Home / News / In evidenza / SHARPER 2021, ritorna la Notte dei Ricercatori a Trieste

SHARPER 2021, ritorna la Notte dei Ricercatori a Trieste

È la settimana di SHARPER, la Notte dei Ricercatori a Trieste: venerdì 24 settembre in Piazza Unità d’Italia e nei dintorni, fino ad arrivare al Porto Vecchio, le ricercatrici e i ricercatori racconteranno ai cittadini come si svolge il loro lavoro. La stessa cosa avverrà, nello stesso momento, in altre centinaia di piazze in tutta Europa, in quello che è uno dei principali eventi internazionali promossi dalla Commissione Europea.

Oltre a visitare i tanti gazebo allestiti nel Villaggio Città della Conoscenza in Piazza Unità, tanti saranno gli incontri e spettacoli in programma: si parte già alle 13, con l’evento online Quattro chiacchiere in fondo al mare – un’immersione in diretta online nelle acque dell’Area Marina Protetta di Miramare, in cui un biologo sub esporrà le tante meraviglie dell’oasi di biodiversità marina. Il pubblico potrà seguirlo sul sito www.sharper-night.it e sui canali social di SHARPER.

IL PROGRAMMA

  • Alle 16 sotto i Portici del Municipio prenderà il via Street Science: le voci delle ricercatrici e dei ricercatori si faranno sentire in brevi conferenze “di strada”, curate da Science Industries, per spiegare al pubblico brevemente e in modo semplice gli ambiti delle loro ricerche.
  • Sarà in Piazza dalle 16 alle 19.30 anche la Polizia Scientifica: un’occasione per scoprire le tecniche che si usano per ricostruire una scena del crimine.
  • Alle 16.30 nell’Area Talk in Piazza Verdi c’è un incontro della rassegna Science & The City Young, a cura di ICGEB: si parlerà di un tema delicato e importantissimo, cioè la salute dei più giovani e i tumori in età pediatrica e in adolescenza, in un incontro interattivo con Maurizio Mascarin, Responsabile Area di oncologia integrata per adolescenti e giovani adulti del CRO Centro di Riferimento Oncologico di Aviano, Marco Rabusin, Direttore, SOC Emato-Oncologia e Centro Trapianti, IRCCS Burlo Garofolo, Federico Verzegnassi, IRCCS Burlo Garofolo, Serena Zacchigna, docente di Biologia molecolare all’Università di Trieste e responsabile Laboratorio di Biologia cardiovascolare ICGEB, moderati dalla divulgatrice scientifica Luisa Alessio.
  • Alle 17.30 si parte per una visita virtuale al CERN di Ginevra, grazie a un collegamento in diretta a cura del fisico Vieri Candelise (Università di Trieste e INFN Trieste): dopo una presentazione interattiva ci accompagnerà in una visita guidata con i ricercatori del più grande laboratorio scientifico del mondo. L’incontro è alla Casa della Musica.
  • FameLab Big sarà un’inedita edizione del talent show della divulgazione scientifica, che stavolta vedrà sfidarsi presidenti e direttori degli enti del Sistema Scientifico di Trieste. Alle 18.00 nell’Area Talk si cimenteranno in presentazioni di 3 minuti, con tanto di giuria a dare i voti: Caterina Petrillo, presidente di Area Science Park, Atish Dabholkar, direttore dell’ICTP, Fabrizio Fiore, direttore dell’INAF-Osservatorio Astronomico di Trieste, Rinaldo Rui, direttore dell’INFN Sezione di Trieste, Stefano Fabris, direttore del CNR-IOM, Serena Mizzan, direttrice dell’Immaginario Scientifico, Vittorio Venturi, coordinatore scientifico dell’ICGEB, Angelo Camerlenghi, coordinatore del consiglio scientifico di OGS e Giorgio Paolucci, Chief Scientific Officer di Elettra Sincrotrone Trieste.
  • Alle 19.30 salirà sul palco dell’Area Talk l’astrofisico e divulgatore scientifico Luca Perri, per la conferenza-spettacolo “La scienza di Guerre Stellari“. Iperspazio, pistole laser, droidi, porti spaziali e una misteriosa Forza capace di connettere tutti gli esseri viventi: Perri, coinvolgerà il pubblico in un quiz interattivo sulla scienza che trae ispirazione dalla fantascienza cinematografica (e viceversa?). Perri, campione italiano e finalista internazionale di FameLab 2015, è autore e conduttore di diverse trasmissioni di Rai Cultura, fra cui “Nautilus” e “Superquark+” con Piero Angela. Tra le sue collaborazioni anche Repubblica, Corriere della Sera, Le Scienze, Focus ecc.
  • La serata in Piazza Unità si chiude con il Science Concert, che inizia alle 21.30: un evento dove musica, scienza e teatro si incontrano per dare vita a uno show travolgente e unico nel suo genere, a cura di INAF Osservatorio Astronomico di Trieste e Science Industries.

EVENTI COLLATERALI
Ma non sarà solo in Piazza Unità la festa di SHARPER: si arriverà fino al Porto Vecchio, con l’apertura serale gratuita dell’Immaginario Scientifico al Magazzino 26, dalle 19 alle 22, dove ci saranno i talk di Elettra Sincrotrone Trieste CERIC-ERIC, e gli studenti del Collegio Universitario Luciano Fonda.

ASPETTANDO SHARPER
In questa settimana continuano i pre-eventi: martedì 21 settembre ci sono i Ricercatori al Pub, alle 20 al Grande Buffo in Viale XX settembre, e l’ultimo tour virtuale condotto da Margherita Granbassi, questa volta alla SISSA: premiére su YouTube dell’Immaginario Scientifico il 23 settembre alle 18. Infine, il 23 settembre alle 21 una Crociera astronomica: un’uscita notturna sul Delfino Verde nel Golfo di Trieste, per osservare costellazioni e pianeti assieme ai ricercatori di INAF.

Tutti gli eventi sono gratuiti, alcuni su prenotazione: www.sharper-night.it
Gli incontri di Science & the City Young, FameLab Big e il Science Concert saranno anche in diretta streaming su canale YouTube e sulla pagina Facebook dell’Immaginario Scientifico, e sul sito del Piccolo.
Si ricorda che per partecipare è necessario il Green Pass (dai 12 anni in su).

SHARPER è il nome di uno dei 6 progetti italiani finanziati nel 2021 dalla Commissione Europea nell’ambito dei progetti Notte Europea dei Ricercatori – azioni Marie Sk?odowska-Curie. GA 101036106. Coinvolge, oltre a Trieste, altre 15 città italiane. Si aggiungono a queste le città che partecipano agli altri progetti italiani sostenuti dalla Commissione Europea per la Notte dei Ricercatori.

Qui un approfondimento con la Serena Mizzan, direttrice dell’Immaginario Scientifico. Per riascoltare:

Prova anche

A Trieste ritorna Kaiserfest: visite guidate, conferenze, musica e gastronomia

Sabato 23 ottobre, alle ore 11.00, si inaugura la quarta edizione di “KAISERFEST”, la tradizionale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 3 =