Home / News / SHARPER – La Notte Europea dei Ricercatori arriva a Trieste

SHARPER – La Notte Europea dei Ricercatori arriva a Trieste

Il 26, 27 e 28 novembre Trieste ospita la Notte dei Ricercatori. Esclusivamente online, torna l’evento internazionale, promosso dalla Commissione Europea, che vede coinvolti migliaia di ricercatori in centinaia di città europee. Il pubblico potrà seguire le diverse attività da casa (o da scuola): distanziati ma partecipi di un evento collettivo.

La Notte dei Ricercatori di Trieste è parte del progetto SHARPER – SHAring Researchers’ Passion for Evolving Responsibilities che coinvolge tredici città italiane (Ancona, Cagliari, Camerino, Catania, L’Aquila, Macerata, Nuoro, Palermo, Pavia, Perugia, Terni, Torino e Trieste).
A Trieste capofila di SHARPER è l’Immaginario Scientifico, che organizza l’evento assieme al Comune di Trieste e agli enti scientifici del Protocollo d’Intesa Trieste Città della Conoscenza.

Il filo conduttore di questa edizione della Notte saranno i Sustainable Development Goals. I 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile adottati da tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite per porre fine alla povertà, alla disuguaglianza, ai cambiamenti climatici e ad altri problemi di portata globale e per garantire che tutte le persone godano di pace e prosperità entro il 2030.

Per scaricare il programma completo che prenderà il via nella giornata di  giovedì 26 novembre: SharperTS2020_Programma

Il programma nazionale
La Notte dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea, nell’ambito delle azioni Marie Sk?odowska-Curie. Per scoprire quali sono i canali di comunicazione fra Commissione Europea e cittadini, lo sportello Europe Direct – Eurodesk del Comune di Trieste ha realizzato un video esplicativo, disponibile sul canale YouTube del Comune di Trieste.
SHARPER è uno dei progetti finanziati dalla Commissione Europea. È coordinato dalla società di comunicazione scientifica Psiquadro, con un consorzio di partner che comprende l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), le Università di Cagliari, Catania, Palermo, Perugia, Torino, l’Università Politecnica delle Marche, l’Immaginario Scientifico e Observa Science in Society.
A livello nazionale è in programma la maratona SHARPER Italia: una 24 ore, dalle 10 di venerdì 27 alle 10 di sabato 28 novembre, con collegamenti in diretta dalle 13 città che partecipano al progetto, compresa Trieste.

SHARPER Trieste sarà anche protagonista di uno degli appuntamenti di Sumo Science: una serie di “duelli” tra discipline scientifiche rivolto alle scuole secondarie di II grado di tutta Italia. Per Trieste, giovedì 26 novembre alle ore 9.00 ci saranno Paola Del Negro dell’OGS e Fabrizio Fiore dell’INAF a combattere in uno scontro frontale tra mare e spazio (biologia marina vs astronomia): chi vincerà? Lo decideranno gli studenti dopo un serrato fuoco di domande/risposte arbitrato da Donato Ramani della SISSA. L’attività si svolgerà su piattaforma Zoom. Le informazioni saranno disponibili sul sito nazionale del progetto: www.sharper-night.it

Per scoprire tutti i dettagli www.immaginarioscientifico.it

Ad approfondire il programma nel dettaglio ai nostri microfoni la direttrice dell’Immaginario Scientifico Serena Mizzan:

Prova anche

Il depuratore di Servola apre le sue porte ai cittadini

Lo sapevate che Trieste ha l’unico depuratore al mondo che…”parla con il mare” e che …

Asparagi e Primavera, a Radio Chef consigli e ricette con i migliori ingredienti di stagione

RadioChef? una puntata all’insegna della bella stagione e di questo ortaggio così pregiato perfetto per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 2 =