Cultura Spettacoli

“Shine! Pink Floyd Moon” l’omaggio in danza alla celebre band

today10 Febbraio 2020

Sfondo
share close
AD

Arriva solo martedì 11 febbraio al Teatro Rossetti di  Trieste “Shine! Pink Floyd Moon”. Lo spettacolo, ospite dello Stabile regionale nel cartellone Danza, ha debuttato trionfalmente all’ultimo Ravenna Festival ed è accompagnato dalle musiche eseguite dal vivo dai Pink Floyd Legend” , il gruppo italiano che rende il miglior omaggio alla musica dei Pink Floyd. In scena la Compagnia Cipriani (Oscar della Danza – Best Italian Dance Box Office 2016/2017), e le coreografie di Micha van Hoecke ( ex ballerino di Roland Petit e poi  di Maurice Béjart) “Shine! Pink Floyd Moon” È uno spettacolo che nasce da grandi passioni e intuizioni intriganti. Firmata da uno dei massimi coreografi contemporanei, Micha van Hoecke, l’opera rock si sviluppa come un sortilego affresco in movimento dove le  onde sonore su fanno visive. Punto di partenza della creazione che vedremo in scena a Trieste è il famoso brano “Shine On You Crazy Diamond”in cui i Pink Floyd, evocavano il loro compagno Syd Barrett che si era perso nelle regioni sconosciute della “luna”, intesa come malattia mentale.Ad interpretare Syd in “SHINE!” il coreografo ha voluto Denys Ganio che si troverà faccia a faccia con un alter ego giovane e guizzante: il ballerino Mattia Tortora. Ganio, era stato già nel 1972 interprete del memorabile “Pink Floyd Ballet” di Roland Petit,  di cui era il giovanissimo primo ballerino. Sulle note dei più famosi e trascinanti brani dei Pink Floyd, eseguiti dal vivo, lo spettacolo scopre un mondo lunare non solo (o forse non più) inteso come luogo di follia ma anche come simbolo di poesia, fantasia, vita. Un omaggio al lato luminoso della luna a cui nel 1973 i Pink Floyd dedicarono uno degli LP più iconici. Micha van Hoecke firma oggi coreografie e regie d’opera per i maggiori teatri lirici e festival internazionali. In Italia ha diretto il Corpo di ballo dell’Opera di Roma firmando molte regie e coreografie per il Ravenna Festival e  Riccardo Muti. 

Per biglietti e prenotazioni si suggerisce di rivolgersi alla Biglietteria del Politeama Rossetti agli altri consueti punti vendita, o via internet sul sito www.ilrossetti.it. Informazioni anche al numero del Teatro 040.3593511.

Scritto da: Monica Ferri

Rate it

Articolo precedente

Cultura Spettacoli

Un Boris Godunov tra tradizione e innovazione

Se c’è un opera lirica che incarna il sentiment o il mood, si direbbe oggi, della Grande Russia degli Zar questa è il  Boris Godunov di Modest Petrovic Musorgskij, ispirato al celebre romanzo di Puškin. L’opera, in scena sino al 15 febbraio al Teatro Verdi Trieste, è arrivata nel bell’allestimento di stampo tradizionale con la regia storica di Yurii Victorovych Chaika, ripresa da Victoria Chernova. Sfarzoso nei costumi e con le splendide […]

today9 Febbraio 2020

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

cinque × quattro =


0%