ascolta live streaming 
Home / News / Radio Chef e i sapori del Friuli Venezia Giulia
Foto di https://www.cookingcatrin.at/apfel-mohn-strudel/

Radio Chef e i sapori del Friuli Venezia Giulia

Nuovo gustoso appuntamento con Radio Chef 9… sfida all’ultima ricetta, la rubrica di cucina di Radio Punto Zero dedicata alle ricette degli ascoltatori e alle eccellenze del Friuli Venezia Giulia in onda ogni giovedì alle 12 e in replica al sabato.
Partecipare è semplicissimo basta mandare un mail all’indirizzo [email protected] con la vostra migliore ricetta oppure passare a trovarci nel nostro stand in tutte le più importanti manifestazioni della regione. Dal primo piatto al secondo, dall’antipasto al dolce aspettiamo tutte le vostre creazioni! Per le migliori ricette che verranno selezionate durante questa nuova edizione tantissimi omaggi offerti dai nostri sponsor e naturalmente il titolo di Radio Chef!

LA FINALE SI AVVICINA
Non perdetevi l’ultimo appuntamento con la nona edizione di Radio Chef! Il 25 Maggio dalle 15.30 al Centro Commerciale Torri d’Europa di Trieste non perdetevi lo Show Cooking con le migliori ricette selezionate dalla nostra giuria tra le tante arrivate in redazione durante questa edizione che verranno ricreate dalle esperte mani della nostra Chef Chiara Canzoneri davanti a tutti gli ospiti presenti e verranno omaggiate con i migliori prodotti della regione offerti dai nostri sponsor. Tutte le ricette verranno abbinate ai vini consigliati degli esperti della Fondazione Italiana Sommelier del Friuli Venezia Giulia e ad arricchire l’evento ci sarà l’Istituto Stringher di Udine con uno Show Cooking speciale dedicato alla giornata! Inoltre tanti consigli, idee, approfondimenti e degustazioni per tutti gli ospiti presenti. Non mancate!

 

L’ACQUA GIUSTA PER IL BENESSERE
Apriamo la nostra puntata con i consigli che riguardano il nostro benessere, partendo da qualcosa di semplice come bere un bicchier d’acqua. Si tratta più precisamente, della cosa più semplice da fare ma anche di quella più importante proprio per poter aiutare la depurazione ed il benessere del nostro organismo soprattutto durante questo periodo di cambiamenti climatici improvvisi che mettono in crisi il nostro metabolismo. E’ il momento di far sì che i nostri organi possano riprendere la corretta funzionalità e affrontare la bella stagione in arrivo con una marcia in più. Ma, quanta acqua bisogna bere? In media, 8 bicchieri al giorno risultano essere una buona quantità che ci permette così di smaltire gli eccessi, avere un effetto detox, aumentare il metabolismo basale, avere quel giusto senso di pienezza che può anche aiutarci a scacciare la fame. Se siete degli sportivi qualche bicchiere d’acqua in più potrà aiutarvi nella prestazione naturalmente se accompagnati da una dieta equilibrata. Inoltre è molto importante scegliere l’acqua giusta che vi possa accompagnare in ogni occasione, piena di vita e di minerali buoni come Acqua Dolomia. Povera di sodio, cristallina, dal sapore delicato, leggera, facile da digerire, ricca di ossigeno, favorisce l’equilibrio ed il benessere del nostro organismo. L’Acqua Dolomia nasce dalle nevi perenni e riposa per decenni a contatto con la roccia dolomia, dalla quale assume oltre al nome anche i più nobili componenti. Vieni a scoprire tutte le sue caratteristiche e qualità che la contraddistinguono su: www.acquadolomia.it  Inoltre portate il benessere sempre con voi grazie al pratico formato da borsa.

Dall’Acqua alle bellezze di questo mese di Maggio come le Rose che lo rappresentano e che sono state protagoniste della XV edizione di Rosazzo da Rosa all’Abbazia di Rosazzo. Per scoprire di più sull’evento non perdete l’articolo dedicato: radiopuntozero.it/rosazzodarosa
Seguendo la linea della manifestazione e del ricco calendario ricco di appuntamenti che si sono svolti abbiamo colto l’occasione per gustare insieme a voi un ottimo cocktail alla rosa, un drink tutto al femminile, dal gusto dolce e leggero, semplice da preparare, ma attenzione a scegliere ingredienti di qualità. Vi serviranno 60 dl Prosecco, 40 dl Succo di Pompelmo fresco, un piccolo tappo di sciroppo alla rosa; versate il succo di pompelmo in una caraffa di vetro e aggiungete lo sciroppo alla rosa. Mescolate bene con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo e infine versate il prosecco affinchè non perda effervescenza. Fate raffreddare il cocktail in frigorifero per alcune ore e servite ancora freddo.

LA RICETTA DELLA SETTIMANA
La ricetta protagonista di questa nuova puntata ci è stata inviata dalla nostra ascoltatrice Rita di Maniago che ci propone un primo piatto dai profumi e gusti della tradizione italiana:

SPAGHETTI AL PESTO DI PISTACCHI E VONGOLE

INGREDIENTI: 100 g Pistacchi, 35 g Parmigiano grattugiato, 7 foglie Basilico, 1 pizzico di sale e pepe, 1 Limone, Olio EVO, 500 g Vongole, 500 g Spaghetti, Vino Bianco, Aglio.
PROCEDIMENTO: Preparate un pesto di pistacchi mettendo nel tritatutto i pistacchi, il basilico, un pizzico di sale e pepe, la scorza di metà limone grattugiato e olio q.b. Mettete a bollire l’acqua per gli spaghetti. Mettete sul fuoco una padella con un pò d’olio, uno spicchio d’aglio, aggiungete le vongole e mezzo bicchiere di vino bianco; lasciate il tutto in cottura per circa 5 minuti. Togliete l’aglio e scolate le vongole in una ciotola. Nel frattempo buttate la pasta e scolatela ancora al dente. Mettete quindi nella padella gli spaghetti, il sugo di vongole filtrato, il pesto di pistacchi e un pò d’acqua di cottura. Amalgamate gli ingredienti e infine aggiungete le vongole. Impiattate e servite. Buon Appetito!

 

Per tante idee da condividere con amici e parenti lo spunto  giusto per tutte le stagioni e in tutte le occasioni ce lo offre la tradizione del territorio con i salumi buoni e di qualità del Salumificio Sfreddo che quest’anno festeggia 50 anni di amore, orgoglio e passione per il proprio lavoro. Avviato nel 1968 da Giorgio e Luciana Sfreddo inizia una lunga ricerca del buongusto nella qualità dei loro salumi partendo dalla materia prima sino al prodotto finito con attenzione a tutta l’intera filiera conciliando attenzione, cura manuale e rispetto per la tradizione. Nella puntata di questa settimana siamo andati a scoprire di più su alcuni prodotti della linea “I Classici” di Sfreddo come il Contecotto, un prosciutto di alta qualità con affumicatura a legno di faggio, senza glutine e senza derivati del latte; questo prosciutto cotto si pone al vertice dei prosciutti tipo Praga di Sfreddo: il sapore delicato si accompagna ad una leggera affumicatura naturale a legna. In questa linea troviamo anche lo Zaffiro, con una delicata cottura a vapore, dal sapore molto equilibrato e caratteristico, e lo Smeraldo con un’affumicatura naturale a legno di faggio, dal sapore e profumo inconfondibili. Per scoprire tutta la gamma di Prosciutti del Salumificio Sfreddo visitate il sito: sfreddo.it

 

ALLA SCOPERTA DEI MILLE SAPORI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA
Questa settimana vi portiamo alla scoperta delle bellezze dei Colli del Friuli Venezia Giulia, ricchi di gusto, tra vini di eccellente qualità, specialità come il prosciutto di San Daniele del Friuli,  i gustosi formaggi di latteria, ma anche  piatti come il goulash, i blecs, glizlikrof, gli gnocchi di pane, i kipfel, la repa garba ed altri dolci tipici come la putizza, la pinza, lo strudel, i krapfen e le palacinke.  Strada del vino e dei Sapori, un’esperienza di viaggio profonda tra vino e cibo alla scoperta dei mille sapori del Friuli Venezia Giulia. Abbiamo tanti luoghi e angoli da vistare e la Strada del Vino e dei Sapori ci permette di scoprirli in tutti i loro aspetti: è una strada unica che idealmente collega la costa con l’area montana del Friuli Venezia Giulia passando per le colline ed i vigneti dell’entroterra regionale e che da quest’anno propone prodotti e servizi su misura per tutti gli appassionati del mondo enologico e agroalimentare. Sei itinerari tutti da scoprire… dai sapori ai prodotti, dalla riviera alla pianura, dai colli alla montagna, dal Carso al fiume. La Strada del vino e dei sapori è la rivoluzione del turismo enogastronomico del Friuli Venezia Giulia, per conoscere la nostra terra attraverso il gusto. Per tutte le informazioni e per scoprire di più visitate il sito tastefvg.it turismofvg.it
In questa nuova puntata scoprite con noi le bellezze ed il gusto dellitinerario deli colli… Dalle colline della provincia di Gorizia alle Valli del Torre e del Natisone, passando per CormònsCividale del Friuli  e San Daniele troviamo una terra promessa per i turisti del gusto.

 

SAPORI PRO LOCO 2019
Continua anche in questo fine settimana l’appuntamento con la diciottesima edizione di Sapori Pro Loco, la manifestazione primaverile tutta dedicata alle tipicità del Friuli Venezia Giulia organizzata dal Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia, a Villa Manin di Passariano di Codroipo il 17, 18 e 19 maggio.
32 Pro Loco che proporranno grazie ai loro appassionati volontari oltre 100 specialità enogastronomiche40 eventi per tutti i gusti e le età, un’unica grande festa. Scoprite di più sull’articolo dedicato radiopuntozero.it/saporiproloco

Ad approfondire ai nostri microfoni l’evento, Gloria Clama, finalista dell’ultima edizione di Masterchef Italia dove ha fatto conoscere a tutta la Penisola il meglio della cucina regionale (e carnica in particolare):

LE RICETTE SENZA CONFINI DELLO SHOPPING CENTER ATRIO CON COOKINGCATRIN
Ritorna anche in questa nuova puntata l’angolo dedicato al shopping center ATRIO di Villach che ogni settimana ci regalerà una ricetta carinziana, naturalmente senza confini, della più celebre food blogger austriaca, cookingCatrin. Sapori, profumi e colori della tradizione mitteleuropea, in ogni puntata verranno reinterpretati con spirito innovativo, per incontrare il gusto di oggi.
Lo shopping center Atrio, a Villach, vi aspetta per una stagione che profuma di novità e mantiene il sapore della tradizione. Tante fresche sorprese nel centro commerciale più grande della Carinzia situato a pochi chilometri da Tarvisio, oltre 90 negozi offrono quanto di meglio si può desiderare in fatto di casa, tavola, salute, moda e tempo libero. Inoltre con 2.000 parcheggi gratuiti e il rinnovato Planet Lollipop, regno dei giochi per i bambini, Atrio è l’ideale per uno shopping a misura di famiglia, con la certezza di trovare le migliori soluzioni in termini di qualità e convenienza. E ancora tanti i servizi a vostra disposizione: da non perdere la vasta scelta di gustosi menù nei numerosi bar, ristoranti e caffè dove godersi una pausa ristoratrice. Scegliete Atrio a Villach per il tuo shopping di primavera!

Strudel con semi di papavero e mele di Cooking Catrin – Apfel Mohn Strudel 

INGREDIENTI: 1 confezione di pasta sfoglia rettangolare

Per il riempimento: 200 ml di latte, 200 g di semi di papavero, 80 g di burro, 40 g di zucchero, 50 g Pangrattato integrale,  ½ limone biologico, 3 cucchiai di Rum  40%, 2 mele, un baccello di vaniglia, 1 tuorlo d’uovo per spennellare lo strudel

PROCEDIMENTO: Preriscaldate il forno ventilato a 175 °C . Per il ripieno: sciogliete il burro, cuocete a fuoco lento con il latte, aggiungete i semi di papavero, lo zucchero, il rum e la scorza di un limone biologico. Sbucciate le mele e grattugiatele . Aggiungete il pangrattato e le mele grattugiate e un baccello di vaniglia. Stendete l’impasto. Distribuite i semi di papavero sulla pasta  lasciando liberi circa due centimetri dal bordo. Prendete l’impasto riempite la pasta e arrotolatela in uno strudel. Cuocete lo strudel di semi di papavero e mele in  forno preriscaldato a 175 ° C per 40-45 minuti. Se lo desiderate servire lo strudel con una salsa alla vaniglia calda.

 

Per rendere i vostri speciali oltre che nel gusto anche nell’aspetto, prestate attenzione a curare la presentazione. Come? Ad esempio una tecnica di origine thailandese è quella di  intagliare la verdure. Grazie ad alcuni attrezzi da cucina e naturalmente alla vostra creatività potrete intagliare la verdura e abbinarla alle varie pietanze dando un tocco di  classe a qualsiasi tavola. Uno degli ortaggi che è sempre presente in ogni tavola è la carota che si presta per intagli molto particolari come la creazione di alcuni cuori, con l’aiuto di un coltello con la lama appuntita. Per intagliare un pomodoro a forma di rosa invece sarà necessario uno spelucchino, utensile prezioso per tagliare a spirale la buccia di questo ortaggio, prestate attenzione a mantenere la stessa larghezza e spessore su tutta la linea d’intaglio. Infine per creare dei petali della rosa potrete usare un pelapatate per realizzare una spirale con la classica forma a 8 che, una volta arrotolata intorno al pomodoro va bloccata sulla base per creare la base del fiore. Per scoprire tutti i passaggi per creare queste decorazioni riascoltate la puntata!

Per intagliare le vostre verdure però è fondamentale l’utensile giusto! Il nostro consiglio, per trovare tutti i vostri utensili per qualisiasi tipo di attività, dalla cucina, all’hobbistica, al giardinaggio, alle attività più tecnologiche  è quello di affidarvi ad Affilautensili Natisonequalità elevatissima del prodotto, cura artigianale e precisione delle lavorazioni di ogni tipo di utensile, unita ad una accurata selezione delle migliori aziende produttrici, sempre nel massimo rispetto e considerazione nei confronti del proprio cliente. Inoltre tantissimi tipi di utensili da taglio, dal coltello da cucina all’utensile più tecnologico, utensili per il taglio del legno, metalli e plastiche, per hobbistica, casa, ristorazione e boschivi e tanto altro! Affilautensili Natisone lo potete trovare nella strada Cividale per Olèis presso la zona artigianale Leproso di Premariacco oppure andate a scoprire di più sul sito:  www.affilautensili.com

 

In cucina, soprattutto in questo periodo dell’anno, possiamo sfruttare gli ingredienti freschi, di stagione e arricchirli di gusto con l’utilizzo di profumate piante aromatiche che possono essere facilmente coltivate sui nostri balconi. Le piante aromatiche infatti non sono impegnative dal punto di vista pratico e offrono molte soddisfazioni sia per quanto riguarda il gusto ma anche grazie al rigoglioso verde che vedrete crescere sui vostri balconi. In questa puntata andiamo ad approfondire alcune delle piante che potrete utilizzare. Partiamo dal Basilico, una pianta aromatica dal profumo inconfondibile. Se acquistate la piantina, travasatela in un vaso in terracotta di medie dimensioni e prestate attenzione a esporla al sole per almeno 6-8 ore al giorno. Aggiungete qualche foglia di basilico ai vostri piatti a fine cottura per un profumo e gusto inconfondibili. Il Rosmarino invece è una delle piante aromatiche più profumate e resistenti, ama il sole e il caldo e d’inverno è meglio proteggerlo. Dona sapore a qualsiasi piatto e si abbina perfettamente a carne e verdure al forno, al pesce e ai formaggi o nel pane e nelle focacce. Infine ricordiamo il Prezzemolo, coltivato in tutto il mondo e utilizzato come condimento ma anche come guarnizione. Esso contiene veramente tanti benefici per il nostro organismo come le vitamine e i sali minerali e viene anche utilizzato come rimedio naturale per l’ipertiroidismo e la pressione alta. Attenzione alla pianta sul balcone perchè non ama gli sbalzi termici e le temperature troppo fredde ma anche troppo calde, ma se tenuto bene potrete usufruirne tutto l’anno.

Per coltivare le vostre piantine, per prendervi cura del vostro spazio verde, ma anche per ricreare e rendere speciali le vostre ricette in cucina tutto ciò che vi può servire lo potete trovare da Arte Giardino a Reana del Rojale sulla strada statale Udine-Tricesimo. E non solo perchè da Arte Giardino potete trovare tutto ciò che vi serve anche per preparare la vostra casa per ogni occasione, dalle più formali, agli aperitivi e barbeque in giardino con amici e parenti! E ancora casalinghi, giocattoli, cartoleria, idee regalo e tutto ciò che vi può servire per la vostra casa ed i picnic primaverili… oltre 10mila articoli nel segno della qualità e della convenienza vi aspettano nel vostro negozio di fiducia! Visitate il sito: www.artegiardino.net

 

 

Prova anche

Ciak si ride, riascolta la prima puntata

Grande successo per la prima puntata di “Ciak si ride”, la rubrica di Radio Punto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 3 =