fbpx

News

Re Carnival, Carnevali senza frontiere a Trieste

today15 Maggio 2024

Sfondo
share close
AD

Fervono i preparativi per la seconda edizione dell’evento “Re Carnival – Carnevali senza frontiere a Trieste” in programma sabato 18 maggio con inizio alle ore 16.30. La manifestazione, promossa dal Comune di Trieste, porterà in città delegazioni e carri allegorici di carnevali italiani ed esteri, che daranno vita ad una lunga e colorata sfilata lungo le rive cittadine.


A raccontarci di più Massimo Andreoli di Wavents, Mario Vascotto, presidente delle Compagnie del Carnevale di Muggia, Giorgio Iuretta, presidente della Pro Loco di Monfalcone e Andrej Sturman del Carnevale di Decani.

La sfilata: i protagonisti

Saranno 24 i diversi e grandi carri allegorici presenti all’evento, provenienti dai Carnevali di Muggia, Opicina, Grions, Capodistria, Jesolo, Medeazza, Monfalcone, Montereale Valcellina, Opicina, San Pelagio, Santa Maria di Piave, San Stino di Livenza e Savogna, cui si aggiungeranno gruppi mascherati provenienti dai carnevali di Romans d’Isonzo e Staranzano, la corte di Re Biscottino del Carnevale di Novara e il gruppo Fantasia Veneziana del Carnevale di Venezia. Partecipano quest’anno anche rappresentanze della tradizione carnevalesca delle vicine Slovenia e Croazia, rispettivamente con i Koranti e i Campanari di Halubje.

 

Nel 700esimo anniversario della morte di Marco Polo saranno inoltre presenti l’Istituto Nuove vie della Seta di Trieste con i costumi tradizionali delle 56 etnie cinesi, della dinastia Tang e della dinastia Han e la suggestiva e celebre danza dei ventagli, e la Weisong School di Pordenone con la famosa danza dei Leoni e l’emozionante danza del Dragone, oltre a dimostrazioni di arti marziali.

 

Non mancheranno l’animazione ed il divertimento durante tutta la sfilata grazie alla Banda Vecia Trieste e al gruppo Majorettes Magic Stars di Jesolo. Fiore all’occhiello di questa seconda edizione di Re Carnival sarà la presenza della delegazione francese Planet Vapeur dalla città di Nizza. Una formazione di artisti di fama internazionale, che porterà lungo le rive di Trieste la propria originale parata “Aquatica”: grandi e variopinti animali marini, attori su trampoli con coloratissimi abiti e originali macchine sceniche accompagneranno il pubblico in un viaggio negli abissi a ritmo di musica.

 

Gran finale alle ore 20.30 in piazza Unità d’Italia con lo spettacolo “Ad Astra”, un viaggio tra mare e stelle con effetti d’acqua, fuoco, acrobati aerei e trampolieri.

Il percorso

La grande sfilata con oltre 1000 persone coinvolte partirà alle ore 16.30 da Campo Marzio (aree di parcheggio antistanti gli stabilimenti balneari Ausonia e Pedocin) e sfilerà lungo le rive fino a piazza Tommaseo (percorso: riva Ottaviano Augusto, riva Grumula, riva Tommaso Gulli, riva Nazareno Sauro, riva del Mandracchio, piazza Unità d’Italia, riva Tre Novembre, piazza Tommaseo). Nell’area della Scala Reale sarà predisposta una tribuna per il pubblico ad accesso gratuito, dalla quale godere dell’intera kermesse.

 

La manifestazione è curata da Wavents, società veneziana specializzata in grandi eventi.

Scritto da: Maria

Rate it

0%