Home / News / 101 Eventi / Scopri Resia 2017

Scopri Resia 2017

L’ autunno segna la fine dell’estate e l’inizio del cammino verso l’inverno con un vero e proprio spettacolo di profumi e di colori tipico di questa stagione.  I gusti dell’autunno sono saporiti e rotondi e le ricette ricche di contrasti, perfette per prepararci ai primi freddi. “Scopri Resia 2017” è l’evento proposto dalla Pro-Loco Val Resia che conclude gli appuntamenti dedicati alla scoperta della vallata. Sabato 23 e domenica 24 settembre nei locali che aderiscono all’iniziativa saranno proposti vari menù al “Profumo d’autunno”. Gli appetitosi menù presentati dai ristoranti, baite e locali della Valle hanno come tema principale i fagioli e le patate cibi poveri per eccellenza, ma veri piatti della tradizioni locale. Si varia dalla tradizionale zuppa casereccia, ai gnocchi ripieni ricotta e fagioli fino alle più raffinate crespelle ai profumi d’autunno su crema di pastorut.  Si continua poi con spezzatino di vitello con patate zucca e funghi, guancette d’autunno, tagliata di cervo al cabernet e uva nera e tanto altro ancora…

Inaugurazione sabato 23 settembre alle ore 18.00.

Durante il fine settimana si potrà partecipare a un’interessante escursione naturalistica “Conosciamo i sensi delle piante” prevista per sabato 23 settembre organizzata dall’Ecomuseo Val Resia. Il ritrovo è alle ore 9.30 in località Tigo dove la guida Andrea Sittaro accompagnerà gli ospiti in una facile escursione alla scoperta del paesaggio autunnale. Per info e prenotazioni: Ecomuseo Val Resia 0433/53001 e-mail: [email protected]

 A questa iniziativa, che non tratterà solo di gastronomia, si aggiunge anche la riscoperta e la valorizzazione del mestiere tipico della Val Resia: l’arrotino/brüser (in resiano). Gli abitanti di questa valle ed in particolare quelli di Solbica/Stolvizza, infatti, già dal XVIII secolo hanno praticato questo mestiere. Stolvizza è diventata la culla di quest’antico mestiere, in questo paese vi è anche un monumento all’arrotino ed anche un bellissimo e ricchissimo museo, dove domenica 24 settembre viene proposta l’iniziativa “Affiliamo”. Una domenica dedicata all’affilatura in cui tutti possono vedere all’opera questi abili artigiani e portare da casa ad affilare forbici, coltelli, in cambio di una libera donazione.
Nel contempo sarà possibile visitare il museo, dedicato all’arrotino, ricco di oggetti e fotografie, inoltre, si potrà fare una passeggiata tra i borghi di questa frazione molto affascinante e godere il panorama sulla valle. Sarà possibile visitare inoltre il Centro Visite del Parco Naturale delle Prealpi Giulie a Prato di Resia per conoscere più da vicino gli aspetti ambientali e tradizionali della valle e dei suoi abitanti, e all’interno vi è allestita la Mostra fotografica “Ciao Luca…” il racconto di un viaggio di un amico che ci ha fatto vivere i suoi sogni ad occhi aperti.
Per questa iniziativa il Museo dell’Arrotino rimarrà aperto domenica 24 settembre nella mattinata dalle 10.30 alle 12.30 e nel pomeriggio dalle 14.00 alle 16.30.
Non lasciatevi sfuggire questa imperdibile occasione per portare a casa il proprio “affilato” ricordo di Resia.
Per tutte le informazioni si può contattare l’associazione che promuove l’evento: [email protected]

Per maggiori informazioni visita il sito  www.resianet.org o la pagina Facebook Pro Loco Val Resia

Prova anche

All’Emotion Hall inizia il viaggio di Vincent Van Love

Inaugurato all’Emotion Hall presso il Tiare Shopping di Villesse il viaggio romantico di Vincent Van …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 5 =