massimo questa puntata, andiamo a scoprire il vino abbinato alla nostra ricetta della settimana grazie alla Fondazione Italiana Sommelier insieme a Laura Gozzi pronta a regalarci preziosi consigli per le nostre tavole durante le feste.

I CONSIGLI DELLA REDAZIONE

Ritorna anche in questa puntata l’angolo dedicato ai “Consigli della Redazione” dove ogni settimana andiamo a scoprire tante novità e consigli per il vostro benessere…

Questa settimana andiamo a scoprire i migliori metodi e qualche consiglio per depurare il vostro fegato. Infatti per depurare il fegato il consiglio principale da seguire è bere molta acqua… E’ sempre importante però stare attenti alle sue caratteristiche. Sia per gli adulti che per i più piccoli è importante bere un’acqua giusta che contenga una bassa quantità di sodio per aiutare il fegato. L’Acqua Dolomia sgorga dalla roccia delle Dolomiti Orientali in Val Cimoliana, all’interno del Parco Naturale Dolomiti Friulane, in un territorio protetto, di grande interesse geologico, ricco di un significativo patrimonio faunistico e di una notevole ricchezza floristica. Nasce dalle nevi perenni e riposa per decenni a contatto con la roccia dolomia, dalla quale assume oltre al nome anche i più nobili componenti. Vieni a scoprire tutte le sue caratteristiche e qualità che la contraddistinguono su: www.acquadolomia.it  Portala sempre con te grazie al pratico formato da borsa.

In questa puntata andiamo anche a scoprire i coltelli da utilizzare per tagliare il formaggio, un’idea perfetta anche per un simpatico regalo. In cucina, come per tutti i nostri hobby preferiti, per il lavoro ma soprattutto per l’artigianato, il nostro consiglio per i vostri utensili da cucina è rivolgervi  a Affilautensili Natisone, qualità elevatissima del prodotto, cura artigianale e precisione delle lavorazioni di ogni tipo di utensile, unita ad una accurata selezione delle migliori aziende produttrici, sempre nel massimo rispetto e considerazione nei confronti del proprio cliente. Affilautensili Natisone lo potete trovare nella strada Cividale per Olèis presso la zona artigianale Leproso di Premariacco oppure andate a scoprire di più sul sito:  www.affilautensili.com

 

 

LA RICETTA DELLA SETTIMANA

Come avevamo già anticipato la puntata di oggi è interamente pasquale e quindi siamo pronti a presentarvi la ricetta vincitrice della settimana del nostro ascoltatore Castrese di Monfalcone, che ci regala la sua versione del Risotto alla Pescatora, un primo piatto perfetto da presentare ai vostri ospiti durante il tradizionale pranzo domenicale di Pasqua, ma che si adatta perfettamente ad ogni occasione.

RISOTTO ALLA PESCATORA per 4 persone

INGREDIENTI: 400 g di Riso, Calamari, Vongole, Cozze, Polipetti piccoli a pezzetti, Gamberetti, Prezzemolo, Aglio, Olio EVO, 3 Pomodorini, Burro q.b.

PROCEDIMENTO: Iniziate mettendo a soffriggere l’olio con aglio e prezzemolo in una padella e unite le cozze e le vongole. Appena si saranno aperte toglietele dal fuoco, sgusciatele e mettetele da parte insieme al loro sugo. Nel frattempo prendete i calamari e i polipetti precedentemente tagliati e versateli in un’altra padella con aglio, olio e i pomodorini tagliati a pezzi. Unite un pò di vino bianco  e lasciate sfumare. A fine cottura aggiungete i gamberetti, le cozze e le vongole sgusciate e fate cuocere il tutto per pochi minuti. Procedete quindi con la preparazione del brodo che servirà poi per la cottura del riso. A questo punto mettete olio, cipolla e una noce di burro in una pentola e tostate il riso; aggiungete quindi il brodo, un mestolo alla volta, fino a che non sarà cotto, sempre continuando a mescolare. Verso fine cottura aggiungete tutti i frutti di mare continuando a mescolare continuamente. Prima di procedere con l’impiattamento spolverate con una manciata di parmigiano. Buon Appetito!

ERSA E IL MARCHIO AQUA PER ACCOMPAGNARE LA PASQUA

Per il successo di ogni ricetta è molto importante la qualità dei prodotti che utilizziamo, una qualità che viene garantita dalla regione Friuli Venezia Giulia grazie al marchio AQUA: Agricoltura, Qualità, Ambiente porta in tavola i sapori della tua terra… Asparago bianco, trota iridea e salmerino, carne suina, latte crudo vaccino, miele, mela, patata e tantissimi prodotti. Per il vostro pranzo di Pasqua scegliete i prodotti di qualità. Per maggiori informazioni visita il sito: aqua.fvg.it

FILETTO DI MAIALE CON COMPOSTA DI MELE IN CROSTA DI VERZA E INSALATA DI SEDANO E CREN, CON PATATE IN TECIA

INGREDIENTI per 4 persone: 2 Filetti di Maiale, 30 Fettine di Pancetta, 4 Mele (varietà acidula), 500 ml Aceto Balsamico, 2 Chiodi Garofano, 30 g Miele, Scorze d’Arancia, Sale e Pepe, 10 Foglie Verza, 1 Radice di Cren, 100 g Sedano Rapa, Olio Evo.

Per le Patate in Tecia: 4 Patate piccole, 30 g Pancetta, 60 g di Cipolla, Sale e Pepe, Poco Brodo

PREPARAZIONE: Pelare e tagliare a cubetti due mele, cucinarle in una padella antiaderente con qualche goccia di limone e farle raffreddare. Pelare e tagliare a julienne il sedano e tenerlo da parte in acqua e ghiaccio.  Preparare intanto anche una riduzione di aceto balsamico con miele, scorza d’arancia e chiodi di garofano. Aprire e distendere i filetti di maiale, salare e pepare, e con l’aiuto del sac a poche distribuire nel senso della lunghezza la composta di mele. Arrotolare, fasciare con le fettine di pancetta e legare i filetti con lo spago.

In una padella antiadernete con poco olio iniziare a rosolare i filetti di maiale, adagiarli poi in una teglia e continuare la cottura in forno a 170° per 20 minuti. Nel frattempo sbianchire in acqua bollente le foglie di verza già lavate e raffreddarle subito nel ghiaccio in modo da mantenere il colore brillante. Scolare e asciugare il sedano, pelare e tagliare a julienne anche le rimanenti mele, unire il tutto e condire con sale e pepe, olio e cren grattugiato. Appena i filetti risulteranno pronti, eliminare lo spago e avvolgerli  con le foglie di verza facendole aderire molto bene.

Per le patate in tecia: Lessare le patate con la buccia. Nel frattempo rosolare in padella con poco olio la pancetta e le cipolle tagliate a julienne. Appena pronte, pelare e spezzettare le patate. Unite il resto degli ingredienti, portare a cottura con poco brodo e cospargere di sale e pepe.

Impiattamento: Tagliare i filetti e disporli sul piatto accompagnati con le patate in tecia e l’insalata di mele, sedano e cren. Completare con la riduzione di aceto e servire.

Abbiamo parlato di prodotti di qualità, importanti per ricreare e creare gustose ricette… anche scegliere un miele buono e gustoso, che sappia esaltare il sapore degli altri ingredienti è importante. Genuinità e qualità assoluta infatti sono passato presente e futuro della ditta Comaro Miele. Per saperne di più sul negozio più dolce del Friuli Venezia Giulia “Comaro, Miele e Apicoltura” e per scoprire tutte le loro varietà di miele e i loro prodotti andate sul sito: www.comaro.it  oppure andate a visitare il loro negozio in via della Stazione 1/b a Cassacco dove troverete attrezzature apistiche, alimenti per api, servizi e consulenza ai consumatori dalle aziende ai privati. Inoltre durante questa puntata i nostri consigli per degustare al meglio ogni tipo di miele.

 

 

SPECIALE PASQUA: I CONSIGLI DELLA MACELLERIA VICENZUTTO

Continua il nostro percorso insieme a Germano Vicenzutto della Macelleria Vicenzutto, che potete visitare in Viale Repubblica 48 a Fiume Veneto (PN)  e che ogni settimana ci regala preziosi consigli nel nostro “Angolo Carnoso“.

Questa settimana Germano ci propone per la nostra Pasqua una ricettina furba: l’Agnello alla Pastora, un gustoso piatto che potete preparare anche con il capretto (come dice Germano per “spendere meglio” l’agnello costa meno, anche se il capretto risulta più delicato). Germano ci consiglia di fare i nostri acquisti anche qualche giorno prima poichè gli ingredienti vanno uniti e lasciati a insaporire in frigorifero per uno-due giorni. Fatevi tagliare dal vostro macellaio di fiducia una spalla di agnello tagliata in pezzi (perfetta per questo tipo di cottura grazie alla sua consistenza) circa 250 g a persona e appena arrivati a casa sciacquate la vostra carne sotto l’acqua fresca. Mettetela quindi in una pirofila, aggiungete alcuni cipollotti tagliati in quattro, qualche costa di sedano, carote,  prezzemolo, basilico, salvia, rosmarino, alloro, uno-due spicchi d’aglio (con buccia per prendere il gusto) olio EVO, pepe in grani, succo di un limone e poco sale grosso. Coprite il tutto con una pellicola e dimenticate la pirofila in frigorifero per uno-due giorni. Preparate in anticipo di uno-due giorni anche alcune patate tagliate a pezzetti piccoli da tenere immerse in acqua fredda affinchè perdano l’amido che hanno all’interno.

Il giorno di Pasqua, o comunque il giorno che decidete di servirlo, prendete una teglia da forno e adagiate sopra il mix di ingredienti lasciando da parte il succo rilasciato dall’agnello, e completate con un goccio d’olio, un’aggiunta di vino bianco e infornate a 180° per circa 1 ora. Trascorsa la prima ora aggiungete le patate tagliate molto piccole e negli ultimi 10-15 minuti di cottura aggiungete dei pomodorini ciliegini tagliati in pezzi.

Appena uscito dal forno potrete già gustare un profumo straordinario. Prima di servire aggiustate di sale.

Un saluto carnoso da Germano a tutti voi che ci seguite ogni settimana!

UNA DOLCE CONCLUSIONE

Questa settimana per addolcire la vostra Pasqua vi proponiamo un Dolce speciale con le Rose… scoprite la ricetta riascoltando la puntata!

La Pasqua è ormai alle porte ma siete sempre in tempo per rendere la vostra casa perfetta! Da Arte Giardino potete trovare tutti gli addobbi pasquali per la vostra casa, l’albero di pasqua con le uova da appendere, candele, e sabbia da abbinare nel vari colori e tutto per abbellire la vostra tavola nei giorni di festa! Arte e Giardini con oltre 10 mila articoli nel segno della qualità e della convenienza vi aspetta a Reana del Rojale sulla strada statale Udine-Tricesimo oppure scoprite di più sul sito www.artegiardino.net

 

Non perdetevi il prossimo appuntamento con Radio Chef 7 il prossimo giovedì per altri preziosi consigli e tante novità!

Prova anche

Una stagione con Alma Pallacanestro Trieste e Radio Punto Zero

Una stagione da Serie A: Alma Pallacanestro Trieste è tornata ai massimi livelli ed è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto − 2 =

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi