Home / News / Cultura Spettacoli / “Ricordare, portare al cuore“ il nuovo progetto del Teatro Rossetti
© Simone Di Luca

“Ricordare, portare al cuore“ il nuovo progetto del Teatro Rossetti

Sono state realizzate  in questi giorni, in luoghi di significato storico del territorio, le riprese di “Ricordare, portare al cuore” a cura di Paolo Valerio su drammaturgia di Marco Ongaro. 

Il  progetto che il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia dedica alle vicende del confine orientale nel secondo dopoguerra – una pagina complessa e dolorosa della Storia del Novecento – è  stato presentato al Politeama Rossetti e sarà fruibile dal 10/2 in occasione dell’apertura Giornata del Ricordo. La conoscenza, il ricordo del passato, il saperlo portare al cuoresono la chiave per comprenderne e perpetuarne linsegnamento, soprattutto verso le generazioni future, per far sì che quel taglio” (che ammicca alle opere pittoriche di Fontana)  sulla fotografia scelta come manifesto dell’evento  non sia più soltanto lacerazione e dolore, ma anche un andare oltre, verso un futuro di costruzione, di rispetto, di pace. Perché, come ha detto il presidente della Lega Nazionale,  Sardos Albertini – ospite in conferenza stampa assieme al presidente dell’Unione degli Istriani Massimiliano Lacota – bisogna saper parlare alla testa el al cuore delle nuove generazioni.

Realizzato a Trieste e nel suo territorio, il video offre un collage di testimonianze, documenti storici, momenti di poesia  e attraversa luoghi di profondo significato storico e simbolico. Le riprese sono state realizzate al Magazzino 18 (IRCI – Istituto Regionale per la Cultura Istriana Fiumana Dalmata); al Centro di Documentazione del Sacrario della Foiba di Basovizza (Lega Nazionale); al Centro Raccolta Profughi di Padriciano (Unione degli Istriani). È stato realizzato dagli attori di riferimento del Teatro diretti da Paolo Valerio. Il video è stato curato da Giulio C. Ladiniper Zunami Films Studio.

Dopo il successo ottenuto da Trieste e la Memoria. Un viaggio nella città”, che ha sfiorato le 40.000 visualizzazioni, questo nuovo contributo video, che intreccia ancora i linguaggi del Teatro e della  Storia, verrà diffuso con le medesime modalità

“Ricordare, portare al cuore” sarà infatti disponibile dalle ore 9 del 10 febbraio, in live streaming gratuito e sarà rivolto in particolare alle scuole, ma disponibile per tutti gli interessati. Il link per la visione sarà sul sito del Teatro Stabile al seguente link: www.ilrossetti.it

Prova anche

Ritorna per il Teatro Rossetti l’intrigante Valzer per un mentalista

Ritorna “Valzer per un mentalista” di Davide Calabrese e Fabio Vagnarelli. L’intrigante spettacolo, ambientato nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 − otto =