Ambiente e Sostenibilità

Storie d’amore per il pianeta – Il depuratore di Servola raccontato da Andrea

today30 Dicembre 2021

Sfondo
share close
AD

Il mare, una risorsa importante per la città di Trieste che nel tutelarlo diventa un’esempio di come la tecnologia possa mettersi al servizio dell’ambiente,  Andrea Cain, protagonista di questa puntata di Storie d’amore per il pianeta, ci spiega come funziona il Depuratore di Servola e perché si dice che “parla con il mare” e ci racconta della sua esperienza lavorativa come responsabile dell’impianto. Vi condurremo poi a scoprire la bellezza del mare d’inverno suggerendovi le più belle passeggiate sul lungomare di Trieste.  “Storie d’amore per il pianeta – Racconti di piccoli passi verso un futuro sostenibile ” la rubrica in collaborazione con AcegasApsAmga in onda ogni martedì alle 11.30 e ogni venerdì  e sabato alle 10.30. Imparare tutto quello che bisogna sapere sulla raccolta differenziata con un videogames? Si può fare! Con gli EcoGames in versione invernale e natalizia, un’accattivante grafica dedicata alla pixel art e diverse simpatiche sfide vi permetteranno di imparare e ottenere simpatici premi fino al 31/12/2021.

Ascolta il podcast della puntata:

[powerpress]

La guida di “Storie d’amore per il pianeta” per saperne di più:

  • Il Sentiero Natura da Prosecco al lungomare di Barcola:

Segui le altre:

Storie d’amore per il pianeta

 

Scritto da: Barbara

Rate it

Articolo precedente

Cultura Spettacoli

Tanta voglia di musica per i 40 Fingers

Quattro ragazzi con la passione per la chitarra acustica. I 40 Fingers si presentano così al Teatro Rossetti: semplici e appassionati, pronti a far scivolare agilmente le loro quaranta dita sulle corde delle chitarre per tirar fuori sonorità da orchestra e divertirsi. 18 i brani presentati, in poco più di un’ora e mezza, all’atteso appuntamento con i propri fan.  Matteo Brenci, Emanuele Grafitti, Andrea Vittori e Marco Steffè, con storie musicali […]

today30 Dicembre 2021

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

14 − uno =


0%