fbpx

News

Re Carnival, il 22 aprile ritornano l’allegria e i colori del Carnevale a Trieste

today13 Aprile 2023

Sfondo
share close
AD

Trieste si appresta a ospitare “Re Carnival – Carnevali senza frontiere”, nuovo evento ricco di colori, suoni e maschere, ma soprattutto allegria e divertimento: sabato 22 aprile lo spettacolo partirà dalle 11.00 del mattino in Piazza dell’Unità d’Italia e poi, dalle 14.00 lungo le Rive, sfileranno carri allegorici e maschere dei più importanti Carnevali d’Italia.

 

Edizione zero di un evento che si propone di diventare un appuntamento fisso nel calendario cittadino, ne abbiamo parlato in questa intervista con qualche anticipazione sul programma con l’assessore alla cultura del Comune di Trieste Giorgio Rossi, l’assessore alla cultura del Comune di Monfalcone Luca Fasan e il Presidente dell’Associazione delle Compagnie del Carnevale di Muggia Mario Vascotto: radiopuntozero.it/recarnival

 

 

Un Carnevale aperto a tutti che fin da questa edizione sperimentale ha saputo attrarre e coinvolgere numerosi Carnevali celebri e gruppi che hanno accolto immediatamente l’invito a partecipare: oltre ai Carnevali di Venezia, Verona, Muggia, Monfalcone, Sappada e Savogna d’Isonzo – Sovodnje ob So?i sfileranno, assieme al Carnevale di Trieste, il Gruppo Carnevalesco di Opicina – Openska Pustna Klapa, la Sskd-Ascs Timava Medjavas Štivan di Medeazza, la Simpabera APS di S. Stino di Livenza, l’Associazione Culturale Amici di via Colombo di Jesolo, l’Associazione delle Compagnie del Carnevale di Muggia, il CCRS Sovodnje, il CERS – Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche e l’Associazione Plodar Vosenòcht di Sappada, la Famija Turineisa e la Nobiltà Sabauda di Torino.

 

 

IL PROGRAMMA
Un ricco programma di iniziative, quindi, con la partecipazione di compagnie artistiche e di spettacolo che affiancheranno le maschere più tradizionali quali Gianduja e Giacometta di Torino, la Corte Dogale di Venezia, il Papà del Gnocco di Verona e i Pajazn di Sappada. La regia e la direzione artistica dell’evento sono state affidate alla Wavents di Venezia, società che da anni si occupa dell’organizzazione dei principali cortei e spettacoli del Carnevale di Venezia.

 

Si inizierà alle 11.00 con giocolieri, bande musicali e saltimbanchi per una mattinata all’insegna del divertimento e dell’allegria in Piazza dell’Unità d’Italia. Alle 14.00, invece, partirà la lunga e colorata parata di grandi carri mascherati e delegazioni in costume dai più importanti carnevali italiani percorrendo le Rive cittadine, snodandosi da Piazza Duca degli Abruzzi per giungere fino a Piazza Venezia. A seguire, una grande festa che culminerà in Piazza dell’Unità d’Italia dove, fino alle 19 circa, sono in programma selezioni di Dj e musica (anche con la presenza della Vecia Trieste, banda ufficiale del Carnevale di Trieste), animazioni ed esibizioni di artisti di strada (tra cui si segnala la presenza, direttamente dal programma televisivo Zelig, di Eddy Mirabella del Cirque du Soleil”).

 

Un evento particolarmente complesso – reso possibile grazie anche alla collaborazione e sinergia di diversi soggetti, quali: Capitaneria di Porto, Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale Porto di Trieste e Monfalcone, Trieste Terminal Passeggeri, TriesteTrasporti, EDR (Ente di Decentramento Regionale) e FVG Strade – e finanziato grazie ai proventi derivanti dal gettito dell’Imposta di Soggiorno con il supporto di PromoTurismoFVG e del Trieste Convention and Visitors Bureau.
In caso di maltempo, la manifestazione verrà posticipata a domenica 23 aprile.

Scritto da: Maria

Rate it

0%